Lo trovi su

LE LOCATIONLE LOCATION

TITOLO INSERITO IL GIORNO 17/12/21 DAL BENEMERITO IL FERRINI
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Il ferrini 17/12/21 23:38 - 1950 commenti

I gusti di Il ferrini

468 minuti di puro godimento per i fan dei Fab Four, selezionati e montati da Peter Jackson spulciando fra 60 ore di filmati e oltre 150 di audio derivanti dal progetto originale del film Let It Be. Rispetto al lavoro di Michael Lindsay-Hogg qui l'atmosfera è più gioiosa e il gruppo regala ancora molti momenti di armonia e di spensieratezza. Certo non mancano le tensioni, soprattutto fra Macca e Harrison, ma i momenti di genio, creazione, e il crescendo emotivo verso il concerto sul tetto sono impagabili. Un documento straordinario.
MEMORABILE: George che suona per la prima volta I Me Mine, Paul che strimpella al piano quella che diventerà "Let it be" nell'indifferenza generale.

Paulaster 23/12/21 09:50 - 3603 commenti

I gusti di Paulaster

Narrazione del progetto “Get back” che in un mese fornisce il materiale per l’album “Let it be”. Tra le Immagini inedite si assiste al processo creativo che da due note porta alla composizione di canzoni immortali, ravvicinate abbastanza per renderci davvero partecipi. Pur trattando la fine dei Beatles la magia è intatta e si avverte solo una stanchezza nella convivenza, perché il clima è costruttivo e disteso. Imperdibile per gli appassionati per approfondire la conoscenza dei quattro e il loro talento, humor, ego, e per guardare per intero il concerto epocale sul tetto della Apple.
MEMORABILE: La nascita di “Get back”; “Don’t let me down” fa schifo; “Let it be” con Lennon che prende in giro McCartney; Billy Preston al piano.

Noodles 18/01/22 19:46 - 1464 commenti

I gusti di Noodles

Per un fan inveterato dei Beatles questo film è un vero tesoro; non tanto per la questione musicale, comunque notevole (racconta l'album "Let It Be" nel suo farsi praticamente casuale), quanto perché fa fa capire al fan accanito come queste registrazioni mostrino il volto umano dei quattro musicisti, il loro carattere, i loro rapporti in via di separazione. Contiene anche tutto il live "On the Rooftop". Un'autentica perla, merito del lavoro certosino di Peter Jackson. Chi non mastica la materia però lo troverà piuttosto pesante, anche per l'esiguo numero di canzoni. Autentica storia.

Ringo Starr HA RECITATO ANCHE IN...

Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


DISCUSSIONE GENERALE:
Per discutere di un film presente nel database come in un normale forum.

HOMEVIDEO (CUT/UNCUT):
Per discutere delle uscite in homevideo e delle possibili diverse versioni di un film.

CURIOSITÀ:
Se vuoi aggiungere una curiosità, postala in Discussione generale. Se è completa di fonte (quando necessario) verrà spostata in Curiosità.

MUSICA:
Per discutere della colonna sonora e delle musiche di un film.