Undisputed II: Last man standing - Film (2006)

Undisputed II: Last man standing

LE LOCATIONLE LOCATION

TITOLO INSERITO IL GIORNO 18/10/11 DAL BENEMERITO JCVD
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Jcvd 18/10/11 11:54 - 258 commenti

I gusti di Jcvd

Michael Jay White interpreta un pugile in galera al solo scopo di combattere in un incontro clandestino contro il fortissimo Yuri Boyka (interpretato da uno Scott Adkins da oscar). Film splendido, con combattimenti imperdibili, un'ottima sceneggiatura e un finale commovente. Notevoli anche il vecchio sulla sedia a rotelle e il manager di Boyka.
MEMORABILE: Il vecchio sulla sedia a rotelle e la nipote; Il combattimento finale.

Rambo90 13/05/17 01:05 - 7290 commenti

I gusti di Rambo90

Pur non riuscendo a ricreare l'atmosfera del primo capitolo (Florentine non è Hill e il budget è poveristico), questo sequel ha le carte in regola per divertire i fan del genere, tra ottimi combattimenti e una discreta sceneggiatura che approfondisce i personaggi quanto basta per appassionarsi alle loro vicende. White non fa rimpiangere troppo Rhames, Adkins è un buon villain e il cast secondario ha le facce giuste e è ben caratterizzato. Buono.

Rigoletto 12/09/21 10:38 - 1741 commenti

I gusti di Rigoletto

Una sorpresa! Nonostante possa generare una certa diffidenza - considerata l'assenza di Hill alla regia - il film risulta invece adrenalinico al punto giusto: Florentine e gli sceneggiatori premono forte sull'acceleratore trasportando la prigione nella Santa Madre Russia e sostituendo la boxe con l'MMA. Adkins e White sono impressionanti, non soltanto per l'indiscussa bravura nelle arti marziali, ma anche dal punto di visto recitativo. Nessun calo nel ritmo narrativo, nessun punto morto, ambientazione coinvolgente; in sostanza un gioiellino.

Pessoa 30/11/22 16:33 - 2476 commenti

I gusti di Pessoa

Torna il personaggio di George Chambers, con il volto di Jai White, e l'ambientazione sovietica gli scrolla definitivamente di dosso i panni di Tyson. Il cuore del film sono naturalmente i combattimenti, tutti molto spettacolari e ben eseguiti, e quello che resta riesce bene a tenere in piedi una storia sempre uguale a se stessa, ma ben girata e con interessanti variazioni sul tema. Gran bella prova dei due protagonisti, efficaci e credibili, ben assistiti dal cast di contorno. Un buon film di genere con tutte le carte in regola per deliziare gli appassionati, ma forse non solo loro.

Eli Danker HA RECITATO ANCHE IN...

Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


DISCUSSIONE GENERALE:
Per discutere di un film presente nel database come in un normale forum.

HOMEVIDEO (CUT/UNCUT):
Per discutere delle uscite in homevideo e delle possibili diverse versioni di un film.

CURIOSITÀ:
Se vuoi aggiungere una curiosità, postala in Discussione generale. Se è completa di fonte (quando necessario) verrà spostata in Curiosità.

MUSICA:
Per discutere della colonna sonora e delle musiche di un film.