Una giornata spesa bene

Media utenti
Titolo originale: Une journée bien riemplie
Anno: 1973
Genere: commedia (colore)
Note: Aka "Una giornata spesa bene ovvero nove strani omicidi commessi in una sola giornata da uno che non è del mestiere". Cammeo del regista nel teatro all'aperto.
Numero commenti presenti: 6

LE LOCATION

I COMMENTI

TITOLO INSERITO IL GIORNO 9/02/07 DAL BENEMERITO B. LEGNANI
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

B. Legnani 9/02/07 18:06 - 4843 commenti

I gusti di B. Legnani

Commedia nera ambientata nel provinciale, verde Gard. Dufilho, al suo massimo, miscela portamenti ieratici e mossette buffe. Non può essere scordato mentre, su disparati (talora disperati) mezzi gommati, va su e giù per paesetti e paesaggi, annotando diligentemente quanto ha compiuto. Simpatica la musica di Nicolai (citato, insieme al film, in un programma radiofonico che ci viene fatto sentire...). Rivisto dopo oltre trent'anni, conserva intatta la sua piacevole freschezza.
MEMORABILE: Alla radio: "Avete ascoltato una composizione originale di Bruno Nicolai dal film "Una giornata spesa bene".

Caesars 16/06/08 09:49 - 2829 commenti

I gusti di Caesars

Curioso film diretto da Jean-Louis Trintignant, qui all'esordio dietro alla macchina da presa, ed interpretato in modo magistrale da Jacques Dufilho (attore altrove malamente sprecato). Come meglio recita il sottotitolo italiano ("Nove strani omicidi commessi in una sola giornata da uno che non è del mestiere"), si racconta come una persona apparentemente normale decida di vendicarsi dei giurati che condannarono a morte il figlio; il tutto è girato in chiave di commedia nera. Consigliata la visione.

Homesick 21/11/13 09:51 - 5737 commenti

I gusti di Homesick

Trintignant passa per la prima volta dietro alla macchina da presa con una commedia all’insegna del grottesco puro, la cui sceneggiatura – padre elimina i giurati che hanno condannato a morte suo figlio - si apparenta a quella de La sposa in nero e del Dr. Phibes, anche per la geniale fantasiosità degli omicidi. Parimenti estroso il montaggio, che spesso interrompe una sequenza anticipando ciò che verrà dopo. Maschera rispecchiante i labili confini tra grottesco, malinconia e macabro, Jacques Dufilho recita per lo più senza parole come un Buster Keaton. Ambientazione scarna, quasi sospesa.
MEMORABILE: Lo speaker radiofonico: «Avete ascoltato una composizione originale di Bruno Nicolai dal film “Una giornata spesa bene”…».

Shannon 25/01/14 19:43 - 72 commenti

I gusti di Shannon

Il fornaio Jean Rousseau elabora e porta a compimento un piano tanto meticoloso quanto diabolico per eliminare i giurati che condannarono a morte suo figlio. Alla fine potrà dire di aver speso bene la giornata. Jacques Dufilho è il perfetto protagonista di una commedia nera singolare e molto piacevole. I dialoghi sono ridotti al minimo ma non c'è bisogno di troppe parole: quel che serve sapere lo si apprende dai radiogiornali che informano sui delitti. Appropriato il motivo musicale di Bruno Nicolai.

Belfagor 15/09/14 17:50 - 2629 commenti

I gusti di Belfagor

La giornata del titolo è quella del fornaio Jean Rousseau, tanto tranquillo quanto implacabile nella sua vendetta contro i giurati che hanno condannato a morte suo figlio. Il debutto alla regia di Trintignant è una commedia grottesca che si affida principalmente all'impassibilità keatoniana di Dufilho e all'atmosfera surreale creata dalla vivace musica di Nicolai e dall'assenza quasi totale dei dialoghi. Il montaggio, specialmente nelle sequenze degli inseguimenti, garantisce un buon ritmo fino alla fine.
MEMORABILE: Alla radio: "Avete ascoltato una composizione originale di Bruno Nicolai..."

Rocchiola 10/12/20 09:42 - 890 commenti

I gusti di Rocchiola

Missione di morte per l'ex Colonnello Buttiglione Dufilho, qui nei panni di un fornaio che decide di vendicarsi dei nove giurati che hanno condannato a morte il figlio. L’esordio alla regia dell’attore Trintignant è una commedia macabra con movenze da cinema muto che assomiglia a una versione grottesca di Sangue blu o dell’Abominevole dr. Phibes. La vicenda è scandita dalle notizie radiofoniche e rinuncia quasi totalmente ai dialoghi. In un contesto del genere spiccano le musiche buffamente inquietanti del maestro Nicolai. Più strambo che riuscito, simpaticamente fuori dagli schemi.
MEMORABILE: Gli strani ed originalissimi metodi escogitati per eliminare i nove giurati; Il finale nell’aula di tribunale che rilancia da capo la vicenda.

André Falcon HA RECITATO ANCHE IN...

Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


  • Discussione Caesars • 30/03/12 10:32
    Scrivano - 11732 interventi
    Zender, nelle note aggiungerei come aka: "Una giornata spesa bene ovvero nove strani omicidi commessi in una sola giornata da uno che non è del mestiere" (vedi Imbd)
  • Discussione Zender • 30/03/12 13:40
    Consigliere - 43967 interventi
    Sì, anche perché se lo usassi cone titolo primo sarebbe un disastro :) Aggiunto, grazie.
  • Homevideo Buiomega71 • 21/07/20 18:54
    Pianificazione e progetti - 22310 interventi
    In dvd per la Sinister, disponibile dal 28/10/2020

    ?http://www.kultvideo.com/DVD.aspx/27940-DVD-Una-giornata-spesa-bene-28-10-Una-giornata-spesa-bene?__lang=it-IT???
  • Homevideo Rocchiola • 10/12/20 09:53
    Call center Davinotti - 1179 interventi
    Il DVD della Sinister non è rimasterizzato o restaurato in HD come spesso accade per i titoli di questo marchio. Presumo quindi che possano aver riciclato il master della vecchia edizione della Alan Young, la quale era comunque già restaurata digitalmente. Pertanto è forse meglio orientarsi su quest'ultima che fra l'altro è ancora reperibile a prezzi più bassi della Sinister. Io posseggo appunto il DVD Alan Young e devo dire che si vede piuttosto bene. Le immagini nel formato panoramico 1.66 sono mediamente pulite ed abbastanza nitide. L'audio italiano si lascia seguire senza particolari problematiche.
    Ultima modifica: 10/12/20 14:56 da Zender