LE LOCATION

I COMMENTI

TITOLO INSERITO IL GIORNO 15/11/09 DAL BENEMERITO MARKUS
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Galbo 19/11/09 07:07 - 11269 commenti

I gusti di Galbo

Remake di un vecchio film di Fritz Lang, Un alibi perfetto è diretto da un regista (Peter Hyams) di mestiere, il che faceva prevedere una buona riuscita del progetto. Purtroppo le attese sono andate deluse. Il film ha un andamento piatto e prevedibile, in gran parte dovuto al terzetto di attori protagonisti, veramente poco in forma. Anche la regia non presenta, tranne pochi momenti, grandi spunti.

Markus 15/11/09 11:31 - 3193 commenti

I gusti di Markus

Il film, essendo un remake, è stato riadattato ai giorni nostri, ma senza averne conservato il dovuto richiamo. La vicenda in se stessa è anche intrigante, ma la messa in scena e le atmosfere forzate tipiche del cinema odierno fanno decadere ogni tentativo di buon risultato. La presenza di Douglas è ridotta a lunghi monologhi inquadrati in un'unica angolazione con il dente che brilla da “cattivo”… Volendo potrebbe star zitto, tanto il suo viso dice tutto! Il finale a sorpresa fa guadagnar punti al film. Molto sexy Amber Tamblyn.

Cotola 8/12/09 02:02 - 7329 commenti

I gusti di Cotola

Sciapo remake del bellissimo film di Lang in cui, nonostante la regia di un professionista come Hyams (qui davvero spento), si perde del tutto la riflessione sulla giustizia (presente nel film del maestro tedesco) e non funziona nemmeno il puro intrattenimento. Il risultato finale, infatti, non diverte e non avvince soprattutto se già si conosce la parte migliore: il colpo di scena contenuto nell'epilogo. Pessimi (Douglas compreso) gli attori.

Rambo90 18/01/10 17:42 - 6243 commenti

I gusti di Rambo90

Discreto remake di un classico anni 50, aggiornato all'action thriller americano del nuovo millennio. La storia ha una sua suspence (soprattutto nella seconda parte) e il protagonista se la cava, poco spazio purtroppo per Michael Douglas, comunque grande nella parte di cattivo. Gli ultimi dieci minuti danno al film un vero motivo per essere visto e gli fanno guadagnare una mezza palla in più.

Giacomovie 20/03/10 15:39 - 1337 commenti

I gusti di Giacomovie

Essendo basato sull'effetto-sorpresa, è uno di quei film che è meglio vedere senza sapere nulla sulla trama o di cosa trattava il film di cui è il remake. In questo caso, con le dovute riserve su regia e attori, riesce a sorprendere, con continui ed imprevisti ribaltamenti di ciò che all'apparenza sembra evidente (secondo il principio del "nulla è come sembra") ed una trama che tiene incollati per scoprire il finale. Nella seconda parte non mancano i momenti di suspence. Non avendo informazioni ed aspettative, a me ha fatto un buon effetto. ***

Luckyboy65 25/09/10 05:18 - 144 commenti

I gusti di Luckyboy65

A parte il faccione da bamboccio del protagonista Jesse Metcalfe e la produzione in stile film per la TV, se la sceneggiatura fosse stata originale e non un remake e se non ci fosse stato Douglas, sarebbe stato un buon thriller, di buona tensione e di discreto (prevedibile) colpo di scena finale. Invece il Divo Michael, forse anche non aiutato dal doppiatore, sforna una delle sue peggiori interpretazioni: illude e delude tantissimo, mentre il confronto con l'originale di Fritz Lang fa davvero cadere le braccia.

Daniela 31/12/10 10:00 - 8960 commenti

I gusti di Daniela

Giornalista di belle speranze ritiene che l’ambizioso procuratore generale trucchi le prove nei processi in cui sostiene la pubblica accusa n modo da garantirsi un verdetto di colpevolezza. Per dimostrarlo, ha la bella idea di farsi incastrare per un delitto che non ha commesso… Pur diretto da un artigiano di buon mestiere, è remake privo di mordente, causa sceneggiatura fiacca e piena di incongruenze. A rendere impietoso il confronto con l’originale contribuisce la prova assai mediocre del cast, con Douglas che recita con i denti.
MEMORABILE: Nell’era del digitale, che uno si metta ad attraversare tutta la città per andare a prendere un cd che poteva tenere tranquillamente in tasca....

Lucius 13/03/11 13:28 - 2819 commenti

I gusti di Lucius

Hollywood è a corto di sceneggiature originali e Douglas dal canto suo cerca di bissare i successi dei suoi migliori thriller e questo probabilmente l'avrà portato ad accettare di fare questo film con poco mordente, tranne che in alcune scene dove la suspence è decente, ma il tutto è inglobato in un alone di inverosimiglianza che fa perdere al film ogni credibilità. Il finale poi...

Saintgifts 24/05/11 17:31 - 4098 commenti

I gusti di Saintgifts

Anche lasciando da parte le tante incongruità (perché il prezioso dvd non se lo portava costantemente in saccoccia?), visto che la sceneggiatura, si sa, ha le sue esigenze, il film non si salva lo stesso. Le interpretazioni sono di basso livello (Douglas è pessimo), i processi sono ridotti a farse (il tempo stringe), rimane un po' di suspense per chi non ha visto l'originale del '56. Per il resto un andamento stravisto in tanti prodotti del genere, ma di altro livello. Poco credibile anche il rapporto sentimentale tra i due protagonisti.

Rullo 4/09/12 21:50 - 388 commenti

I gusti di Rullo

Un remake non troppo riuscito troppo. La trama è interessante e coinvolgente, ma la sceneggiatura è piuttosto piatta e banale. La recitazione è assolutamente mediocre e anche gran parte del contorno è sugli stessi livelli. Lo spettatore rimane interessato solo grazie a un valido soggetto, non per altro.

Stelio 14/02/15 13:52 - 384 commenti

I gusti di Stelio

Pessimo thriller interpretato in modo ancor peggiore dal protagonista Jesse Metcalfe. Parte in realtà marginale quella di Douglas, che riesce, se non altro, a infondere un certo fascino al proprio personaggio, unica componente degna di nota in una sceneggiatura scontata e inconsistente. Finale bruttissimo, da Tv movie.

Furetto60 14/02/15 11:26 - 1129 commenti

I gusti di Furetto60

Non è malaccio questo remake, soprattutto per chi non ne conosce il capostipite e quindi può godere per la prima volta del colpo di scena finale. Quello che lascia un po' perplessi è la scarsa vena di Douglas, forse già alle prese coi problemi fisici personali; ciò non toglie che il doppiaggio non mi sia proprio piaciuto.
MEMORABILE: il fenomale venditore di armi con anello al naso e canottiera

Bubobubo 16/12/18 23:20 - 1108 commenti

I gusti di Bubobubo

Seppur massacrato dalla critica e snobbato dal pubblico, non è un cattivo remake. Paga lo scotto di mettere al servizio di una storia ambiziosa un trittico di protagonisti non all'altezza della situazione (Douglas compreso) e di giungere al finale a sorpresa troppo bruscamente, secondo una logica induttiva piena di falle e punti deboli. Il versante action è sufficiente, la tensione bene orchestrata. Per chi avesse una serata libera, può ben valere un recupero.
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


  • Discussione Markus • 15/11/09 11:49
    Scrivano - 4784 interventi
    Visto ieri sera in sostituzione di 2012 che era pieno. Da classificare come film "da ripiego".
  • Discussione Zender • 15/11/09 12:35
    Consigliere - 43748 interventi
    Ahah, grande Markus! Però facendo così ti becchi il benemerito, che per 2012 si era invece già beccato mr. Davinotti. Vado a dargli la precedenza e autentico il tuo commento quanto prima.
  • Discussione Markus • 15/11/09 12:50
    Scrivano - 4784 interventi
    Ogni tanto tocca a me il compito della prima visione... Apposta per questo motivo te l'ho detto, so che ai film nuovi, giustamente dai una certa priorità.
  • Homevideo Gestarsh99 • 18/11/11 23:34
    Scrivano - 13495 interventi
    Disponibile in edizione Blu-Ray Disc per Medusa: DATI TECNICI * Formato video 1,85:1 Anamorfico 1080p * Formato audio 5.1 DTS HD: Italiano Inglese * Sottotitoli Italiano NU * Extra Commento audio del regista Dietro le quinte (HD) Medicina legale (HD) Interviste Trailer