Uomini d'amianto contro l'inferno - Film (1968)

Uomini d'amianto contro l'inferno

Volti del cinema italiano nel cast VOLTI ITALIANI NEL CAST Volti del cinema italiano nel cast

Location LE LOCATIONLE LOCATION

TITOLO INSERITO IL GIORNO 25/02/08 DAL BENEMERITO MFISK
1
1!
2
2!
3
3!
4
4!
5

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione ( vale mezzo pallino)
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Mfisk 25/02/08 13:01 - 127 commenti

I gusti di Mfisk

Insulso polpettone che sfrutta al peggio l'idea di illustrare al pubblico l'arduo lavoro dello spegnitore di incendi nei pozzi petroliferi. Di azione se ne vede ben poca, grazie a una regia che riesce a darti l'impressione che visto un incendio, li hai visti tutti; in compenso l'approfondimento psicologico dei personaggi è spinto al punto da far apparire l'intero cast, certo non disprezzabile, come una compagnia di giro dei teatri parrocchiali. Non manca neppure la scazzottata da saloon per far sentire Wayne a proprio agio nella parte.
MEMORABILE: I festeggiamenti alla fine degli incendi, con i protagonisti che escono dai bagni nel petrolio belli lindi, salvo qualche macchiolina sulla tuta.

Vanadio 28/04/10 23:41 - 105 commenti

I gusti di Vanadio

Sembra un western trasposto in Iraq nel 1991, ma in verità è del 1966. Non è indimenticabile, per carità, ma si lascia guardare. John Wayne è John Wayne, mitico: rimane sempre coerente con sè stesso. Buon contorno di comprimari (Jim Hutton seguirà Wayne in Berretti verdi). Spettacolari quanto realistiche le scene d'incendio, fatte con una sorta di lanciafiamme a gasolio e acqua sporca. Ispirato al celebre Red Adair (consulente per la realizzazione del film), il vero "uomo d'amianto".
MEMORABILE: Il "diretto" che riceve il giornalista impiccione dopo aver causato il ferimento di John Wayne.

Galbo 7/04/12 07:01 - 12456 commenti

I gusti di Galbo

Prima di dirigere il "duca" Wayne in un buon western come Chisum, il regista Andrew V. McLaglen realizza, sempre con il grande attore americano,una storia ambientata tra i pompieri (quelli che si occupano degli incendi nei pozzi petroliferi) e che mescola azione e sentimento. Buone potenzialità ma realizzazione deludente, a causa di una regia anonima (le scene degli incendi sono mal realizzate) e di una sceneggiatura che conferisce scarso spessore ai personaggi. Buona la prova del cast.

Saintgifts 29/04/15 12:34 - 4098 commenti

I gusti di Saintgifts

Quando gli uomini rossi non sono impegnati a spegnere il petrolio che se ne va in fumo si ritrovano a giocare a biliardo e a bere cocktail negli eleganti uffici della società. Se poi si aggiungono i rapporti familiari tra giovani coppie innamorate e coraggiose e genitori divorziati, ma che impareranno dai figli, allora il quadro del tipico film inneggiante alla determinata operosità e superiorità dello stile americano anni sessanta è completo. Incidenti e problematiche durante gli incendi sono il sale necessario alla pellicola.
MEMORABILE: La prodigiosa guarigione di Wayne dalle costole rotte e il polmone perforato.

Rambo90 3/11/17 16:59 - 7743 commenti

I gusti di Rambo90

Diviso a metà tra il catastrofico e le vicende sentimentali dei protagonisti, questo film mi ha convinto, perché realizzato con cura e con una sceneggiatura che permette di appassionarsi genuinamente alle vicende dei protagonisti. Certo non è tra i capisaldi della lunga filmografia di Wayne, ma rimane un piacevole passatempo. Le sequenze degli incendi sono molto spettacolari per l'epoca e girate con buon piglio realistico. Non manca anche una spruzzata di ironia, con la classica scazzottata da bar che cementa le amicizie. Buono.

Puppigallo 29/10/22 15:44 - 5333 commenti

I gusti di Puppigallo

Una di quelle pellicole che, oltre a essere ormai datate, evidenziano una notevole quantità di retorica e soprattutto sottolineano dove devono stare le donne, al loro posto a preoccuparsi e a essere grate al proprio uomo coraggioso (la ragazza sembra più emancipata della madre, ma in realtà si comporta solo come lei prima di allontanarsi, anche se...). I pozzi che bruciano e alcuni interventi sono di un certo impatto visivo, ma non sono sufficienti a risollevare le sorti di una storia che lascerà poco allo spettatore, a parte alcuni botta e risposta e un po' di azione qua e là.
MEMORABILE: Due getti d'acqua sull'uomo che sta tentando di chiudere il pozzo in fiamme; Wayne chiama il socio e gli tira un pugno in faccia; Il salvataggio.

Katharine Ross HA RECITATO ANCHE IN...

Spazio vuotoLocandina Il laureatoSpazio vuotoLocandina La fabbrica delle mogliSpazio vuotoLocandina SwarmSpazio vuotoLocandina Countdown - Dimensione zero
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare l'iscrizione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


DISCUSSIONE GENERALE:
Per discutere di un film presente nel database come in un normale forum.

HOMEVIDEO (CUT/UNCUT):
Per discutere delle uscite in homevideo e delle possibili diverse versioni di un film.

CURIOSITÀ:
Se vuoi aggiungere una curiosità, postala in Discussione generale. Se è completa di fonte (quando necessario) verrà spostata in Curiosità.

MUSICHE:
Per discutere della colonna sonora e delle musiche di un film.