Lo trovi su

LE LOCATION

I COMMENTI

TITOLO INSERITO IL GIORNO 1/06/15 DAL BENEMERITO 124C
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

124c 1/06/15 16:26 - 2822 commenti

I gusti di 124c

Brad Bird, dopo Mission Impossible - Protocollo Fantasma, ci riprova a girare un film con attori; peccato che chi paga sia la Disney e che quindi il prodotto sia per famiglie. George Clooney e Hugh Laurie sono bravi nei loro ruoli, specialmente il primo che fa l'eroe cinquantenne scontroso, ma non sono i veri protagonisti; lo sono invece due ragazzine che non ispirano molta simpatia (specie quella più piccola). Belle le immagini della città del futuro, ma se Bird cercava di rilanciare l'era dello Spielberg con ragazzini degli anni '80 ha fallito.

Galbo 25/09/15 08:14 - 11769 commenti

I gusti di Galbo

Una visione del futuro "made in Disney" decisamente lontana da quelle (quasi sempre in chiave post-apocalittica) che il cinema ci ha proposto negli ultimi anni. Qui siamo più dalle parti della favola tecnologica, che Brad Bird dirige regalando allo spettatore uno spettacolo visivo di primissimo ordine, frutto di una produzione ad alto budget e sciegliendo il cast (specie quello più giovane) con grande oculatezza. Il limite è quello di una sceneggitaura un po' ingarbugliata abbinata ad una durata eccessiva.

Legnanino 1/12/15 00:51 - 17 commenti

I gusti di Legnanino

Il film non è male per tutta la lunga parte nella quale fa nascere l'interesse per vedere il luogo finale di destinazione. E in tutta questa fase è assai divertente, perché riesce sempre a sorprendere a divertire. La pellicola, purtroppo, cala non poco proprio quando si arriva nell'agognata destinazione, che delude.

Rambo90 9/01/16 17:42 - 6952 commenti

I gusti di Rambo90

Una premessa molto intrigante e una prima parte promettente purtroppo buttati via dalla tendenza della Disney a confezionare prodotti unicamente per famiglie, il che porta ad annoiarsi spesso ai battibecchi iniziali tra le due ragazzine e all'umorismo banalotto della seconda parte. In generale le sequenze a Parigi prima e a Tomorrowland poi fanno cilecca, riscattate in parte dal messaggio finale. Visivamente ben costruito, ma poco emozionante in generale e troppo per ragazzi. Bravi Clooney e Laurie, la Robertson se la cava.

Piero68 6/06/16 09:40 - 2851 commenti

I gusti di Piero68

Confezionato come teen-movie e avventura adolescenziale Tomorrowland è in realtà l'ennesimo film che tenta di veicolare un messaggio sul controllo da parte di una piccola elite sulla massa ignorante e materialista. In due parole: NWO e massoneria. Le produzioni Disney non sono nuove a questo tipo di subliminazione e la presenza di calibri come Clooney e Laurie sono la dimostrazione che il film va ben oltre l'intrattenimento per famiglie. Buono comunque il prodotto e davvero visionaria la rappresentazione della città del futuro.

Capannelle 31/10/21 16:31 - 3994 commenti

I gusti di Capannelle

La Disney investe parecchio denaro per una storia che poteva dare di più e durare di meno. Parte in modo gradevole con Clooney un po' gigione e richiama a livello di atmosfera e personaggi alcuni echi spielberghiani. Col procedere si vede come il testimone passi saldamente nelle mani delle due giovani, la Robertson e la Cassidy, energica la prima e ben inquadrata quest'ultima. La trama però sembra indecisa sulla piega da prendere, le riflessioni più alte risultano banali e si avvertono sia la fatica delle due ore che nell'affrontare un epilogo abbastanza piatto.

Brad Bird HA DIRETTO ANCHE...

Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


  • Discussione 124c • 1/06/15 16:56
    Risorse umane - 5175 interventi
    George Clooney eroe di un film di fantascienza firmato Disney, assistito dal dottor House...Imperdibile se non fosse che la vera protagonista è Britt Robertson, che trova una spilletta che la proietta in un mondo ideale fantastico.