Stranded (naufraghi) - Film (2001)

Stranded (naufraghi)

Volti del cinema italiano nel cast VOLTI ITALIANI NEL CAST Volti del cinema italiano nel cast

LE LOCATIONLE LOCATION

TITOLO INSERITO IL GIORNO 27/10/10 DAL BENEMERITO LUCIUS
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Lucius 27/10/10 01:21 - 2990 commenti

I gusti di Lucius

Un gruppo di astronauti in missione su Marte alle prese con un imprevisto tecnico che fa schiantare la navicella sul pianeta rosso. La pellicola risulta suggestiva grazie alle contaminazioni aliene e all'atmosfera, realizzata a basso budget ma comunque di qualità. La passeggiata sul pianeta rosso e la relativa inaspettata scoperta è il pezzo forte del film. Credibile, considerato che è un film di fantascienza spagnolo.

Ducaspezzi 11/11/11 23:31 - 222 commenti

I gusti di Ducaspezzi

Un film che dà asciuttamente il senso dell'ignoto, dell'irreversibilità tragica di una situazione che si mischia con una scoperta indecifrabile e angosciosamente incondivisibile, delineando con misura le reazioni emotive e dialettiche di coloro che, accidentalmente, conosceranno un destino sgomentevole. Il tutto con mezzi spartani per il 2001 e per il genere (quasi un film "da camera", sia dentro l' angusto modulo spaziale che... fuori) ma facendoci immaginare e immedesimare. E allora che l'azione e l' "effetto" latitino pure, va bene così.

Black hole 19/03/13 11:01 - 142 commenti

I gusti di Black hole

Film come questi mi rattristano un po'perché mostrano che si può fare anche in Europa (quindi anche da noi) dell'ottima fantascienza, di qualità e con budget contenuti. Il tema è quello non originalissimo del naufragio sul suolo marziano, ma il film, molto parlato, più filosofico e meno "americano", funziona fino alla fine. Ottimi attori e davvero buona l'ambientazione nel suo complesso. Anche il modulo spaziale risulta semplice ma estremamente credibile. Secondo me non ha nulla da invidiare a Mission to Mars e Pianeta rosso, effetti a parte.
MEMORABILE: L'astronauta italiano di nome Baglioni!

Gestarsh99 18/06/14 17:20 - 1394 commenti

I gusti di Gestarsh99

La corsa alla riconquista del pianeta rosso caldeggiata a inizio millennio da Hoffman e De Palma coinvolge agonisticamente anche la Spagna. Con un budget 20 volte più esiguo di quello dei suoi anticipatori nordamericani, María Lidón appronta un viaggio ai confini della sopravvivenza e della disperazione carico di atmosfera, emozioni e assoluta credibilità, nonostante la frugale limitatezza delle risorse investite. L'approccio femminile della regia ammortizza perspicacemente le sfaccettature più efferate e disturbanti, dilatando gli eventi nella rubra desolazione dei vulcanici set canari.
MEMORABILE: La vertigine del chiarificante controzoom conclusivo.

Dr.mabuse 20/09/17 13:07 - 18 commenti

I gusti di Dr.mabuse

Le tute per gli esterni sono inaccettabili, ma anche i costumi da Upim per gli interni, il trucco, il parrucco, la messinscena son penosi. Anche gli effetti speciali, quelli minimi (i monitor interni) sono post-prodotti malissimo. Mi piacciono i film a basso budget, ma qui, purtroppo, noto tanta sciatteria in tutti gli aspetti che fanno un set cinematografico. Buon o il cast e la sceneggiatura è decente, ma le pecche sono troppe e non giustificate nemmeno da un basso budget.

NELLO STESSO GENERE PUOI TROVARE ANCHE...

Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


  • Curiosità Lucius • 27/10/10 01:21
    Scrivano - 9092 interventi
    Il film non va confuso con l'omonimo Stranded di Fred Olen Ray.
  • Discussione Gestarsh99 • 21/06/14 14:59
    Vice capo scrivano - 21549 interventi
    Sarà anche un prodotto low-budget e senza effettismi action/splatter ma secondo me il film della Lidon ha poco da invidiare ad opere più danarose come Mission to Mars, Fantasmi da Marte, Pianeta rosso e The last days on Mars. Anzi, gli ultimi due citati li sorpassa agevolmente in qualità.

    Minimale ma gustoso.
  • Discussione Lucius • 21/06/14 17:17
    Scrivano - 9092 interventi
    Sì, anche a me e piaciuto, tanto per la fattura quanto per la storia.Infatti ho il dvd originale.
  • Discussione Gestarsh99 • 23/06/14 16:40
    Vice capo scrivano - 21549 interventi
    Lucius ebbe a dire:
    Infatti ho il dvd originale.

    Io ce l'avevo da tempo a impolverarsi sullo scaffale, non ci avevo mai puntato aspettative eccessive. Felice di essermi ricreduto.
  • Discussione Zender • 24/06/14 08:52
    Pianificazione e progetti - 46717 interventi
    Gest, ti ho spedito una mail.
  • Homevideo Gestarsh99 • 27/06/14 18:14
    Vice capo scrivano - 21549 interventi
    Disponibile in edizione dvd per Universal:



    SCHEDA TECNICA

    * Formato audio 5.1 Dolby Digital: Italiano Spagnolo
    * Sottotitoli Italiano