Tremors 3 - Ritorno a Perfection

Media utenti
MMJ Davinotti jr
Titolo originale: Tremors 3: Back to Perfection
Anno: 2001
Genere: animali assassini (colore)
Numero commenti presenti: 13
Papiro: elettronico

LE LOCATION

I COMMENTI

L'IMPRESSIONE DI MARCEL M.J. DAVINOTTI JR. (cos'è?)

E con questo terzo capitolo anche Brent Maddock, l'altro autore storico della saga (S.S. Wilson aveva diretto il numero 2) conquista la regia, in qualche modo sorprendendo e superando il collega (ma Ron Underwood, regista del primo, resta inavvicinabile); perché dopo il passo falso di TREMORS 2, in cui la storia proprio non funzionava, i nuovi mostri (chiamati shriekers) deludevano ampiamente e la regia di Wilson cancellava anche i pochi buoni propositi, con questo TREMORS 3 si riesce a recuperare con più coerenza e gusto la formula della saga, quel mix di avventura e commedia alla...Leggi tutto base del successo iniziale. Non c'è più Fred Ward, ma la promozione a protagonista di Michael Gross, il brutale dinamitardo finora buon comprimario alle spalle di Ward, sposta definitivamente l'asse verso la commedia rendendo il film allegro e scanzonato pur mantenendo vive le coordinate principali della serie. I graboids, dopo essersi trasformati in shriekers (sorta di velociraptor che Gross distrugge a mitragliate nel sadico prologo) subiscono una nuova, ulteriore mutazione che li porterà addirittura a volare decollando a colpi di scorregge infuocate. Sembra una trovata autenticamente trash (e in effetti lo è), ma in fondo è condotta con meno sciatteria del previsto e, grazie a una regia spigliata e personaggi piuttosto azzeccati (peccato per il terribile doppiaggio televisivo italiano), TREMPORS 3 si lascia vedere e a tratti riesce quasi a risultare avvincente. Sempre di TV-movie si tratta, certo, ma almeno spiritoso e a suo modo curato. Nel desolante panorama di seguiti-fotocopia e senza dignità TREMORS 3 fa ancora la sua accettabile figura.
Marcel M.J. Davinotti jr.
Chiudi
TITOLO DAVINOTTATO NEL PASSATO (PRE-2006)
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

G.Godardi 8/07/07 17:17 - 950 commenti

I gusti di G.Godardi

Dopo cinque anni dal capitolo 2 tornano i vermoni assassini. Questa volta è Gross col suo personaggio di Gummer la "star" assoluta del film. Si ritorna a Perfection, la cittadina del primo film, e vi si ritrovano quasi tutti gli abitanti di allora. I vermi qui subiscono un'ulteriose mutazione sino ad acquisire la capacità di volare. Nettamente superiore al secondo capitolo, è un film divertente ricco di brio e azione, dove non mancano gustosi dialoghi da B-movie. Non eguaglia il prototipo (siamo sempre in una produzione STV) ma non lo fa rimpiangere.

Supercruel 24/07/08 12:04 - 498 commenti

I gusti di Supercruel

Terzo capitolo del franchise Tremors e seconda evoluzione dei mostri. Si passa dalla fase Shrieker alla fase Ass-Blasters (culi Volanti nell'edizione italiana), questa volta in grado di volare (o meglio, planare dopo essersi sparati in aria con una scarica di gas emesso, udite udite, dal culo!). T3 si assesta sui toni dei due capitoli precedenti ma si fa preferire al pur buon secondo episodio per lo spazio da protagonista assunto dal debordante armarolo Bart Gummer, vero mattatore del film. Straight-to-video come il precedente.
MEMORABILE: "Il mio approccio tattico è molto simile a quello utilizzato da ToroSeduto a LittleBigHorn e dal comandante Rommel durante la campagna del NordAfrica".

Galbo 27/07/08 07:29 - 11419 commenti

I gusti di Galbo

Un nuovo cambio di regia, il ritorno a Providence e il recupero di una parte del cast originale, segnano la terza avventura dei vermi assassini adesso opportunamente mutati e dotati di capacità di volo. Il film mantiene un accettabile livello di divertimento grazie alla bontà degli effetti speciali e all'impiego di un cast di validi caratteristi (con Michael Gross assurto al ruolo di protagonista). Non un capolavoro ma piuttosto godibile.

Puppigallo 21/08/08 10:10 - 4515 commenti

I gusti di Puppigallo

E siamo a tre. Ma qui almeno la si butta definitivamente sul ridere, a parte qualche inevitabile decesso. I personaggi sono potabili (più simpatico l'esperto di armi) e la narrazione, dopo un inizio un po' stentato (anche se l'idea di sfruttare i vermoni a fini turistici non è male), riesce un po' a decollare', nel vero senso della parola, visto che la terza mutazione degli esseri sotterranei gli consente di volare e di spararsi in avanti a razzo usando il gas del sedere come propulsore (roba da matti). Comunque, a differenza del secondo, questo è anche vedibile, con allegrezza.
MEMORABILE: Il ragazzo, con tono serio: "Sembra che il suo culo spari scorregge di gas butano". El Blanco.

Ciavazzaro 2/12/08 17:21 - 4765 commenti

I gusti di Ciavazzaro

Poveri noi il livello si abbassa sempre di più. A me non è piaciuto e la serie si sarebbe dovuta concludere direttamente col primo capitolo. Ricordatelo: perseverare è diabolico. Alla fin fine i vermoni assassini sono sempre quelli lì. Non che cambi molto...

Brainiac 6/08/09 17:05 - 1083 commenti

I gusti di Brainiac

Nella prima scena di solito s'intuiscono le potenzialità di un film. Ed in effetti la prima scena di Tremors 3 svela inesorabilmente i limiti del film in questione: nessuna chicca di sceneggiatura nella caratterizzazione dei personaggi, nessun pathos (gli ex vermoni, ora tacchini, si vedono troppo presto e vengono affrontati subito), dialoghi prevedibili ed infine un'ironia che non funziona e appare fuori luogo (le gite guidate). La colonna sonora vorrebbe essere dissacrante (gli squilli di tromba mutuati dai film di guerra), ma l'effetto è farsesco.

Cangaceiro 16/08/09 18:06 - 982 commenti

I gusti di Cangaceiro

Nel film i Graboid sono sempre più sdoganati come munifico fenomeno commerciale. Nella realtà la pellicola stessa è più un regalo ai fans della serie con l'inevitabile e giusta ascesa a protagonista di Michael Gross, sempre spassoso a dirigere le operazioni con piglio militaresco. Stavolta però il livello si abbassa miseramente rispetto ai primi due capitoli, dai quali si ricicla con molta scontatezza parecchia roba. L'unica cosa nuova è la terza evoluzione dei vermoni, ora capaci di volare, ma pure questa soluzione non sembra sviluppata benissimo.

Ale nkf 11/03/11 14:07 - 803 commenti

I gusti di Ale nkf

Arriva anche il terzo capitolo della saga, la quale con il successo commerciale del primo film sembra non arrestarsi più! Gli animali assassini sono sempre gli stessi, alcune sequenze sembrano essere copiate dai film precedenti, ma l'ottimo cast a disposizione e gli effetti speciali più che buoni fanno fare una discreta figura al nuovo regista Brent Maddock.

Rikycroc77 22/07/13 23:16 - 53 commenti

I gusti di Rikycroc77

Nonostante il secondo capitolo sia davvero buono, questo Tremors 3 si fa preferire, perché ripropone quella formula unica di commedia, azione e avventura che contraddistingueva il primo Tremors. Il protagonista assoluto è diventato Michael Gross, nei panni di Burt Gummer, il baffuto patito di armi, molto simpatico e ben caratterizzato. Questa volta i vermoni si sono trasformati ancora, diventando ass-blaster, vermi alati che sparano scorregge infuocate, una cosa geniale e trash al tempo stesso! Siamo assai lontani dal primo ma è comunque godibile.
MEMORABILE: L'ass-blaster ingoiato dall'enorme graboid albino El Blanco.

Undying 25/01/17 18:24 - 3840 commenti

I gusti di Undying

Fanatico delle armi, già interprete (quasi) principale nel secondo capitolo, ritorna in campo per combattere contro i mostriciattoli demenziali e ciechi come talpe, in grado di muoversi come razzi sottoterra. Considerato che già il secondo capitolo lasciava molto a desiderare, qui si va a peggiorare per la riproposizione di un'atmosfera ridicolmente spensierata e giocosa, al punto che il dramma cede facilmente posto all'ironia e al cattivo gusto (anche di messa in scena). Uno stile televisivo e qualche banale effettaccio ne decreta il fallimento.

Rigoletto 7/02/17 17:57 - 1602 commenti

I gusti di Rigoletto

Terzo episodio di una serie nata con un mini capolavoro e scivolata lentamente nel profondo dove vivono i Graboid. Maddock punta sulla nostalgia: si ritorna a Perfection e, tolto l'ormai protagonista Gross, vengono richiamati quattro componenti del cast originale. La nuova mutazione, che trasformerà il mostro in Ass-Blaster, è ridicola ma ci può stare; è evidente però che il film ha esaurito la sua idea di base, che nasce e - giustamente - muore con la prima pellicola. Shawn Christian, in un ruolo antipatico, fa rimpiangere Melvin (Jayne).
MEMORABILE: Emblematico nelle sequenze ove si cerca di spremere soldi dalla vicenda (praticamente lo scopo del film).

Pesten 13/02/18 13:21 - 639 commenti

I gusti di Pesten

Terzo capitolo e si torna nella location degli esordi, a Perfection (ma in realtà nelle colline desertiche di Lone Pine, California) e si cerca di ricordare un po' i fasti di quel primo capitolo, grazie anche alla presenza di molti dei protagonisti con sulle spalle 11 anni in più. Il risultato è gradevole, ovviamente semplice e non mancherà di strappare qualche risata. Certo non si poteva aspettare chissà quale colpo di genio e gli addetti si vede che hanno lavorato per dare quello che uno si aspetta, niente di più niente di meno. Godibile.
MEMORABILE: Burt Gummer sempre più eroico.

Minitina80 7/11/18 08:52 - 2364 commenti

I gusti di Minitina80

L’evoluzione dei Graboid continua imperterrita in un terzo stadio ancor più fantasioso degli altri. Predomina un tono quasi fumettistico che non investe solo le creature sotterranee, ma anche i personaggi e le situazioni proposte sullo schermo. Si tratta di una scelta consapevole e l’unica che possa giustificare l’opera, altrimenti pesantemente deficitaria. Ad ogni modo la sostanza è poca e la durata non è proporzionata all’interesse suscitato, favorendo inevitabilmente l’avanzare della noia. Se fosse stato meno ripetitivo ne avrebbe giovato.
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


DISCUSSIONE GENERALE:
Per discutere di un film presente nel database come in un normale forum.

HOMEVIDEO (CUT/UNCUT):
Per discutere delle uscite in homevideo e delle possibili diverse versioni di un film.

CURIOSITÀ:
Se vuoi aggiungere una curiosità, postala in Discussione generale. Se è completa di fonte (quando necessario) verrà spostata in Curiosità.

MUSICA:
Per discutere della colonna sonora e delle musiche di un film.