The last battle

Media utenti
Titolo originale: Le dernier combat
Anno: 1983
Genere: fantascienza (bianco e nero)
Regia: Luc Besson
Numero commenti presenti: 2

LE LOCATION

I COMMENTI

TITOLO INSERITO IL GIORNO 10/01/10 DAL BENEMERITO REBIS
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Rebis 10/01/10 18:17 - 2088 commenti

I gusti di Rebis

Dimesso esordio del francese Luc Besson - poi promotore di un cinema mainstream laccato, roboante e borioso - Le Dernier Combat è un esercizio stilistico tirato per le lunghe, in cui l'ambientazione post-atomica e i continui rimandi visuali al mondo fumettistico di Moebius evocano meno di quanto si pretende. Le impennate surrealiste e l'utilizzo forzato del silenzio restano pletorici e meramente dimostrativi. Il bianco e nero, scontato. Le occasioni mancate fioccano come candida neve, mentre si dissolve il fine ultimo di tutta la lambiccata operazione. Evitabile.

Schramm 1/05/15 14:03 - 2450 commenti

I gusti di Schramm

Besson sfrutta l’apocalisse come una palestra ove esercitare lo stile più leccapiedi e vanaglorioso, anticipando (e battendo in dolcificazione) il caramellato cinema di Jeunet e Caro e tenendo Mad Max a bagnomaria nel Coccolino: commento sonoro da notte dei pubblivori, mdp che fa la ruota del pavone, forma prevaricante ogni possibile contenuto (se vi fosse: la scrittura non assolve nemmeno alla funzione di pretesto), spessore narrativo che non raggiunge il millimetro e un bianco e nero fatuo ancorché immodesto, con tanto di cosmetico omaggio al muto a coronare il tutto. Peggio di così.
MEMORABILE: La pioggia di pesci.
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


  • Discussione Caesars • 2/07/19 13:48
    Scrivano - 11295 interventi
    Il film, che qui sul Davinotti ha ottenuto solo un pallino e un pallino e mezzo dalle due recensioni presenti fino ad oggi, ha invece mietuto molti premi e nominations a suo tempo.
    In particolare:

    . Avoriaz Fantastic Film Festival 1983:
    ha vinto lo "Special Jury Award"

    . Brussels International Festival of Fantasy Film (BIFFF) 1983:
    ha vinto il "Critic's Prize"

    . Chicago International Film Festival 1983:
    nomination per “Gold Hugo - Best Feature”

    . César Awards, France 1984:
    nomination per “César - Best First Work”

    . Fantasporto 1984:
    ha vinto: “Audience Jury Award - Special Mention” “International Fantasy Film Award - Best Film” “International Fantasy Film Award - Best Director”

    . Sitges - Catalonian International Film Festival 1983:
    ha vinto: “Caixa de Catalunya - Best Film” “Caixa de Catalunya Best Director”

    . Taormina International Film Festival 1983:
    ha vinto: “Silver Charybdis” , nomination: “Golden Charybdis”
  • Discussione Zender • 2/07/19 14:19
    Consigliere - 43739 interventi
    Non amando Besson credo più ai nostri due :)
  • Discussione Buiomega71 • 2/07/19 14:36
    Pianificazione e progetti - 22100 interventi
    Cosa c' entrano i premi vinti dal film con i commenti di Rebis e Schramm?
  • Discussione Caesars • 2/07/19 14:53
    Scrivano - 11295 interventi
    Non c'entrano nulla ovviamente.
    Ho solo notato che ha vinto un sacco di premi, il che ovviamente non vuol dire che debba piacere a tutti, ci mancherebbe. Io il film non l'ho mai visto e quindi non posso esprimermi al riguardo. Anche a me Besson non piace (per quel poco che ho visto), ma forse una chance a questo suo esordio potrei anche dargliela.