LE LOCATION

I COMMENTI

TITOLO INSERITO IL GIORNO 26/10/09 DAL BENEMERITO SKINNER
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Skinner 26/10/09 10:28 - 592 commenti

I gusti di Skinner

Deludente serie poliziesca il cui difetto maggiore risiede nell'atmosfera plumbea, nella fotografia scura e nebbiosa, nell'andamento serioso e rigido. Quel buon mix tra poliziesco e commedia e tra indagine e vita privata che si realizza in Linda e il brigadiere qui viene decisamente mancato, a parte giusto qualche ironica ma estemporanea battuta di Manfredi, mentre per il resto sembra di vedere una puntata delle meno vivaci dell'ispettore Derrick. Peccato per Manfredi e per il buon cast di supporto.

Markus 4/12/12 16:44 - 3448 commenti

I gusti di Markus

L'ennesimo commissario da sceneggiato italico. Il personaggio questa volta è dato in pasto al sommo Manfredi di cui però, a mio avviso, la regia - e forse anche l'età avanzata di Nino - incupisce troppo la figura. Una migliore dedizione a dialoghi più ritmati e probabilmente se la serie fosse stata girata qualche anno prima avrebbe dato maggiore slancio al compianto Manfredi e all'opera tutta; ciò nonostante si tratta di una fiction assolutamente considerevole.

Samuel1979 5/04/16 00:26 - 504 commenti

I gusti di Samuel1979

Nove episodi che non lasciano alcun segno per questa noiosissima serie tv che ha proprio nel protagonista il suo vero punto debole: Manfredi rivela già i primi segni di stanchezza e la sua ironia non punge più come un tempo. Il cast è decisamente anonimo: patetica la Fabian probabilmente non a suo agio, mentre positivo è il giudizio sul simpatico Tirabassi. Molte scene sono girate in interni.

Mco 19/08/16 17:58 - 2221 commenti

I gusti di Mco

Metti un attore di livello di fronte a un caso criminale da risolvere, attornialo di belle donne e accompagnalo da tratti sonori inconfondibili. Quasi sempre ne vien fuori un opus sicuramente gradevole. Se, poi, come nel caso di specie, si tratta di un mostro sacro come Manfredi è fin troppo facile raggiungere l'obiettivo. Le indagini del suo ufficio vertono quasi sempre sul dio soldo provocatore di morte. Le battute sagaci e i toni da commedia rendono gli episodi adatti a tutte le utenze. Un giovane Tirabassi lavora agli ordini del Nostro.
MEMORABILE: La camicia variopinta esibita dal commissario Amidei per ragioni contingenti.

Nino Manfredi HA RECITATO ANCHE IN...

Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


  • Curiosità Samuel1979 • 4/04/16 01:14
    Call center Davinotti - 3339 interventi
    Il libro presente nella camera di Renata (Fabian) è "Di cosa parliamo quando parliamo d'amore" di Raymond Carver. Il libro esce negli Stati Uniti nel 1981 ed è stato pubblicato in Italia nel 1987. La scena è tratta dal secondo episodio "Una trama di polvere":

  • Discussione Samuel1979 • 4/04/16 15:39
    Call center Davinotti - 3339 interventi
    Nel quarto episodio intitolato "Samba" da rilevare la presenza di Antonio Barrios, nei panni del losco Da Silva. L'attore è per lo più conosciuto per il ruolo di addestratore in "Scuola di Ladri"


    Ultima modifica: 3/06/18 09:48 da Samuel1979
  • Curiosità Samuel1979 • 4/04/16 20:50
    Call center Davinotti - 3339 interventi
    La rivista Jazz presente nella camera di Francesca (Lemler) è quella uscita nell'aprile del 1991:

  • Discussione Panza • 3/02/17 15:35
    Contratto a progetto - 5027 interventi
    La presenza di locandine cinematografiche relative a questa serie TV testimonia che in qualche modo gli episodi vennero trasmessi anche al cinema. Qualcuno ne sa di più?