Lo trovi su

LE LOCATION

I COMMENTI

TITOLO INSERITO IL GIORNO 14/03/12 DAL BENEMERITO PUPPIGALLO
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Redeyes 9/04/12 10:37 - 2266 commenti

I gusti di Redeyes

Cusack non è Downey jr. e forse sta qui il problema, ma è persino in una pellcola senza né ironia né suspance, la falla. Ho visto una trama non particolarmente brillante che stancamente si trascina senza magari dar fastidio, ma anche senza slancio alcuno. Fin dalle prime scene, anche per le ricostruzioni, ho avuto la sensazione di esser dinanzi ad uno Sherlock mal riuscito, e pure lo sfruttamento dell'immenso Poe mi è sembrato ai minimi storici. Senza dubbio una pellicola perdibile.

Paulystone 27/03/12 02:25 - 19 commenti

I gusti di Paulystone

Interessante rielaborazione del mito di Poe, il film vale soprattutto come conferma del talentaccio di James McTeigue, regista dell'ottimo V per vendetta. Scenografie curatissime e attori in parte fanno da contorno a un'idea originale e ben sfruttata. La tensione cala in alcuni momenti, ma il finale è da applausi. Mezzo voto in più.

Ale nkf 25/03/12 12:22 - 803 commenti

I gusti di Ale nkf

Un misterioso killer tiene sotto scacco tutta la polizia di Baltimora ispirandosi ai romanzi di Edgar Allan Poe. McTeigue non si dimostra un regista alle prime armi, anzi fa un buon lavoro riuscendo a mantenere sempre un buon ritmo. La sceneggiatura non è niente male e anche il cast se la cava abbastanza decorosamente (in particolare Gleeson e l'ispettore Evans). Avvincenti gli inseguimenti a cavallo e dietro le quinte del teatro.
MEMORABILE: Il finale con l'assassino.

Puppigallo 24/03/12 01:11 - 4656 commenti

I gusti di Puppigallo

Cusack non è certo il massimo come Poe, ma se non altro il regista dirige con mestiere, il ritmo si mantiene a livelli accettabili; e la figura dello scrittore (oppiomane e bevitore), seppur senza addentrarsi nell'oscurità dei suoi pensieri, è disegnata in modo piuttosto piacevole. In più chi gli ruota attorno, ispettore compreso, se la cava dignitosamente. La storia del killer che si ispira ai suoi racconti non è un colpo di genio, ma almeno rende reali gli incubi di questo abile scrittore dall'esistenza travagliata.
MEMORABILE: Il faccia a faccia Poe-assassino.

Vawe 1/04/12 19:55 - 61 commenti

I gusti di Vawe

Sulla scia delle ultime pellicole di successo (?) investigative alla Sherlock Holmes, ecco un film che si ispira agli ultimi giorni di vita del poeta gotico Edgar Allan Poe. La pellicola si snoda tra omicidi cruenti ed enigmi da risolvere per Poe, interpretato da un non del tutto convincente John Cusack. Trama semplice, probabilmente troppo per carpire la vera essenza del poeta, che qui viene divulgata in minima parte (ma dopotutto non si tratta di biopic). Visto che si era tirato in ballo Poe si poteva osare molto di più.
MEMORABILE: Un cavallo irrompe nella sala in festa.

Belfagor 6/04/12 09:53 - 2643 commenti

I gusti di Belfagor

La polizia di Baltimora chiede l'aiuto dello scrittore Edgar Allan Poe per catturare un serial killer che si ispira ai suoi racconti. La trama di base è risaputa, tuttavia la sceneggiatura è scritta con intelligenza e il cast vanta nomi di un certo livello, incluso un convincente Cusack nel ruolo del protagonista. Non c'è molta fedeltà alle opere citate, anche perché non è facile trasmetterne l'orrore su pellicola, ma la tensione e i riferimenti letterari non mancano e, visto il genere, per una volta il finale è soddisfacente.
MEMORABILE: L'arrivo del cavaliere alla festa in maschera.

Lele Emo 4/04/12 10:37 - 184 commenti

I gusti di Lele Emo

Credo sia un abile tentativo di far rivivere un grandissimo mito della letteratura e dell'immaginario collettivo sullo schermo; tentativo che riesce anche a far trasparire quelle che realmente in Poe erano grandi capacità logiche e proto investigative. Le ambientazioni sono buone e Cusack regge bene la sua interpretazione, sicuramente meglio di pessime caricature del passato. Nel complesso un buon film che si fa guardare senza annoiare o scadere nel banale. Ottima la scena del pendolo.

Cotola 5/05/12 23:27 - 8015 commenti

I gusti di Cotola

L’idea del maniaco che ammazza ispirandosi ai racconti di Poe, poteva essere molto intrigante. E invece ne è venuto fuori il solito thriller, con qualche spruzzata horror, privo di mordente e suspence. Poco coinvolgimento e nessun momento da ricordare. Si va avanti stancamente fino al blando finale. Eppure, viste le opere precedenti, dal regista ci si poteva aspettare anche di peggio.

Gestarsh99 15/09/12 23:41 - 1391 commenti

I gusti di Gestarsh99

Giallo, mistery, gothic e poliziesco gironzolano mano nella mano per le stradine di Baltimora, pedinate dall'ombra senza contorni di un Poe alcolista conciato da Ichabod Crane autoesploratore (un Cusack cascante e insonnolito). La sua indagine si immerge con pigrizia in quell'apparato figurativo tardo-ottocentesco già esibito in opere come La vera storia di Jack lo squartatore e The prestige, così incupito di coloriture brunastre, torbidicce e ferruginee. L'esanimità di maniera però si appennica quasi sempre su un automatismo pallente e vetrofanico, poco affine allo spirito letterario del seminale autore bostoniano.
MEMORABILE: Il panzone "enigmisticamente" falciato a metà dall'affilatissimo pendolo a discesa...

Galbo 21/10/12 08:34 - 11681 commenti

I gusti di Galbo

Gli ultimi giorni dello scrittore Poe sono scanditi da una serie di delitti ispirati alle sue opere. L’idea portante del film poteva consentire la realizzazione di un film accattivante, che non si è però riusciti a tradurre sullo schermo in modo adeguato. La tensione latita e benché a tratti possa essere appagante dal punto di vista visivo, l’impressione generale è quella di una certa “debolezza” dell’impianto generale in parte dovuta ad una scelta sbagliata del protagonista (attore inadatto al genere) peraltro malamente doppiato.

James McTeigue HA DIRETTO ANCHE...

Hackett 28/10/12 08:19 - 1805 commenti

I gusti di Hackett

L'idea di rendere Poe protagonista di un thriller provocato indirettamente dai suoi racconti é brillante. Il gusto visivo di questi nuovi film gotici (vedi gli Schelock Holmes di Ritchie) é coinvolgente e funzionale nella descrizione di un '800 brutale e cupo. A parte l'eccessiva velocità in cui la trama si snoda, la pellicola risulta gradevole e avvincente anche se forse avrebbe meritato una sceneggiatura piú solida. Un punto a sfavore è la scelta discutibile di Cusack, poco adatto al tormentato ruolo dello scrittore americano.

Von Leppe 1/11/12 12:44 - 1106 commenti

I gusti di Von Leppe

Trama gialla poco originale se non ci fosse di mezzoro Poe e delitti a lui ispirati. Notevole ricostruzione della Baltimora ottocentesca: brumosa, prendendo in prestito quella più classica londinese e dalla fotografia dai toni spenti, i colori bruni e crepuscolari. Lo scrittore maledetto è descritto poco inquietante anche se vittima, raccontando la sua vicenda in modo tutto sommato rassicurante, non insistendo sul tragico, in un film che non è biografico ma un thriller appassionante e divertente.

Didda23 7/11/12 18:53 - 2320 commenti

I gusti di Didda23

La confezione è di tutto rispetto, soprattutto per quanto riguarda la ricostruzione ambientale e la professionalità della regia. La sceneggiatura tratteggia un racconto abbastanza coinvolgente che esplode positivamente nella parte finale. Cusack non è un fenomeno, ma in questa circostanza riesce a portare a casa un apprezzabile risultato. Alquanto deludente il resto del cast. Le spruzzate orrorifiche impreziosiscono il girato. Tutto sommato non male.

Pumpkh75 7/01/13 20:41 - 1433 commenti

I gusti di Pumpkh75

Bella l’idea, bravi gli attori (meglio il granitico Evans rispetto a John Cusack, però), ottima la regia; per non parlare delle scenografie, ricercate e ben costruite. L’assenza totale della suspense necessaria per una trama del genere però è quasi opprimente e il tutto scivola via senza particolari sussulti, ricoprendo il film come la pasta da zucchero delle torte: bella a vedersi, ma copre il sapore di tutto il resto. Tanto di cappello al cuoco, ma il film è superfluo.

Sabryna 5/04/13 20:55 - 225 commenti

I gusti di Sabryna

Adatto agli amanti del genere gotico contemporaneo. Le ambientazioni e i costumi riportano all'epoca di Poe, ma la fotografia, i colori e gli effetti hanno senz'altro un gusto del tutto legato alla contemporaneità. Se da una parte non eccelle per originalità, dall'altra l'opera si presta a una buona visione, soprattutto per gli estimatori dello scrittore. La trama del thriller, scandita da spunti letterari delle principali opere di Poe, regge bene per tutta la durata.

Nando 13/04/13 17:44 - 3574 commenti

I gusti di Nando

Atmosfere gotiche per un'indagine che coinvolge il grande scrittore Poe con risultati poco esaltanti. Il clima funereo forse appare confacente alla narrazione, purtroppo gli scarsi interpreti (totalmente anonimi) e un plot narrativo molto consueto portano a un prodotto deludente. Le aspettative erano elevate ma... Cusack fuori parte.

Piero68 15/04/13 14:14 - 2842 commenti

I gusti di Piero68

Ottima trasposizione su pellicola del mondo letterario di Poe. Convincono i costumi, le atmosfere e persino le sfaccettature psicologiche. Bravo il regista a dirigere un cast non proprio di primissime donne ma comunque adatte allo scopo. E' proprio Cusack alla fine l'anello più debole; e lo è soprattutto nella versione italiana, visto il suo orrendo doppiaggio. Per il resto il film scorre bene tenendo sempre alta la tensione e concedendo pochissime sbavature. Anche se il colpo di scena finale non è proprio esaltante rispetta almeno alcuni canoni.

Myvincent 14/06/13 15:11 - 2929 commenti

I gusti di Myvincent

Un malefico serial killer uccide ispirandosi ai macabri racconti del contemporaneo Edgar Allan Poe (vedi ad eseempio il riferimento al pozzo e al pendolo, che oscilla troppo in fretta!), col risultato di far diventare quest'ultimo un po' detective di sé stesso. Il fim non è male, ben girato e per niente disprezzabile, complessivamente. Finale drammatico, ma trionfo della giustizia.

Rambo90 27/07/14 23:32 - 6825 commenti

I gusti di Rambo90

Un buon thriller, che ricostruisce fantasiosamente gli ultimi giorni di vita di Edgar Allan Poe calandoci in un contesto misterioso e dai toni decisamente dark come le sue storie. L'intreccio è ben costruito, ma migliori sono la fotografia e la ricostruzione d'epoca, che danno alla pellicola il suo fascino. Cusack è bravo e, anche se ogni tanto il ritmo cala, il film è di quelli che meritavano un destino migliore. Interessante.

Daniela 18/11/15 14:50 - 10681 commenti

I gusti di Daniela

Lo spunto non è male: Poe si trova ad affrontare un serial killer che trae ispirazione dalle sue opere e lo costringe ad una macabra caccia al tesoro. Se a questo si aggiungono una discreta confezione e la cura nelle ambientazioni, ecco pronta la ricetta per un thriller elegante e suggestivo. Peccato aver smarronato con l'ingrediente principale: Cusack è inadatto al ruolo, più che un artista tormentato sembra un alcolizzato querulo, ed oltretutto nella versione italiana è afflitto da una voce incerta che ne azzera il carisma. Mancanza di nerbo che si riflette sul film, anestetizzandolo.

Alice Eve HA RECITATO ANCHE IN...

Ira72 29/03/18 20:45 - 1095 commenti

I gusti di Ira72

Bisogna partire dal fatto che la sola idea di costruire un thriller sulla figura di Edgar Allan Poe è originale e tutt'altro che mediocre. Decisamente buone anche la regia e la fotografia. Eppure il film non prende il volo: un po' per via del cast che non spicca per incisività, un po' per il finale quasi sbrigativo, rispetto al resto. Poco coinvolgimento anche nell'individuare il serial killer. Praticamente impossibile, se non qualche minuto prima.

Anthonyvm 5/02/19 22:55 - 3037 commenti

I gusti di Anthonyvm

Interessante più nelle idee di partenza che nel risultato finale, dal momento che, sebbene la confezione sia tutto sommato buona, il film abbonda di cliché e non riesce a emergere stilisticamente in mezzo agli altri thriller/horror ottocenteschi in salsa moderna. La storia e le molte citazioni a versi e racconti di Poe, invece, sono molto gradevoli, specialmente per chi fra il pubblico conosce i lavori dello scrittore di Baltimora. Un po' troppo lungo, riesce comunque a farsi seguire senza noia. Deludenti l'identità e il movente del colpevole.
MEMORABILE: La tortura del pendolo, gruesome; L'inseguimento dietro le quinte del teatro; La ragazza sepolta che si comporta come Uma Thurman in Kill Bill vol. 2.

Thedude94 24/12/20 01:58 - 725 commenti

I gusti di Thedude94

L'idea di fondo è molto interessante e impregna il film di quella vivacità che serve per arrivare sino alla fine, ma una regia abbastanza discreta, senza colpi di nota, e una performance mediocre dell'intero cast fanno tendere il tutto verso qualcosa di non completamente riuscito. In alcuni momenti Cusack è troppo sopra le righe, alcuni dialoghi spiazzano per la banalità. Restano comunque godibili le scene macabre e splatter, con qualche punta di horror che nel racconto fa sempre bene. Si poteva sicuramente fare di più anche per quanto riguarda l'aspetto visivo e gli effetti.
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


  • Discussione Zender • 14/03/12 19:39
    Consigliere - 44793 interventi
    In che senso il finale, Galbo?
  • Discussione Cotola • 14/03/12 19:40
    Consigliere avanzato - 3679 interventi
    Ah! Meno male che non sono andato a sbirbiare il trailer.
  • Discussione Galbo • 14/03/12 19:40
    Consigliere massimo - 3862 interventi
    Zender ebbe a dire:
    In che senso il finale, Galbo?

    ultimi giorni di vita......
  • Discussione Zender • 14/03/12 19:43
    Consigliere - 44793 interventi
    E' l'apertura della trama scritta su Mymovies...
  • Discussione Cotola • 14/03/12 19:44
    Consigliere avanzato - 3679 interventi
    Beh Galbo, ma è scritto su tutti i siti che accennano alla trama. Credo che la vera suspence sia legata all'identità dell'assassino
    ed alla caccia che gli viene data.

    Ispirandosi ai racconti di Poe, speriamo solo
    che non stravolgano le pagine del grande scrittore americano. Sono molto curioso ma non
    altrettanto fiducioso. Comunque lo andrò a vedere.
  • Discussione Galbo • 14/03/12 19:47
    Consigliere massimo - 3862 interventi
    Io in genere prima di vedere i film evito accuratamente di leggere le trame proprio per evitare di avere notizie del genere che in qualche modo mi guastano la visione. In questo caso specifico ero stato attirato dal trailer che non mi risulta (almeno io non l'ho notato) che accennasse all'evento. Poco male, il film credo che lo vedrò lo stesso......
  • Discussione Zender • 14/03/12 19:52
    Consigliere - 44793 interventi
    Mah, penso che se lo accennano tutti non credo sia una cosa che possa guastare la visione. Poi certo, uno può considerare spoiler qualsiasi cosa, volendo (è noto l'esempio di Schramm per Miracle mile, che considerava spoiler una cosa che accade dopo 15 minuti), però in questi casi davvero è bene evitare di leggere qualsiasi cosa (legittimo, vorrei farlo anch'io ma in quanto moderatore non posso), perché i rischi sono altissimi.
  • Discussione Ruber • 15/03/12 02:46
    Compilatore d’emergenza - 9076 interventi
    Galbo ebbe a dire:
    Ruber ebbe a dire:
    Per il prossimo fine settimana tenete d'occhio questo, parla degli ultimi cinque misteriosi giorni di vita di Edgar Allan Poe.

    http://www.youtube.com/watch?v=PIpwqZBKRsQ


    volevo andarlo a vedere, grazie per avermi rivelato il finale....



    Galbo quando esce un film che ti interessa puoi ibernarti per una settimana cosi non senti e vedi nulla e vai tranquillo in sala:))
  • Discussione Galbo • 15/03/12 05:41
    Consigliere massimo - 3862 interventi
    Ruber ebbe a dire:
    Galbo ebbe a dire:
    Ruber ebbe a dire:
    Per il prossimo fine settimana tenete d'occhio questo, parla degli ultimi cinque misteriosi giorni di vita di Edgar Allan Poe.

    http://www.youtube.com/watch?v=PIpwqZBKRsQ


    volevo andarlo a vedere, grazie per avermi rivelato il finale....



    Galbo quando esce un film che ti interessa puoi ibernarti per una settimana cosi non senti e vedi nulla e vai tranquillo in sala:))


    qualche imbecille aprirebbe comunque il frigorifero.....
  • Discussione Ruber • 15/03/12 16:10
    Compilatore d’emergenza - 9076 interventi
    Galbo ebbe a dire:
    Ruber ebbe a dire:
    Galbo ebbe a dire:
    Ruber ebbe a dire:
    Per il prossimo fine settimana tenete d'occhio questo, parla degli ultimi cinque misteriosi giorni di vita di Edgar Allan Poe.

    http://www.youtube.com/watch?v=PIpwqZBKRsQ


    volevo andarlo a vedere, grazie per avermi rivelato il finale....



    Galbo quando esce un film che ti interessa puoi ibernarti per una settimana cosi non senti e vedi nulla e vai tranquillo in sala:))


    qualche imbecille aprirebbe comunque il frigorifero.....


    e non sarei io fidati, non riesumo mai nessuno dal suo sonno profondo