Tomahawk scure di guerra

Media utenti
Titolo originale: Tomahawk
Anno: 1951
Genere: western (colore)
Note: Van Heflin interpreta Jim Bridger, un famoso mountain man, realmente esistito, cacciatore di pelliccie ed esploratore.
Numero commenti presenti: 3

LE LOCATION

I COMMENTI

TITOLO INSERITO IL GIORNO 17/02/12 DAL BENEMERITO SAINTGIFTS
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Saintgifts 17/02/12 21:38 - 4098 commenti

I gusti di Saintgifts

Jim Bridger è conosciuto e rispettato dagli indiani Sioux, ed è amico di Nuvola Rossa. Accetterà di fare da esploratore per l'esercito per smascherare un giovane tenente, che compì stragi tra i nativi assaltando villaggi e uccidendo donne, vecchi e bambini. Forse uno dei primi western dalla parte dei pellerossa, romanzato ma girato con equilibrio e senso della misura. Le location sono molto suggestive (le Black Hills, dove vivono le ultime mandrie di bisonti). Riprese che danno il senso della grandezza dei luoghi e nativi elegantissimi.
MEMORABILE: Tutti i capi Sioux riuniti per firmare un trattato di pace.

Nicola81 16/01/19 11:24 - 1981 commenti

I gusti di Nicola81

Romanzando sulle vicissitudini del trapper Jim Bridger (qui in cerca di vendetta per l'omicidio della moglie indiana), lo specialista Sherman dirige uno dei primi western dalla parte dei pellerossa, la cui violenza viene vista come la reazione quasi inevitabile ai soprusi dei bianchi. Prima parte più riflessiva, seconda maggiormente incline allo spettacolo, con una chiusura forse eccessivamente brusca. Confezione curata (anche gli indiani sono molto credibili), begli scenari naturali e buone interpretazioni, in particolare di Van Heflin.

Puppigallo 26/03/20 19:13 - 4515 commenti

I gusti di Puppigallo

Western troppo ripulito (nonostante non manchino i morti da ambo le parti) e artificioso. Le intenzioni erano anche buone, visto che gli indiani non sono qui descritti solo come selvaggi ammazzatutti ma come un popolo fiero al quale è stata rubata la terra con le inevitabili, tragiche conseguenze. Purtroppo però anche gli attori non sono sufficientemente incisivi, protagonista compreso (il suo non è un bel vivere, stando con una pellerossa in un forte!). Mentre il compare, piuttosto spiritoso, almeno dà un piccolo tocco d’ironia. Vedibile e nulla più.
MEMORABILE: Il compare “Se un mulo avesse il cervello di quel dottore, camminerebbe all’indietro”; L’imboscata con gli indiani esca (e i soldati ci cascano).
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


DISCUSSIONE GENERALE:
Per discutere di un film presente nel database come in un normale forum.

HOMEVIDEO (CUT/UNCUT):
Per discutere delle uscite in homevideo e delle possibili diverse versioni di un film.

CURIOSITÀ:
Se vuoi aggiungere una curiosità, postala in Discussione generale. Se è completa di fonte (quando necessario) verrà spostata in Curiosità.

MUSICA:
Per discutere della colonna sonora e delle musiche di un film.