LE LOCATION

I COMMENTI

L'IMPRESSIONE DI MARCEL M.J. DAVINOTTI JR. (cos'è?)

Tipico prodotto balneare di fine Anni 60 nel quale una storia d'amore palesemente pretestuosa funge da struttura per le esibizioni canore dei cosiddetti “urlatori”, qui rappresentati dal finto Ray Charles Rocky Roberts e dalla Venere Nera Lola Falana. A fare da contorno troviamo un giovanissimo Giancarlo Giannini (alle sue prime apparizioni su grande schermo) e gli allora immancabili Franchi e Ingrassia nella parte dei bagnini. Completano il quadro un ottimo Nino Taranto (interpreta, lui!, un milanese orgoglioso) e attori senza troppo futuro (esclusi Montesano, anche lui allr prime comparsate, e Cannavale, destinato a una carriera di caratterista più o meno ricercato). L'ambiente e le situazioni non sono poi così diverse da quelle che...Leggi tutto sfrutteranno i Vanzina in SAPORE DI MARE, ma c'è una sostanziale differenza: laddove nel film rivelazione del regista romano i protagonisti saranno i giovani, con il loro temperamento esuberante e i loro egoismi comunque divertenti, qui la parte del leone la fanno gli “anziani”, mentre il folto gruppo di giovani è relegato a un ruolo di secondo piano mai incisivo, nell’economia comica del film: giusto qualche sorriso, qualche battuta scontatissima, molte risate forzate... Così chi emerge sono i soliti Franco e Ciccio, ormai specializzati in “partecipazioni straordinarie”. Qui da non perdere è la scena in cui Ciccio fa lezioni di nuoto a Franco mettendogli tre vaschette sotto alle braccia e la testa per farlo sguazzare. Franco grida: “E se poi affogo?”. Tutto sommato un prodotto allegro, scanzonato e... canzonato!
Marcel M.J. Davinotti jr.
Chiudi
TITOLO DAVINOTTATO NEL PASSATO (PRE-2006)
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Homesick 17/08/08 17:22 - 5737 commenti

I gusti di Homesick

Musicarello balneare in cui si consumano le solite storie d'amore e gelosia e i consueti frizzi e lazzi intervallati dai numeri musicali di Roberts e della Falana. La comicità non ha cadute nel cattivo gusto e può contare su interpreti di classe: Giannini, professorino timido e imbranato, l'introversa Sannia, i trafficoni Franchi e Ingrassia, l'affascinante Boratto tacchinata da Taranto in versione meneghina, la comunicativa Pacini.
MEMORABILE: Giannini che cerca di insegnare l'italiano alla Falana.

B. Legnani 28/08/10 18:38 - 4932 commenti

I gusti di B. Legnani

Terribile musicarello con trama più esile del solito! Ha senso valutare cose utili solo a mostrare i cantanti? Finale: tutti in piscina, pure i big. Momento ottimo per vederli da vicino con montaggio veloce. Invece campo iperlungo e mdp ferma: meno fatica e pubblico comunque contento. Il bravo Giannini da solo non bilancia le scemenze, anche perché Taranto ha un ruolo in milanese (!) e Franco&Ciccio hanno gag orride (spesso càpita nelle loro partecipazioni). Dei cantanti (ci sono Roberts, Falana, Sannia) l'unica con un po' di verve recitativa è la Pacini.

Stubby 22/08/10 19:00 - 1147 commenti

I gusti di Stubby

Avventure sentimental-balneari piuttosto sempliciotte e pretestuose a cui fanno da contorno le prestazioni (per la verità un po' sottotono) di Franco e Ciccio. Rocky Roberts con la sua hit "Stasera mi butto" dà il titolo al film ed assieme a Lola Falana si esibisce in svariate esibizioni canore. Nel cast un giovane Giannini, Cannavale ed un esordiente assoluto: Enrico Montesano. A lunghi tratti noioso.

Matalo! 24/08/10 11:32 - 1368 commenti

I gusti di Matalo!

Protagonista, assieme a Blindman, di eterne repliche nelle privatine venete fine Anni Ottanta, è anche un tuffo nel provincialismo italiano, quello che faceva NON trovare ridicoli cantanti anglofoni che cantavano in italiano. Abbiamo profughi dagli USA come gli Airedales con Rocky Roberts e la bellissima Falana, peraltro capaci nel loro mestiere. La tranma non c'è, Giannini rifà il mite wertmulleriano, la Sannia, poverina, era poca cosa già allora. Imperdibile, ovviamente. Pieno di babbioni.
MEMORABILE: La redingote di Roberts mentre canta "Stasera mi butto".

Graf 25/12/11 12:37 - 708 commenti

I gusti di Graf

Mettete in uno shaker ingredienti disparati come Rocky Roberts, Marisa Sannia, Giancarlo Giannini, Lola Falana, Renata Pacini, Nino Taranto, Caterina Boratto, Stelvio Rosi, Franco e Ciccio, una decina di canzoni di successo, un pizzico di Montesano, Enrico Varisio, Weiss e Enzo Cannavale, agitate frettolosamente e servite liscio: verrà fuori un cocktail coloratissimo, stimolante ed energico, dal sapore forte e moderatamente alcolico. La storia del film? Due giovani si amano, i loro rispettivi genitori si amano. Ma è l'unico ingrediente insipido di questo film.
MEMORABILE: L'incantevole presenza di Marisa Sannia, l'unica vera "fatina" della canzone italiana; La mitica Lola Falana, quando balla, emana un'energia trascinante.

Belfagor 16/04/12 19:20 - 2637 commenti

I gusti di Belfagor

Musicarello d'ambientazione balneare incentrato sul colpo di fulmine fra un professore e una studentessa. Nonostante il nutrito cast (che include Franco e Ciccio, la Boratto, un giovane Giannini e l'esordiente Montesano) e le esibizioni canore di Rocky Roberts e Lola Falana, il film finisce con l'annoiare per via del ritmo troppo lento e della confezione di qualità scarsa. Si salvano le canzoni.

Nando 22/08/12 11:56 - 3553 commenti

I gusti di Nando

Musicarello dalla solita trama sentimentale con amori e gelosie sullo sfondo di canzoni dell'epoca. Qui le star musicali sono i due coloured Roberts e Falana che regalano qualche piacevole momento musicale. Per il resto, nonostante Giannini, il tutto appare esilissimo con Taranto doppiato e Franco e Ciccio carenti in fatto di gag.

Samuel1979 24/11/12 09:15 - 490 commenti

I gusti di Samuel1979

Innocua commedia realizzata senza nessuna velleità, se non quella di mettere in primo piano certi artisti in voga in quel periodo, da Roberts alla Falana, i quali eseguono i loro brano più riusciti; tuttavia il film, nonostante la presenza di attori "importanti" (Taranto, Giannini, Franchi e Ingrassia), è davvero deludente. Irritanti le scene del "saputello" e "tombeur de femmes" Giannini.

Deepred89 8/05/15 12:26 - 3385 commenti

I gusti di Deepred89

Siamo quasi dalle parti di Sapore di mare, in questo piacevole musicarello balneare, simpaticamente ingenuo, sapientemente ritmato e non disprezzabile neppure nei suoi momenti comici (con qualche sfumatura più maliziosa del solito). Trama prevedibilmente esilissima e confezione elementare, cast coi fedelissimi di Fizzarotti con in aggiunta un simpatico Giannini in tenuta da secchione e qualche cantante di cui solo i due americani si possono ancora sentire. C'è pure la scazzottata tra buono e cattivo, come nei primissimi Albano-movies.

Fabbiu 7/11/15 14:41 - 2012 commenti

I gusti di Fabbiu

Un simpatico filmetto estivo, come tanti del filone (ripropone tra l'alto buona parte del cast e brani musicali del coevo I ragazzi di Bandiera Gialla). Franco e Ciccio a far da collante, con gag ripetitive e paradossali, a una esilissima vicenducola d'amore tra un professore (bravo Giannini a fare l'impacciato pasticcione) e Marisa Sannia e in cui tutti avranno occasione di intonare qualcosa (con i consueti playback, spassosissimi come nel caso di Lola Falana in barca) e di inscenare simpatiche coerografie (notare Montesano impacciatissimo).
MEMORABILE: Ciccio insegna a Franco a nuotare utilizzando delle vaschette piene d'acqua.

Rocky Roberts HA RECITATO ANCHE IN...

Rufus68 9/05/18 21:35 - 3367 commenti

I gusti di Rufus68

Letale musicarello in cui si salva solo il povero Rocky Roberts (che racconta la genesi della canzone eponima). Giannini fa il professorino, ma se ne esce con un "più che ottimo". Franchi e Ingrassia di gran lunga sotto il livello di guardia (la gag sulle lezioni di nuoto è penosa); Taranto e compagnia coinvolti in dialoghi di assoluta insipienza. Una cosa va detta: a quei tempi gli italiani se la spassavano alla grande (nostalgia canaglia!). Per nostalgici.

Siska80 14/08/20 16:35 - 1298 commenti

I gusti di Siska80

Musicarello di ambientazione balneare con un'esile trama che serve soltanto a far esibire i cantanti più quotati dell'epoca, la cui recitazione lascia comprensibilmente a desiderare. Tuttavia forniscono prestazioni attoriali svogliate sia i big (Taranto doppiato non si può sentire), sia i giovani talenti (irriconoscibile l'imberbe Giannini, che si distingue comunque dal resto del cast). Franco e Ciccio sembrano essere capitati lì per sbaglio (sono state assegnate loro battute squallide), però compensano con l'innata simpatia.
MEMORABILE: Rocky Roberts spiega com'è nato il suo celeberrimo brano (top dello scult i commenti di chi lo ascolta, di una banalità insopportabile).
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


  • Homevideo Geppo • 6/11/10 21:35
    Addetto riparazione hardware - 4209 interventi
    Ecco il DVD della 01 Distribution di "Stasera mi butto".



    Master: Discreto con graffi e spuntinature varie
    Audio: A tratti sporco
    Video: 1.1:85 (4:3)
    Durata: 92 minuti (integrale)

    Ultima modifica: 7/11/10 08:53 da Zender
  • Homevideo Zender • 7/11/10 08:55
    Consigliere - 44539 interventi
    Chissà perché si stan facendo uscire tutti questi dvd in cui Franco e Ciccio fan solo delle parti marginali e non quelli in cui sono i due protagonisti assoluti.
  • Discussione Matalo! • 2/09/11 12:57
    Call center Davinotti - 618 interventi
    L'unica cosa che mi lascia perplesso è pensare che, con due assi (perchè, lasciamo stare l'accento anglofono, Roberts e Falana erano ottimi) Legnani dice che solo la Pacini ha verve: Totale disaccordo, è una scipita replica della grande Rita
    Ultima modifica: 3/09/11 08:49 da Zender
  • Discussione B. Legnani • 2/09/11 23:45
    Consigliere - 14222 interventi
    Matalo! ebbe a dire:
    mmmm, non sapevo della querelle caratteri e non mi accodo. L'unica cosa che mi lascia perplesso è pensare che, con due assi (perchè, lasciamo stare l'accento anglofono, Roberts e Falana erano ottimi) Legnani dice che solo la Pacini ha verve: Totale disaccordo, è una scipita replica della grande Rita

    Parlo di verve attoriale, non canora.
  • Discussione Matalo! • 3/09/11 09:17
    Call center Davinotti - 618 interventi
    ahhhhh
    eh xe na bea lotta verso ea mummificazione
    ma perchè, recitano?
  • Discussione Matalo! • 3/09/11 09:18
    Call center Davinotti - 618 interventi
    Per me nei musicarelli esiste solo la grande Rita e basta
  • Musiche Samuel1979 • 24/11/12 08:57
    Call center Davinotti - 3182 interventi
    Fra i numerosi pezzi della colonna sonora c'è la cover di Allen Toussaint " Working in the Coal Mine" che nel film viene eseguita da Lola Falana
    Ultima modifica: 24/11/12 09:17 da Samuel1979
  • Discussione Squash • 16/09/14 09:48
    Galoppino - 189 interventi
    Carlo Croccolo fa ben tre voci: Stelvio Rosi con la quale verrà creato un personaggio il gagà napoletano dei quartieri alti.Rocky Roberts con accento americano e stranamente anche Nino Taranto.
  • Discussione Squash • 16/09/14 09:50
    Galoppino - 189 interventi
    Marisa Sannia era una ragazza in questa film e con la bella voce di Melina Martello e ci ha lasciati da qualche anno.
    Ultima modifica: 16/09/14 09:52 da Squash
  • Discussione Squash • 16/09/14 09:54
    Galoppino - 189 interventi
    Caterina Boratto è stato l'unco esempio nel cinema italiano di come una attrice invecchiando forse diventa più bella!