LE LOCATION

I COMMENTI

L'IMPRESSIONE DI MARCEL M.J. DAVINOTTI JR. (cos'è?)

Avventura africana per la coppia di UN CICLONE IN FAMIGLIA: Lorenzo (Boldi, che mentiene lo stesso nome della fiction) e Sandro (Mattioli) sono qui soci di un'agenzia immobiliare che gestiscono quasi interamente coi soldi del primo (il secondo li ha buttati in scommesse, a quanto pare). Stipendiano un unico dipendente (Casagrande) e, grazie alle intercessioni di Giovanni (Catania), un amico di questi che ha degli affari a Malindi, in Kenya, i due partono con l'intenzione di fare un investimento, Sandro in particolare attratto dalle grazie di Jessica (De Nardis), la compagna di Giovanni...Leggi tutto che gli fa gli occhi dolci. Serve aggiungere che lo fa per interesse, d'accordo con Giovanni per spellare il pollo? Ma arrivati lì i due hanno da pensar bene, perché la speculazione suggerita da Giovanni significa far sloggiare dalla zona in cui abitano i bimbi di una missione guidata da Laura (De Rossi), per coincidenza vecchia amica dei due in Italia. Sandro, cinico ed egoista come ci si può aspettare, tenderebbe a voler investire ugualmente nell'affare di Giovanni, ma Lorenzo (per un'altra ridicola coincidenza identico al San Cristoforo la cui effigie campeggia nel dipintpo della chiesetta della missione) scopre invece di volerli aiutare, i piccoli. Almeno fino a quando qualcuno non ruba i soldi appena ritirati dalla banca locale. Nel frattempo pure Agostino, il dipendente dei due arrivato lì in gran segreto, partecipa all'azione. Costruito puntando soprattutto sulle meraviglie naturali di Malindi, con spiagge e paesaggi di gran fascino che si fanno protagonisti, il film sfrutta una sceneggiatura abborracciata in malo modo per dar corpo a una storia di truffe da quattro soldi condite dalla prevedibile valanga di buoni sentimenti: i ragazzini della missione, gli occhi buoni della De Rossi e di Elisabetta Pellini che nei panni di suor Angela aiuta Laura confessando poi il suo passato da giocatrice (e preparandoci a un tremendo finale al tavolo verde assieme a George Hilton!)... Resta ai soli Catania e Mattioli il compito di infondere un po' di spregiudicata cattiveria al tutto. Con Casagrande che parla pochissimo e recita quasi solo con la mimica, la De Nardi con costumi che ne evidenziano le generose forme e Hilton che salta fuori a sorpresa per un cameo prima di ritornare in scena nel finale, il cast prova a salvare la situazione senza poter fare granché. La prima parte ancora riesce a tenersi in piedi e gli scambi Boldi/Mattioli qualche siparietto simpatico (e niente più) lo producono, ma nella seconda la mancanza di una regia che sappia imporre i tempi giusti si avverte e il film frana scivolando in una melassa turistica poco sopportabile anche volendo considerare la destinazione televisiva del prodotto.
Marcel M.J. Davinotti jr.
Chiudi
TITOLO INSERITO IL GIORNO 16/02/10 DAL BENEMERITO RAMBO90 POI DAVINOTTATO IL GIORNO 25/12/18
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Rambo90 16/02/10 18:49 - 6731 commenti

I gusti di Rambo90

Per girare questo film Boldi ha saltato il giro del film natalizio e ha fatto malissimo, perché è molto al di sotto degli standard dei suoi ultimi film (soprattutto di Olè): le battute non fanno mai ridere, il cast è poco in parte (se si eccettua il sempre simpatico Catania) e la noia regna invincibile. Il finale poi è talmente assurdo da risultare solo patetico e ridicolo.

Ultimo 16/10/16 22:04 - 1455 commenti

I gusti di Ultimo

Visto il buon successo della coppia Boldi-Mattioli in Un ciclone in famiglia, si è pensato bene di riproporre gli attori in altra veste. Il guaio è che qui i due attori non hanno alle spalle una sceneggiatura nemmeno lontanamente passabile e così, seppur con qualche momento non disprezzabile, ci si annoia e il prodotto risulta così insufficiente. Grossa delusione.

Barbara De Rossi HA RECITATO ANCHE IN...

Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


  • Curiosità Zender • 30/12/18 10:11
    Consigliere - 44539 interventi
    DUE REPERTI UN PO' TRASH DAL FILM:

    La foto (fotomontaggio) tenuta in portafoglio da Lorenzo (Boldi) in cui si vedono lui, Sandro (Mattioli) e Laura (De Rossi) da giovani...



    E il dipinto di San Cristoforo che mostra la somiglianza di questi con Lorenzo:



    Praticamente un ritratto sacro di Boldi!