LE LOCATION

I COMMENTI

L'IMPRESSIONE DI MARCEL M.J. DAVINOTTI JR. (cos'è?)

Raro esempio di B-movie che accontenta pubblico e, a sorpresa, critica. Se lo merita, perché in un sottogenere tanto inflazionato da film di nessun valore come è quello degli animali assassini (che nasce nei Cinquanta e rivive alla grande nei Settanta dopo LO SQUALO, a cui TREMORS si rifà concettualmente fin dalla locandina/omaggio) ha saputo inventare mostri originali inserendoli in un paesaggio “inedito” (il deserto del Nevada) di grande suggestione. Il regista esordiente Ron Underwood, che ha anche scritto l'ottima sceneggiatura con i suoi collaboratori abituali S.S. Wilson e Brent Maddock (scrivevano insieme libri, sceneggiature e fumetti) non si sposta mai dalla minicittadina...Leggi tutto di Perfection (costruita nel deserto in appena due mesi) e la trasforma nel set dell'assedio. I tremors sono serpentoni sotterranei velocissimi e ciechi che vengono attratti dalle vibrazioni. Ben caratterizzati e anche ben realizzati tecnicamente (dagli effettisti di fiducia di James Cameron), spuntano improvvisamente dal terreno permettendo di creare numerose sequenze di autentica suspense, sempre alla luce di un sole a picco. Spettacolare l'uso della steadicam per le soggettive ad altezza terreno e fondamentale la fotografia solare di Gruszynski. Ma quello che funziona meglio è proprio la storia in sé, sceneggiata con attenzione e mai banale, interpretata da due “outsider” di tutto rispetto come Kevin Bacon e Fred Ward, entrambi forse al loro film più riuscito. Nella prima parte bisogna aspettare un po' prima che il film ingrani ma poi, pur ripetendosi abilmente come tutti i monster movies, le trovate divertenti non mancano. Eccellente il finale. Geniale.
Marcel M.J. Davinotti jr.
Chiudi
TITOLO DAVINOTTATO NEL PASSATO (PRE-2006)
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Puppigallo 27/01/07 23:20 - 4631 commenti

I gusti di Puppigallo

Notevole prodotto con attori in parte, sia i due protagonisti, che lo spassoso amico possessore di un arsenale. Le vere star naturalmente sono i vermoni sotterranei, che seminano morte attirati dai rumori in superficie. Anche se questi esseri sono praticamente la versione un po' più ridotta dei vermi giganti di Dune (e quindi non proprio una novità) funzionano bene e il film è piacevole, divertente e adrenalinico. Da vedere.
MEMORABILE: I salti con l'asta (bastoni) da un masso all'altro per evitare i vermoni in agguato. L'auto sottoterra in verticale.

Stubby 10/03/07 21:06 - 1147 commenti

I gusti di Stubby

Veramente ottimo questo film che si rifà ai vecchi horror di serie B. La storia è carina e pur essendoci ben poco da aver paura in quanto scene splatter non ce n'è, il film risulta avvincente grazie anche all'interpretazione molto buona degli attori (Kevin Bacon su tutti). I vermoni sono convincenti, sono costruiti piuttosto bene.

G.Godardi 6/07/07 16:45 - 950 commenti

I gusti di G.Godardi

A Providence, cittadina del Nevada, accadono fatti strani: i sismografi impazziscono e la gente comincia a morire in maniera bizzarra. La colpa è di orrendi vermoni giganti ciechi ma dotati di una lingua con tre teste di serpente! Simpatico gioiellino fine anni '80 dimenticato troppo in fretta. E' una delle tipiche produzioni della Hurd, bravissima a celare il basso budget. Si pesca a piene mani dai monster movie anni 50 e il tutto è svolto con un'allegria così manifesta che è impossibile non divertirsi. Contaminato col western. Da recuperare.
MEMORABILE: Le schermaglie tra i due protagonisti Ward e Bacon, davvero affiatatissimi.

Caesars 9/07/07 09:12 - 2993 commenti

I gusti di Caesars

Piacevole sorpresa questo horror datato anni '80 che, pur rimanendo un prodotto di "serie B", riesce ad essere migliore di molti prodotti analoghi usciti negli stessi anni. Non è certo un capolavoro né è destinato a diventare un "cult", ma il film è ben girato ed interpretato. Bravo Kevin Bacon, e anche la storia non è da buttare. Buona anche la realizzazione dei vermoni giganti, che ricordano molto quelli già visti nel deludente Dune di David Lynch. Può divertire gli appassionati di questo genere; 2 pallini e mezzo li vale tutti.

Lercio 10/07/07 01:04 - 232 commenti

I gusti di Lercio

I due protagonisti sono un binomio spiritoso e perfetto per questo horror di ambientazione arida e polverosa. Lo splatter è più che presente e diverte non poco. I vermoni sono grotteschi e nella loro assurdità diventano irresistibili. Non a caso vi saranno vari seguiti con risultati alterni fino a farci desiderare di essere inghiottiti da uno tremor... Film entrato direttamente nella storia del cinema horror per importanza e originalità.

Undying 14/02/08 08:19 - 3826 commenti

I gusti di Undying

Trametta risaputa, che evita però il classico risvolto in stile "ecologico". I Graboid, termine con il quale verrano (nei seguiti) definiti gli enormi vermi, devono molto ai loro simili, presenti in Dune (I Vermi della Sabbia). Gli effetti speciali sono perfetti, e la regia valorizza l'ambientazione naturale (le enorme distese desertiche del Nevada) al pari delle convincenti interpretazioni. Non è - per concludere - un film spremimeningi, ma riesce a coinvolgere per l'ottima costruzione. Sotterraneo.

Supercruel 24/07/08 11:57 - 498 commenti

I gusti di Supercruel

Tremors è un cult assoluto, un mito. B-movie in bilico tra horror e commedia, può contare su di un comparto di effetti speciali di pregevolissima fattura, un pugno di attori in parte (Kevin Bacon su tutti) e un'ambientazione straordinaria (nonchè ottimamente fotografata). La pellicola scansa ogni tensione orrorifica tout court per assestarsi su di una sorta di brillante action-comedy dal ritmo vivace, costruita benissimo e dall'ottimo piglio ironico (divertentissimi i dialoghi). Per chi era un ragazzino negli anni Novanta è un must!
MEMORABILE: Ce ne sono tantissimi ma qui voglio ricordarmi di una piccola chicca: la targa della jeep di Burt... "UZI 4U". Geniale!

Galbo 27/07/08 07:20 - 11646 commenti

I gusti di Galbo

Discreto horror del filone "mostri assassini" che rappresenta un sentito omaggio ai b-movie di genere, classici del cinema americano anni 40-50. Piuttosto originale e riuscita l'ambientazione desertica nella desolata Providence (Nevada) popolata da vermoni assassini e ributtanti, ottimamente resi dagli effetti speciali. La regia di Ron Underwood riesce a tenere alto il ritmo del racconto. Buone le intepretazioni. Divertente.

Rickblaine 4/11/08 14:35 - 635 commenti

I gusti di Rickblaine

Buon film con un buon cast (fra tutti un giovane Kevin Bacon e Fred Ward) è la storia di un piccolissimo centro abitato che subisce l'attacco di una famiglia di rettili mutanti. Buono lo svolgimento e la colonna musicale in base country. Il finale forse poteva essere diverso, ma comunque salvabile.

Enzus79 4/11/08 14:39 - 2052 commenti

I gusti di Enzus79

Discreto fanta-horror in cui però si poteva fare di più. È una buona storia alla Cosa o addirittura Alien (il paragone è forzato). Le battute ci sono in ogni scena, anche in alcuni casi dove se ne potrebbe farne a meno. Comunque è salvabile, la suspence c'è qua e là e con un Bacon che non era così bravo come lo è oggi.
MEMORABILE: Quando il mostro succhia l'auto con la donna dentro.

NELLO STESSO GENERE PUOI TROVARE ANCHE...

Ciavazzaro 30/11/08 11:22 - 4769 commenti

I gusti di Ciavazzaro

Gustoso, in un certo senso ricorda anche un racconto di Lovecraft. L'idea dei mostri che vengono da sottoterra (simile a enormi vermoni) non era male; se non fossero stati sfornati anche gli altri capitoli lo avremmo ricordato più piacevolmente. Bravo Bacon, buoni gli effetti speciali, l'ambientazione desertica ma mi raccomando evitate accuratamente i seguiti e la serie televisiva.

Pigro 9/01/09 09:15 - 8444 commenti

I gusti di Pigro

Lombriconi giganti terrorizzano chi si avventura nel deserto. Ennesima versione dell'essere mostruoso che minaccia l'umanità, questo film si segnala per la buona tensione che riesce a mantenere, ma soprattutto perché evita di scadere nell'enfatico e nell'esagerato, scegliendo di concentrare il tutto in uno spazio-tempo ristretto, con pochi personaggi. Bella la sensazione claustrofobica che riesce a dare, pur calando l'azione in uno spazio aperto. Bravo Kevin Bacon.

Brainiac 23/01/09 18:56 - 1083 commenti

I gusti di Brainiac

Questo film lo vedrei all'infinito. È una perfetta macchina che crea tensione e mistero ad ogni sequenza. Pur non essendo diverso nella sostanza da tanti film di genere fanta-horror la sua forza è nell'estrema coesione delle scene, che si susseguono con linearità. Ogni scarto narrativo è consequenziale ed in questo modo il film rimane fresco a tanti anni di distanza dalla sua comparsa nei cinema. Bellissima l'ambientazione, che diventa set ideale per l'assedio dei vermoni sotteranei. Inesauribile.
MEMORABILE: I personaggi assediati su una roccia.

Cangaceiro 22/03/09 11:31 - 982 commenti

I gusti di Cangaceiro

Un grande cult della mia infanzia che non ho mai dimenticato. Tutte le varie componenti girano benissimo: la coppia di protagonisti è molto affiatata e in parte (per Ward è il ruolo della vita), l'ambientazione western/country è splendida e azzeccatissima e non da ultimo gli effetti speciali sono eccellenti. Davvero intelligente e pienamente riuscito il mix di suspence, horror ed imprevedibile ironia che percorre la pellicola. Imprescindibile!
MEMORABILE: Il fuoristrada risucchiato sottoterra ed i nostri eroi costretti sulle rocce.

Daniela 5/08/09 17:34 - 10501 commenti

I gusti di Daniela

Serie B di vocazione, che si conquista un posto più che dignitoso nella classifica sui migliori film del genere "animali assassini" grazie alla bella ambientazione desertica, una sceneggiatura brillante che sa sfruttare i pochi elementi a disposizione per accrescere la suspense ed un cast molto affiatato ed in parte. I vermoni, parenti di quelli pallosissimi e seriosi visti in Dune, sono spaventosi e divertenti. Ha dato origine ad una piccola saga, con successivi tre film (un quarto è in preparazione), nonchè ad una serie tv.
MEMORABILE: Le riprese rasoterra, in avvicinamento rapido ai piedi dei personaggi

Disorder 3/08/09 22:44 - 1414 commenti

I gusti di Disorder

Un buon film, tiene col fiato sospeso. Tipico B-movie: la trama è semplice e stravista (cittadina isolata-ignari abitanti-comparsa di animali assassini), è però ben diretto e fa buon uso delle scene splatter, anche queste insolitamente curate. Riesce persino ad essere divertente in certi casi. Consigliato...
MEMORABILE: Il vermone irrompe nella casa di due maniaci delle armi: verrà abbattuto in una colossale sparatoria!

Straffuori 12/08/09 13:45 - 175 commenti

I gusti di Straffuori

Bello e inarrivabile capostipite della saga dei Tremors. Kevin Bacon e Fred Ward fantastica coppia protagonista. Ottime le location desolate e desertiche, hanno il loro perché in mezzo a tutta la vicenda. Azione, adrenalina e tensione non tardano ad arrivare, ma la cosa che più di tutte conta qui è il mistero e la sorpresa, ovviamente del tutto assenti negli altri capitoli della saga.

Redeyes 22/08/10 15:59 - 2265 commenti

I gusti di Redeyes

Tremors è l'esempio di film che si apprezza proprio per la sua cialtroneria di base. Il cast si adegua al livello medio basso della pellicola e non brilla in alcun modo, neppure il giovane Bacon. La storia s'incanala esattamente dove t'immagini andrà, sottotrama d'amore inclusa. A me ha ricordato, in particolar modo per l'ambientazione, Night of the lepus, un trashone d'annata. Bruttino è bruttino ma fa quasi tenerezza, specie ad oggi; penso che possa mancare senza troppi rimpianti dalla cineteca del cuore.

Lebowski 24/01/10 16:43 - 81 commenti

I gusti di Lebowski

Un gioiello anzichenò. Gli ingredienti sono i consueti, ma una volta tanto funzionano tutti a meraviglia: dai momenti di tensione, ottimamente orchestrati e messi in scena in modo da sfruttare tutte le potenzialità del caso, a quelli in cui entra in scena l'ironia. I due protagonisti e il bizzarro contorno di comprimari sono veramente simpatici, allegroni ma non stupidi come spesso accade e così dicasi per i dialoghi, infarciti di spiritosaggini azzeccate. Poca paura, ma molta suspense, in un film che rende benissimo anche a ripetute visioni.
MEMORABILE: L'attacco dei mostri alla casa dei Gummer, che iniziano a staccare armi sempre più esagerate dalla parete...

Mcfly87 22/02/10 14:52 - 75 commenti

I gusti di Mcfly87

B-Movie diventato nel tempo un vero e proprio Cult inossidabile, poiché continuamente rigenerato da assidue repliche televisive. L'atroce figura dello squalo viene riadattata trasformando il predatore marino in una sorta di inquietante mostro tentacolare signore del sottosuolo. L'azione decolla dopo un inizio a rilento e lo fa con una suggestione sempre in crescendo. Il cast è simpatico e discreto, i tremors molto realistici e le battute, se pur spesso banali, funzionano ben rodate nel contesto. Tensione unita ad humor alla Ghostbusters. Godibile.

Ron Underwood HA DIRETTO ANCHE...

Ale nkf 18/05/10 18:20 - 803 commenti

I gusti di Ale nkf

Godibile film del genere "animali assassini" che dopo aver raccolto un buonissimo successo di pubblico e critica sarà seguito da molti sequel. La riuscita di Tremors si deve soprattutto al fatto che si è riusciti a ideare qualcosa di nuovo, che non si era mai visto. Nel complesso risulta buono puntando poco sull'effettiva paura, molto sulla suspance.

Pinhead80 1/08/10 17:25 - 4118 commenti

I gusti di Pinhead80

Un tranquillo posto viene sconvolto dalla presenza di una serie di inquietanti creature che vivono sottoterra e si nutrono di... Classico horror dalla struttura molto lineare, dove i colpi di scena purtroppo mancano. Rimane un buon film per passare una serata in compagnia, ma niente di più.

Herrkinski 24/08/10 11:00 - 5884 commenti

I gusti di Herrkinski

Fantahorror a cavallo tra '80 e '90, che negli anni (grazie anche ai numerosissimi passaggi in TV) ha saputo guadagnarsi una piccola fama di cult tra gli appassionati di B-movies. In effetti il film è divertente, si lascia seguire piacevolmente offrendo varie sequenze dalla suspance ideale; non manca anche una buona dose d'azione e di humour. Lo splatter è purtroppo a bassi livelli, a parte qualche vermone spiaccicato in un tripudio di liquami, ma non se ne sente troppo la mancanza. Ottimi comunque SPFX e location; bravi Bacon e Ward.

Jcvd 28/01/11 20:39 - 258 commenti

I gusti di Jcvd

Bellissimo. Un film avvincente, per nulla banale e con ottimi mostri, perfettamente credibili anche senza particolari effetti speciali. I due protagonisti spiccano per ironia e capacità di coinvolgere lo spettatore. Successo di pubblico. Ebbe anche due seguiti, purtroppo senza Bacon.

Greymouser 7/05/11 19:00 - 1458 commenti

I gusti di Greymouser

Opera che è divenuta un piccolo classico del fanta-horror, con un buon cast e una buona sceneggiatura, personaggi e situazioni azzeccati e valorizzati da una regia accorta e attenta a non strafare, anche perchè il make-up dei vermoni non è proprio una pietra miliare degli effetti speciali. Il ritmo incalzante salva costantemente la pellicola dallo scadimento nella ripetitività, una volta mostrate le "creature". Vanta anche una nutrita serie di mediocri sequel.

Rigoletto 23/10/11 13:48 - 1649 commenti

I gusti di Rigoletto

Nel suo piccolo, Tremors è davvero un gioiellino: il ritmo e la tensione sono incalzanti e gli attori, veramente adeguati, sembrano amalgamarsi alla perfezione (un plauso sì a Bacon ma soprattutto a Fred Ward, un attore migliore di quanto non si creda). Giustamente diventato un cult che ha dato via a diversi seguiti che si potevano evitare.
MEMORABILE: Earl che dice a Melvin: " Melvin, ti và di guadagnare un dollaro? ".

Kekkomereq 21/12/11 20:20 - 359 commenti

I gusti di Kekkomereq

A causa di un terremoto dal terreno fuoriescono dei vermi giganti preistorici, che quando vengono uccisi sembrano enormi pizze spiaccicate. Interverrà Kevin Bacon in versione bifolco texano a salvare tutti. Piccolo cult realizzato con pochi mezzi, Tremors è il perfetto B-movie da vedere la mattina su Italia 1, zeppo di esplosioni e di tanti altri momenti carichi d'azione ben diretti da Ron Underwood. Oltre alle tipiche caratteristiche dei B-movie, in Tremors si respira anche una leggera aria di commedia.

Myvincent 15/03/12 16:40 - 2883 commenti

I gusti di Myvincent

Lombriconi giganteschi terrorizzano, decimandola, una cittadina sperduta nel deserto del Nevada, ma devono vedersela con l'intelligenza dell'uomo. Film compiuto di buona fattura che ha il pregio di non far rimpiangere le produzioni in b/n degli anni '50, per il non sopravvalersi di effetti speciali eccessivi e per un cast d'attori piuttosto affiatato, fra cui spicca la coppia Bacon/Ward.

Zender 30/10/12 14:01 - 292 commenti

I gusti di Zender

Come sotterrare lo squalo nel deserto californiano senza troppo prendersi sul serio né scivolare nella parodia. Ron Underwood ha chiara la direzione e non la perde mai di vista: Bacon e Ward combattono contro vermoni giganteschi, tozzi e ciechi che si muovono nel sottosuolo seguendo i rumori. Idee semplici ed efficaci, script solido e una sana dose d'ironia, con personaggi ben delineati (ottimo Gross fanatico delle armi). Senza far gridare al miracolo, un bell'animal-killer che segue le regole del genere sfruttando un buon cast e l'originalità delle location.
MEMORABILE: Il vermone riempito di piombo in casa: bombardato con ogni tipo di arma!

Mutaforme 25/11/12 20:18 - 398 commenti

I gusti di Mutaforme

Fanta-horror del genere legato ai mostri: non c'è vero terrore, ma solo suspense per cosa potrà succedere e per come potranno cavarsela i protagonisti. Sebbene sia ormai datato continua a funzionare e pian piano si sta ritagliando un posto nella galleria dei film cult. **!

NELLO STESSO GENERE PUOI TROVARE ANCHE...

Rikycroc77 22/07/13 22:35 - 55 commenti

I gusti di Rikycroc77

Un film che non annoia mai, ricco di suspense e originalità e che si rifà molto ai vecchi horror animaleschi degli anni 50. Tutto funziona alla perfezione: i personaggi (i più simpatici sono Bacon e Ward, che con i loro dialoghi e le loro discussioni fanno sempre sorridere, rendendoli una coppia formidabile), gli effetti speciali (i vermoni carnivori sotterranei sono realizzati benissimo e sono divertentissimi, con le loro tre lingue serpentiformi), le riprese e tutte le scene sono azzeccate. Un piccolo capolavoro!
MEMORABILE: I salti con l'asta da una roccia all'altra per sfuggire ai vermoni; Il verme che risucchia l'auto sottoterra; La montagnola di terra alla fine.

Jdelarge 1/07/14 12:45 - 909 commenti

I gusti di Jdelarge

Film pasticciato che risulta essere un misto tra commedia e horror di "serie B" (tanto in voga in America negli anni '50). La regia è incapace di imprimere un ritmo decente alla pellicola e il cast non aiuta affatto. Battute infantili e scontate rendono il prodotto molto ingenuo; a tal punto che addirittura gli schifosi "serpentoni" che si trovano sotto terra risultano essere meno terrificanti di quanto dovrebbero, data l'atmosfera gioiosa che sembra respirarsi continuamente.

Vito 1/04/15 11:14 - 686 commenti

I gusti di Vito

Gli abitanti del villaggio di Perfection nel deserto del Nevada sono minacciati da gigantesche e voraci creature sotterranee. Il film è un gioiellino, una grande avventura tra mostri da fantascienza anni 50 in paesaggi da western. Ben diretto, ben scritto, con ottimi effetti speciali e che ci regala personaggi indimenticabili come i due amiconi Val e Earl o il fanatico delle armi Burt. Ha generato tre seguiti e persino una serie tv, nessuno all'altezza del capostipite.
MEMORABILE: Val: "Ho capito ci sono: si tratta di mutazioni causate della radiazioni! No, no, no, no, li ha fatti costruire il governo, una bella sorpresa per i russi!"

Pumpkh75 31/03/16 15:40 - 1412 commenti

I gusti di Pumpkh75

Belle le location quasi western e molto divertente la storia, ma a vincere a mani basse sono i giganteschi vermoni bitorzoluti e semi-tentacolari, realizzati con cura realistica (e al diavolo l’odierna CGI) e meritatissimi padri padroni della pellicola. L’omaggio a certa fantascienza anni 50 riesce soprattutto grazie a loro, anche se pure gli interpreti in toto ce la mettono tutta per allinearsi al livello medio. Come Kevin Bacon, inoltre, è invecchiato alla grande. Ad avercene oggi...

Il ferrini 5/12/16 15:25 - 1859 commenti

I gusti di Il ferrini

Si respira un po' di Carpenter in questo B-movie che intrattiene in modo talvolta ingenuo ma sempre onesto. La sceneggiatura e i dialoghi si attagliano perfettamente all'atmosfera generale e i due protagonisti sono in gran forma (anche fisica). L'idea dei mostri sotterranei permette di non mostrarli quasi mai per intero e questo contribuisce alla tensione e a non farli percepire tanto improbabili quanto sono. Perfette le aride e polverose location. Ideale se si ha voglia di puro e semplice intrattenimento.
MEMORABILE: Il salto con l'asta.

Modo 19/07/17 11:14 - 859 commenti

I gusti di Modo

Simpatico film che vede un minuscolo villaggio a vedersela con dei vermoni aggirarsi nel sottosuolo. Ogni vibrazione è buona per scatenare gli affamati invertebrati stile Dune. Ottima resa in termini di spettacolo, con attori ben amalgamati, soprattutto Kevin Bacon e Fred Ward. Non male neppure la coppia armata fino ai denti. La saga, composta ora da cinque lungometraggi, non ha mai raggiunto le vette di questo primo capitolo.

Pesten 27/01/18 19:57 - 655 commenti

I gusti di Pesten

La semplicità che diventa culto. Così Tremors, che nasce come classico film mostro vs personaggi in fuga, diventa un prodotto vincente e che ancora oggi viene ricordato e soprattutto visionato sempre con piacere. Bravi tutti gli attori, che riescono a caratterizzare i loro personaggi anche quando hanno poco tempo a disposizione, con il trittico Bacon/Ward/Gross decisamente vincente. Perfette le location di Lone Pine (consiglio di visitarle) e buona la componente comica, mai becera e perfettamente bilanciata con il lato azione e horror.
MEMORABILE: Il Burt Gummer interpretato da Gross, ancora oggi capace di reggere da solo i successivi capitoli del franchise.

Anthonyvm 2/04/18 23:38 - 2878 commenti

I gusti di Anthonyvm

Buonissimo esempio di monster movie fatto bene. Riprendendo stilemi dei classici fantahorror anni '50 (il deserto, la cittadina isolata, teorie complottistiche governative) e aggiornandoli ai gusti dell'epoca, il regista imbastisce una bella e movimentata avventura che funziona alla grande sotto molti aspetti. Ottimo cast con un Michael Gross nel ruolo che gli darà celebrità negli anni seguenti. Spassosi i vermoni cattivissimi e perfetta la battaglia finale contro il più furbo dei mostri. Grande intrattenimento adrenalinico, consigliatissimo.
MEMORABILE: La lotta all'ultimo proiettile fra il graboid penetrato nel bunker di Gross e quest'ultimo.

Minitina80 7/11/18 08:49 - 2576 commenti

I gusti di Minitina80

Nella categoria degli animali assassini il plot è standardizzato pedissequamente a una caccia all’uomo e la riuscita della pellicola è appannaggio di tutti quei fattori che vi ruotano attorno. In questo caso, il ritmo forsennato non permette alla pellicola di ristagnare e riflettere troppo su quello che succede sullo schermo. È ricco, inoltre, di buone idee che vanno dal set desertico alla buona caratterizzazione delle creature. La concezione è quella della fantascienza degli anni Cinquanta, ma la veste moderna gli dona nuova linfa.

Jena 23/01/21 15:07 - 1318 commenti

I gusti di Jena

Ultimo rantolo del glorioso cinema di mostri ottantiani, è un film di serie B (ma produce Gale Ann Hurd) che merita una certa fama. Sicuramente ingegnosa l'invenzione di questi graboids, vermoni preistorici famelici e pieni di sorprese, sorta di versione non troppo seriosa di quelli di Dune e piuttosto ben realizzati con effetti speciali dell'epoca. Bella l'ambientazione desertica e il tono scanzonato affidato alla simpatia della coppia Ward/Bacon nonchè al fanatico d'armi Gross. Non manca peraltro qualche spunto più prettamente horror. Perde qualche colpo nel finale...
MEMORABILE: Il vecchietto risucchiato nel terreno; Il serpente/tentacolo attaccato al furgone; La scoperta del Graboid "intero": Il padrone del bar inghiottito.

NELLO STESSO GENERE PUOI TROVARE ANCHE...

Fedeerra 11/03/21 02:17 - 688 commenti

I gusti di Fedeerra

Ingenuo e senza atmosfera, ma adrenalinico, divertente e con riprese in soggettiva che lasciano spesso col fiato corto. Suggestive le location desertiche e buono il cast (Bacon su tutti). Un B-movie scalcinato e appassionato, che omaggia il genere (molto debitore al piccolo capolavoro Tarantola) senza però prendersi mai troppo sul serio. Efficaci gli effetti speciali.
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


  • Homevideo Gestarsh99 • 26/09/11 02:03
    Scrivano - 17350 interventi
    Disponibile in edizione Blu-Ray Disc per Universal

    DATI TECNICI

    * Formato video 1,85:1 Anamorfico 1080p
    * Formato audio 5.1 DTS: Italiano Francese Spagnolo Tedesco Giapponese
    5.1 DTS HD: Inglese
    * Sottotitoli Italiano Inglese NU Francese Tedesco Spagnolo Giapponese Danese Olandese Finlandese Greco Coreano Norvegese Portoghese Svedese Cinese Islandese
    * Extra Making of
    Featurette
    Profili di Michael Gross, Reba McEntire e Kevin Bacon
    Ultima modifica: 24/09/13 08:35 da Zender
  • Homevideo Xtron • 23/09/13 21:17
    Servizio caffè - 1878 interventi
    DVD UNIVERSAL
    Durata 1h31m42s - Formato letterbox



    BLURAY UNIVERSAL
    Durata 1h35m38s (immagine a 5m18s)

    Ultima modifica: 24/09/13 08:34 da Zender
  • Discussione Cangaceiro • 12/05/14 13:28
    Call center Davinotti - 742 interventi
    Rivisto ieri dopo anni ed anni...giù il cappello! Si difende ancora benissimo, spettacolo senza pause e tanta ironia...un film "da battaglia" ormai cult.
  • Curiosità Buiomega71 • 19/09/16 19:49
    Pianificazione e progetti - 22903 interventi
    Direttamente dall'archivio privato di Buiomega71, il flanetto di Tv Sorrisi e Canzoni della Prima Visione Tv ( I Filmissimi, giovedì 29 luglio 1993) di Tremors:

  • Curiosità Buiomega71 • 19/11/17 11:23
    Pianificazione e progetti - 22903 interventi
    Direttamente dall'archivio privato di Buiomega71, il flano cinematografico di Tremors:

  • Curiosità Daniela • 14/02/20 12:47
    Gran Burattinaio - 5563 interventi
    Il film ha avuto cinque sequel:

    Tremors 2: Aftershocks (1996)
    Tremors 3 - Ritorno a Perfection (2001)
    Tremors 4 - Agli inizi della leggenda (2004)
    Tremors 5: Bloodlines (2015)
    Tremors: A Cold Day in Hell (2018)

    Inoltre ha dato vita all'omonima serie tv in 13 episodi trasmessa nel 2003 dallo statunitense Sci-Fi Channel.

    L'unico attore presente in tutti i film ed anche nella serie è Michael Gross nei panni di Burt Gummer, un patito delle armi sempre in prima fila quando c'è da combattere contro i vermoni.