LE LOCATION

I COMMENTI

TITOLO INSERITO IL GIORNO 9/07/08 DAL BENEMERITO HOMESICK
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Homesick 9/07/08 19:00 - 5737 commenti

I gusti di Homesick

Le alture del Lazio recitano il ruolo del Messico in questo curioso western di Bergonzelli, che gioca più la carta dell’umorismo che quella della violenza, di fatto limitata al sanguinoso prologo. L’azione si concentra sulla società tra un ex ufficiale infiltrato (l’anglosassone Bob Henry) e il capo dei banditi (il cinese George Wang, qui un simpatico spaccone in stile Fernando Sancho); tra i due la bella meticcia Marisa Solinas. I titoli di testa sono tutti spari e scritte animate. Musiche dei fratelli Reverberi, con brano cantato da Reitano.
MEMORABILE: La strage iniziale; la rissa al saloon («Brutto tempo: piovono soldati!»; il duello (con sorpresa) finale.

Matalo! 23/10/12 15:59 - 1368 commenti

I gusti di Matalo!

Leggermente eccentrico spag livello mid-low, in cui un budget non indecente e qualche idea superiore al becero si scontrano con banalità e perdite di controllo. Siamo alle solite schermaglie tra un furbo doppiogiochista e il solito becero e furbo bandito messicano, El Condor (che qui chiamano Capataz). La storia è in parte confusa e fracassona, salvata un po' dallo humor scanzonato e da qualche complessità di sceneggiatura. Bella la Solinas, che a tratti sembra Maria Giovanna Elmi mora.
MEMORABILE: Il curioso cannocchiale con cui il protagonista dice di cercare l'oro.

Ronax 30/10/16 02:36 - 921 commenti

I gusti di Ronax

Qualche buco di sceneggiatura e qualche lungaggine di troppo non inficiano il discreto risultato portato a casa da Bergonzelli che, nonostante le montagne di cadaveri, riesce a tenere il tutto su un tono complessivamente scanzonato, compreso l'ironico colpo di scena finale. Disponendo inoltre di un budget superiore alla media, riesce anche a spacciare con una certa nonchalance le location laziali per il deserto del Mohave e gli altopiani messicani. Buona fotografia e interpreti complessivamente nella sufficienza. Bella e intensa la Solinas.
MEMORABILE: Il massacro iniziale con il bambino che vaga in mezzo ai cadaveri.

Raremirko 2/01/17 00:00 - 524 commenti

I gusti di Raremirko

Non mi ha entusiasmato ma ne riconosco comunque un certo impegno e una certa perizia tecnica, sia nelle riprese dei luoghi, sia riguardo gli interni. Semplice, lineare, zeppo di scontri, non brilla per originalità; pur non essendo un film convenzionalmente bello, non è nemmeno orripilante. Nella media, seppur finisca tutto per essere il classico scontro buono contro cattivo.

Alex1988 6/07/19 18:21 - 667 commenti

I gusti di Alex1988

Un pizzico di originalità nella storia, caratterizza questo western all'italiana uscito nel pieno del successo del genere. Non tanto per il soggetto, sfruttato in maniera spudorata nel corso degli anni, quanto per la sceneggiatura, in cui, verso il finale, si può notare un certo richiamo al Mucchio selvaggio. Chiaramente il budget non è all'altezza della situazione, però per circa un'ora e mezza ci si diverte.

Pessoa Ieri 13:24 - 1242 commenti

I gusti di Pessoa

Western di frontiera di Bergonzelli che evita pericolose complicazioni politiche e sviluppa una storia lineare non priva di fascino, con un paio di soluzioni narrative intelligenti quanto inattese. Il cast esperto e in parte (Wang su tutti) cerca con una forte caratterizzazione dei personaggi di supplire alla modestia dello script, infarcito all'uopo anche di morti ammazzati e di numerosi momenti comici non banali. I limiti del low budget rimangono comunque evidenti e bisogna spesso chiudere un occhio, ma gli appassionati del genere sapranno trarne il giusto godimento.
MEMORABILE: La miccia impigliata al bambino; La soluzione "archimediana" per la corda del patibolo.
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


  • Curiosità Homesick • 25/10/09 09:55
    Capo scrivano - 1377 interventi
    Dal settimanale MEN, anno II, n. 34, 25 agosto 1967:

  • Homevideo Mirrrko • 13/06/12 11:19
    Galoppino - 145 interventi
    DVD uscito nel 2008 per la tedesca SIMPEL MOVIE, con il titolo "Pronto Amigo"
    Ratio: 1.85:1
    Lingue: italiano, tedesco, inglese
    Extra: trailer, galleria fotografica
    Durata: 95'13"
    Qualche spuntinatura nel video, ma con colori perfetti.