LE LOCATION

I COMMENTI

TITOLO INSERITO IL GIORNO 10/08/10 DAL BENEMERITO LOVEJOY
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Saintgifts 15/08/10 15:26 - 4098 commenti

I gusti di Saintgifts

Non bisogna nemmeno tentare il paragone con il suo nobile predecessore, lo Sciarada di Stanley Donen. Detto questo il lavoro del pur bravo Demme non è per niente interessante sotto tutti i punti di vista. Non si è mai coinvolti nella vicenda i cui interpreti, fatta eccezione per Tim Robbins che si salva per un pelo, sono tutti fuori posto (specialmente un Mark Wahlberg completamente inadatto). Film arricchito da belle musiche, camei e squarci di riprese un po' furbe; ciononostante resta scialbo e piatto e nemmeno il pre finale cattura.

Lovejoy 11/08/10 14:21 - 1824 commenti

I gusti di Lovejoy

Remake di Sciarada di Stanley Donen. Lì erano protagonisti indiscussi divi del calibro di Cary Grant e Audrey Hepburn (per non parlare dei cattivi Walter Matthau, George Kennedy, James Coburn...). Qui, nonostante la storia sia più che discreta e la regia di Demme eccellente come al solito, i due protagonisti risultano assai scialbi. Bravo Robbins, anche se non vale il Matthau dell'originale. Rapidi camei di Magali Noel e del grandissimo Charles Aznavour che canta la bellissima "Quand Tu M'Aimes".
MEMORABILE: Il rapido cameo di Charles Aznavour.

Galbo 11/08/10 17:00 - 11518 commenti

I gusti di Galbo

Il regista premio Oscar Jonathan Demme mette mano al remake del celebre Sciarada, attualizzandolo ma mantenendone sostanzialmente invariata trama ed ambientazioni. Il risulato non è all'altezza del predecessore specie per lo scarso carisma degli interpreti, volenterosi ma privi del fascino di Grant e della Hepburn. Inoltre il film, pure dignitosamente confezionato, manca dello spirto leggero e del grande ritmo della commedia di Donen.

Andykap 25/10/10 11:03 - 37 commenti

I gusti di Andykap

Remake di Sciarada con Thandie Newton al posto della Hepburn e Wahlberg al posto di Cary Grant: potremmo fermarci qui. Ma volendo andare avanti la storia della neo-sposa che tornata dalle vacanze scopre casa svuotata e marito morto per poi trovarsi al centro di un intrigo dai molti sussulti e voltafaccia non gira: a Demme piace saltare da un registro all’altro (grottesco, spy, sentimentale), ma sembra pensare più ai cameo che alla storia. Tornando all'inizio chi è più fuori parte tra i due protagonisti? Direi che vince Wahlberg!
MEMORABILE: Veramente bella la canzone di Aznavour.

Festo! 24/08/18 09:23 - 83 commenti

I gusti di Festo!

Se avete visto Sciarada, non guardatelo: sarebbe per voi un colpo al cuore. Non voglio dire nulla sull'assurda scelta di sostituire Grant e la Hepburn con due che non hanno minimamente carisma. Non voglio neppure parlare della pessima sceneggiatura, che rende ogni scena piatta e senza emozioni. La regia non è niente di che, del resto l'intera operazione sembra molto "presuntuosa" (vuoi rifare un capolavoro, almeno impegnati…). Se invece Sciarada non l'avete visto, non guardatelo comunque. Come thriller è banale e in certi punti ridicolo…

Jonathan Demme HA DIRETTO ANCHE...

Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.