Un doppio a metà

Media utenti
Anno: 1972
Genere: drammatico (colore)
Note: aka "Le ultime ore di una vergine", titolo con cui fu riedito nel 1973.
Numero commenti presenti: 6

LE LOCATION

I COMMENTI

TITOLO INSERITO IL GIORNO 6/05/09 DAL BENEMERITO DAIDAE
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Daidae 6/05/09 20:45 - 2728 commenti

I gusti di Daidae

Bel film di Piccioli, molto particolare, che esplora la "psiche" di un uomo che vede la realtà solo in base alle fotografie. Così facendo si stacca dalla realtà vera e questo lo porterà a una tragedia. Sfiorati i temi di contestazione e aborto. Ottima e bella Sydne Rome, bene anche il restante cast.

Fauno 26/07/10 15:40 - 1907 commenti

I gusti di Fauno

Una vera pugnalata al cuore, se ci mettiamo nei panni di chi è stanco delle solite chiacchiere contestatarie, si decide a seguire le sue ispirazioni più naturali senza far torto a nessuno e si trova risucchiato in un vortice letale del genere da stare ancora peggio che se fosse toccato a lui far quell'orribile fine. Aldilà del dramma, sono molto interessanti il linguaggio della macchina fotografica nonchè il suo fornire sensazioni quasi di magia.
MEMORABILE: Sconvolgenti gli ultimi cinque minuti.

Homesick 15/08/11 09:05 - 5737 commenti

I gusti di Homesick

Tesina sull’immenso potere e le facce contraddittorie dello scatto fotografico, risulta più che mai comprensibile (e profetica) nell’epoca attuale, in cui sono proprio le immagini a determinare la percezione di una realtà demistificata, manipolata o pericolosamente idealizzata. Inserito nella temperie intellettuale del periodo, l’esordio del futuro produttore Piccioli sperimenta ellissi narrative, una fotografia rossastra da camera oscura e un finale raggelante da incubo; seri e competenti la Rome e Don Backy, attore validissimo nel dramma come nella commedia e nel poliziesco.
MEMORABILE: «Si sta bene qui, è pieno di pazzi. Sai, Enrico?»; l’illusionista; l’aborto.

Il Gobbo 3/01/12 14:58 - 3011 commenti

I gusti di Il Gobbo

Tentativo curioso, tangenziale al filone contestatario, con idee interessanti (o semplici pretese?), mal servito da un cast anonimo (a parte la Rome bellina) o sottotono (Caponi) e da una scrittura in cerca (vana) di profondità. Gratuto il tragicissimo finale. La Mancini al minuto 70 circa snocciola una frase fata da vernissage. Non male qualche passaggio funky della colonna sonora di Patucchi. Nessuna traccia della vergine di cui al titolo-bis (che è poi quello della copia che si è vista).

B. Legnani 1/12/12 16:17 - 4689 commenti

I gusti di B. Legnani

Abbastanza terribile. Mal recitato e mal doppiato, con dialoghi e situazioni spesso pretenziose, o banali, o non credibili, o non chiuse bene, o gratuite. Siccome in un film italiano Anni Settanta c'è sempre qualcosa da salvare, citiamo la bella Roma, la bellissima Rome (la migliore del lotto, tra l'altro), il primissimo piano della Mancini (una lunga battuta), l'ampio ruolo di Alba Maiolini (che parla in napoletano) e il curioso accompagnamento musicale di Patucchi. Tutto il resto, francamente...

Marcolino1 5/06/17 19:01 - 500 commenti

I gusti di Marcolino1

Le tematiche del film, seppur valide, sono decisamente troppe, mal sviluppate e prive di un corpus unico. Troviamo anarchia, contestazione universitaria, vita familiare e sentimentale, aborto, addirittura un flashback psichiatrico che non c'entra nulla nella vicenda. Il rapporto tra fotografia e realtà è la brutta copia di Blow-up di Antonioni, con un'indagine social-speculativo-giornalistica improbabile, come se lo sfacelo del mondo dipendesse solo dai falsi mendicanti. Infine, a dispetto del titolo fuorviante, la Rome è molto poco credibile come vergine.
MEMORABILE: Don Backy travestito da clochard e lo smascheramento dei questuanti dell'elemosina; L'emancipazione artistica in contrasto con gli interessi monetari.
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


  • Curiosità Daidae • 6/05/09 20:46
    Contratto a progetto - 865 interventi
    Noto anche come "Le ultime ore di una
    vergine".