The philosophy of horror: A symphony of film theory

Media utenti
Titolo originale: The Philosophy of Horror: A Symphony of Film Theory
Anno: 2020
Genere: documentario (colore)
Cast: (n.d.)
Note: Presentato al 38° Torino Film Festival nella sezione "Le stanze di Rol".
Numero commenti presenti: 1

LE LOCATION

I COMMENTI

TITOLO INSERITO IL GIORNO 30/11/20 DAL BENEMERITO COTOLA
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Cotola 30/11/20 23:07 - 7694 commenti

I gusti di Cotola

"Docu-horror" di natura esegetica-sperimentale che prova a sondare i territori del genere horror, attraverso una serie di "capitoli" con tanto di definizione iniziale di ciò che si andrà a trattare. La particolarità e sperimentalità dell'operazione consiste nell'utilizzare in questa analisi, spezzoni di pellicola rovinata e colorata a mano dei film Nightmare 1 e 2. E se all'inizio il giochino può anche divertire, a lungo andare, come spesso accade in queste operazioni, la ripetitività del tutto può annoiare anche gli spettatori più pazienti.

NELLO STESSO GENERE PUOI TROVARE ANCHE...

Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


DISCUSSIONE GENERALE:
Per discutere di un film presente nel database come in un normale forum.

HOMEVIDEO (CUT/UNCUT):
Per discutere delle uscite in homevideo e delle possibili diverse versioni di un film.

CURIOSITÀ:
Se vuoi aggiungere una curiosità, postala in Discussione generale. Se è completa di fonte (quando necessario) verrà spostata in Curiosità.

MUSICA:
Per discutere della colonna sonora e delle musiche di un film.