LE LOCATION

I COMMENTI

TITOLO INSERITO IL GIORNO 24/11/19 DAL BENEMERITO IL FERRINI
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Il ferrini 24/11/19 23:02 - 1702 commenti

I gusti di Il ferrini

Una grotta, un assassino. Per nascondere la sua vittima crea un buco in un muro ma così facendo libera un essere malvagio capace di imitare i defunti. Lì vicino va a vivere una famiglia, che deve superare il trauma d'aver perso un figlio. Oltre a essere esteticamente impeccabile, questo The Mimic offre anche molti spunti di riflessione, sull'elaborazione del lutto e sul senso di colpa, innalzandosi decisamente sopra la media dei classici ghost movie. Ottimi gli effetti e le interpretazioni, finale amaro ed emozionante.
MEMORABILE: L'incontro con la bambina; La scalinata finale per uscire dalla grotta.

Daniela 17/02/20 10:31 - 9522 commenti

I gusti di Daniela

Una famigliola si trasferisce in una abitazione isolata, accanto alla quale c'è un anfratto legato ad una leggenda locale. Ancora ossessionata dalla misteriosa scomparsa del figlio maggiore, la donna trova in mezzo al bosco una bambina che inizia chiamarla "mamma"... Horror sudcoreano penalizzato da una sceneggiatura non ben centrata che fa restare nel limbo alcuni personaggi, ma con una propria inquietante efficacia soprattutto nella prima parte dove le irruzioni del soprannaturale sono dosate con cura. Meno convincente la seconda parte esplicativa, a parte lo struggente epilogo.
MEMORABILE: Gli specchi che diventano "porte" attraverso cui gli spiriti prigionieri cercano di passare nel nostro mondo

Minitina80 27/09/20 21:54 - 2364 commenti

I gusti di Minitina80

Jung Huh coniuga miti e leggende coreane con un evento drammatico quale la perdita di un figlio. Un substrato ideale per essere sfruttato a dovere, riuscendo a creare momenti suggestivi e suggestionanti che spaziano in più direzioni. Peccato non sia sceso maggiormente in profondità, dimenticando di sviluppare alcune questioni rimaste irrisolte che, invece, potevano dare ulteriore slancio alla storia. Nei momenti più tragici può essere trascinante e non lo dimostra soltanto il triste epilogo a cui è difficile dare completamente torto.
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


  • Discussione Daniela • 17/02/20 10:34
    Consigliere massimo - 5224 interventi
    Disponibile sulla piattaforma Netflix in originale con sottotitoli in italiano.