Superman II

Media utenti
Titolo originale: Superman II
Anno: 1980
Genere: fantastico (colore)
Note: Aka "Superman 2". Sequel di "Superman - Il film".
Numero commenti presenti: 15

LE LOCATION

I COMMENTI

TITOLO INSERITO IL GIORNO 30/05/07 DAL BENEMERITO PUPPIGALLO
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Puppigallo 30/05/07 08:54 - 4583 commenti

I gusti di Puppigallo

Il vero protagonista non è Superman, ma i tre super cattivi provenienti da Krypton e liberati da una casualità. Sono loro il carburante della pellicola (assieme a Luthor, che naturalmente non tarderà a schierarsi dalla loro parte). E tutto mentre Superman decide di rinunciare ai poteri per amore. Ci si diverte non poco a seguire le nefaste azioni dei tre cattivoni: il capo (la mente), la donna (sua perfida spalla) e il bestione senza cervello e dono della parola (il braccio). Quando ci sono loro, il divertimento è assicurato. Riuscito.
MEMORABILE: Luthor discute col capo dei cattivi della sua ricompensa in termini di territorio; La "calorosa" stretta di mano di Superman al generale Zod.

Lovejoy 23/07/08 13:30 - 1824 commenti

I gusti di Lovejoy

Divertente seguito del film del 1978, con parte degli stessi attori. Cambio in cabina di regia, con l'ottimo Lester che prende il posto del bravo Donner. Ritmo eccellente, le scene d'azione impagabili ed effetti speciali superbi, che comunque non si mangiano il film. Gran cast, con Reeve marchiato a vita nel ruolo di Superman e Gene Hackman come inimitabile Lex Luthor. Ottimo anche Beatty.

124c 5/01/09 17:50 - 2799 commenti

I gusti di 124c

Seconda parte di "Superman - il film", con Richard Lester de "I tre moschettieri" che prende il posto di Richard Donner. Via Marlon Brando, via i riferimenti biblici, resta un sequel più che dignitoso e divertente, in parte girato dal regista precedente. Tre criminali di Krypton minacciano la Terra e, non appena scoprono che Superman era il figlio del loro carceriere, si alleano con Lex Luthor, mentre l'eroe decide di svelare la sua identità a Lois Lane e vivere da mortale. Grande Terence Stamp.
MEMORABILE: Terence Stamp ad un Christopher Reeve impotente: "Inginocchiati davanti al generale Zod, figlio di Jor-El!"

Galbo 2/08/09 08:47 - 11574 commenti

I gusti di Galbo

Secondo episodio di una quadrilogia dedicata all'uomo d'acciaio interpretato dal compianto Christopher Reeve, il film diretto da Richard Lester (ma ne esiste anche una versione rimontata dal regista originale, Richard Donner) è ambizioso e spettacolare quanto il primo ma vede un certo cambiamento del registro narrativo che diventa più umoristico e sentimentale a discapito della componente fantasy pur presente. Ottimo cast.

Disorder 23/09/12 13:44 - 1412 commenti

I gusti di Disorder

Ha tutto sommato poco in comune col genere super-eroistico, è piuttosto accostabile alla fantascienza vecchio stile (sembra girato molto prima del 1980) e forse per questo è l'episodio che tra tutti preferisco nella saga di Superman. La trama è molto semplice, gli effetti speciali sufficienti ma non certo all'avanguardia e certi passaggi davvero troppo irreali (Clark che raggiunge il Polo nord in autostop!). Eppure ci si diverte, grazie al giusto mix di azione e ironia. I tre invasori alieni poi sono assolutamente irresistibili. Un buon film.
MEMORABILE: Le varie devastazioni compiute dai tre alieni scesi sulla Terra; La rivincita di Clark con il bullo che lo aveva umiliato al bar.

Mutaforme 13/04/13 16:00 - 398 commenti

I gusti di Mutaforme

Uno dei miei film preferiti da ragazzino e che sinceramente, rivisto oggi, continua a piacermi. Gli effetti speciali adesso sembrano poca cosa, ma il piatto forte è la trama, che ci mostra un Superman pieno di debolezze, molto più umano di quanto si sia visto negli altri film della saga. Buono anche il finale. ***
MEMORABILE: Ritrovati i poteri Clark Kent mette a segno una piccola vendetta nei confronti di un cliente di una panineria...

Rambo90 4/07/13 02:26 - 6670 commenti

I gusti di Rambo90

Personalmente preferisco la versione di Donner, questa di Lester indugia troppo su scene simili alle comiche del muto (vedi gli effetti del vento provocato dai cattivoni nello scontro in città) e ha molti buchi di sceneggiatura (per quale motivo appare la Tork invece di Jor-El usando i cristalli?). Comunque la messa in scena è ricca, il cast ottimo e come passatempo ci può stare.

Almicione 7/02/15 20:15 - 765 commenti

I gusti di Almicione

Incomincia male questo secondo episodio, con un'introduzione piuttosto stucchevole che riassume il primo film. Durante la visione non migliora la condizione, in particolar modo per due motivi: Clark rivela la sua identità a Lois; Luthor e quindi anche l'unico punto di forza del primo film, lo straordinario Hackman, sono messi in secondo piano. Per il resto si ha la sensazione di vedere un B-movie fantascientifico con qualche elemento innovativo, ma comunque un film mediocre. E poi, Superman non aveva perso i superpoteri "per sempre"?

Fabbiu 12/06/15 09:04 - 2003 commenti

I gusti di Fabbiu

La regia passa a Lester (che però riutilizza buona parte di Donner) e cambia anche la fotografia (era morto Unsworth). La sceneggiatura non disdegna i toni umoristici e ne rincara la dose rispetto al primo capitolo: il film è anche per questo motivo fluido, divertente e godibile nonostante le numerose trovate ingenue. Del primo non digerivo molto come fosse dipinto Lutor (un bravo Hackman) ma qui è un "nemico" spalla neanche tanto cattivo, sostituito dal terribile generale Zodd e la sua banda. Davvero bello lo scontro tra l'eroe e i tre.

Trivex 14/03/16 14:10 - 1548 commenti

I gusti di Trivex

Come previsto meno bello del primo, ma non di molto. Da un lato l'apprezzato tentativo di mettere ancora il nostro eroe in seria difficoltà, addirittura privato dei suoi poteri (scelta volontaria e discutibile); dall'altro una strana atmosfera senza dramma sostiene la pellicola, inquadrandola un po' troppo nella sfera della commedia fantasy. Banale l'elemento con cui l'eroe si scopre all'amata, mentre la scoperta della propria vulnerabilità fa "superficialmente impressione". Fotografia meno piacevole che nel precedente ed effetti forse un po'ridimensionati.

Jackie Cooper HA RECITATO ANCHE IN...

Rigoletto 6/07/16 18:22 - 1635 commenti

I gusti di Rigoletto

Complessivamente non siamo molto lontani dal primo film, ma in questo il territorio nel quale ci si muove sembra indugiare più nella commedia dalle forti tinte fantasy; basti pensare al personaggio di Luthor (diventato quasi macchietta di se stesso) o ai duetti fra il protagonista e la Kidder. Si può anche notare come, del capostipite, si porti dietro anche i vari pregi e difetti (compresa una certa lunghezza nella durata) che non disturbano né arricchiscono il risultato generale.

Modo 18/01/17 20:44 - 845 commenti

I gusti di Modo

Sempre molto piacevole questo secondo capitolo di Superman. Nonostante non abbia niente in comune con i supereori anni 2000 affascina ancora molto. Storia semplice, buoni sentimenti, effetti speciali buoni ma non eccezionali con situazioni inverosimili. Verrebbe da dire un'opera "pura" per bambini cresciuti che perdonano anche viaggi di andata e ritorno su Krypton in braccio a Superman! Merito della riuscita va molto ai nemici, terribili e divertenti.

Vito 24/11/17 12:34 - 686 commenti

I gusti di Vito

Secondo capitolo della saga tratta dai fumetti dell'Uomo d'acciaio. Al timone questa volta c'è Richard Lester (anche se Richard Donner ha praticamente girato più della metà del film) e rimangono confermati Gene Hackman, Reeve e la Kidder. Un ottimo prodotto di intrattenimento ricco di sequenze spettacolari e di effetti speciali. Grande anche il mitico Terence Stamp capo dei kryptoniani malvagi che invadono la Terra. Sicuramente migliore del primo capitolo.

Ryo 7/03/19 23:18 - 2169 commenti

I gusti di Ryo

Un po' meno serioso del primo. La sceneggiatura è buona, se escludiamo il ridicolo piano finale di Superman per sconfiggere i kryptoniani. I villain sono accattivanti e c'è del buon ritmo. Fanno storcere il naso varie cose, come ad esempio la volontà di Superman di voler perdere i poteri (ma perché?). Gli effetti speciali sono carnevaleschi (siamo nel 1980 e ci stanno), ma perché Superman lancia una grossa "S" di plastica per imprigionare i nemici? Peccato per l'eccessiva finzione delle parti scenografiche che fanno perdere la magia.

Minitina80 21/04/19 13:48 - 2500 commenti

I gusti di Minitina80

L’evoluzione del personaggio continua imperterrita e il copione si arricchisce di nuovi elementi che non permettono all’appassionato di annoiarsi. La componente fantasy rimane predominante, ma qualche influenza da altri generi, commedia in primis, palesa la volontà di strizzare l’occhio a un pubblico più ampio. La presenza di antagonisti ben definiti e meno macchiettistici del Luthor di Hackman, invece, gli permette di avere una quadratura migliore, impedendogli di perdersi in sequenze troppo rumorose e confusionarie.
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


  • Homevideo 124c • 5/01/09 18:21
    Risorse umane - 5164 interventi
    Gugly ebbe a dire:
    ma se non è stato doppiato, in cosa consiste la versione a tre dischi italiana?

    Primo disco il film, secondo disco: contenuti speciali vari e terzo disco "Superman II the Richad Donner's cut", con contenuti speciali e scene non usate. Richard Donner reintroduce sopratutto Marlon Brando che, con lui, nel 1978, aveva girato sia le scene del primo che quelle del secondo film. Toglie alcune scene ironiche di Lester, il prologo a Parigi (i krytoniani vengono liberati dal missile atomico che Superman spedisce nello spazio alla fine del primo film), aumenta il rapporto padre/figlio e da meno importanza alla storia d'amore fra Lois e Clark.
  • Curiosità Ciavazzaro • 20/10/09 09:25
    Scrivano - 5621 interventi
    Inizialmente Richard Donner era il regista del film.
    Lasciò però la produzione per contrasti con i produttori.

    Fonte:Imdb
  • Curiosità Buiomega71 • 23/04/15 17:07
    Pianificazione e progetti - 22535 interventi
    Direttamente dall'archivio privato di Buiomega71, il flanetto di Tv Sorrisi e Canzoni della Prima Visione Tv (Lunedì 8 aprile 1985) di Superman II:

  • Discussione 124c • 23/04/15 17:16
    Risorse umane - 5164 interventi
    E' il mio Super-film prefeito, anche perché rifatto ben due volte dagli stessi attori, ma diretto da due registi diversi!
    Ultima modifica: 23/04/15 17:46 da Zender
  • Discussione Buiomega71 • 23/04/15 17:18
    Pianificazione e progetti - 22535 interventi
    Io gli preferisco il primo (quei titoli di testa, sul magnifico e possente score di John Williams, che sembrano non finire mai), ma amo anche questo sequel, con momenti assolutamente geniali (i tre criminali intergalattici vs sceriffo), puro Lester-touch.
    Ultima modifica: 23/04/15 17:46 da Zender
  • Discussione 124c • 23/04/15 17:20
    Risorse umane - 5164 interventi
    I tre criminali intergalattici vs vice-sceriffo, vorrai dire!
  • Discussione Buiomega71 • 23/04/15 17:22
    Pianificazione e progetti - 22535 interventi
    124c ebbe a dire:
    I tre criminali intergalattici vs vice-sceriffo, vorrai dire!

    L'ultima volta che l'ho visto risale a 21 anni fà, non ho la memoria così ferrea :D
  • Discussione 124c • 23/04/15 17:24
    Risorse umane - 5164 interventi
    A me piace anche la scana del braccio di ferro nel bar.
  • Discussione Vito • 14/06/15 18:03
    Fotocopista - 92 interventi
    Nonostante alla regia sia stato accreditato solo Lester,circa il 75% del film è stato diretto da Donner,mentre a detta dello stesso regista solo il 25% è stato girato da Lester.Il materiale girato da Donner verrà poi montato in Superman II-The Richard Donner Cut,che costituisce la versione originale del film,con un diverso montaggio voluto da Donner e distribuito direttamente in DVD.

    Da wikipedia
    Ultima modifica: 14/06/15 18:23 da Vito
  • Homevideo Xtron • 10/08/15 20:41
    Servizio caffè - 1854 interventi
    Io ho la versione a disco singolo contenuta nel cofanetto Warner "4 grandi film Superman collection"

    Audio italiano-inglese-francese
    Sottotitoli vari tra cui l'italiano
    Formato video 2.35:1 anamorfico
    Durata 2h02m21s
    Extra Trailer

    Immagine a 61:47

    Ultima modifica: 11/08/15 08:01 da Zender