Smith, un cowboy per gli indiani

LE LOCATION

I COMMENTI

TITOLO INSERITO IL GIORNO 13/02/14 DAL BENEMERITO SAINTGIFTS
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Saintgifts 14/02/14 09:34 - 4098 commenti

I gusti di Saintgifts

Il titolo originale con il punto esclamativo esprime bene la figura di Smith (Ford) specie dal punto di vista dei nativi che lo inquadrano - come dice il saggio Ol'Antoine (un Chief Dan George che diventerà famoso un anno dopo con Little Big Man) - come un grande albero in mezzo a un infoucato deserto. Siamo negli anni sessanta e ancora gli indiani sono visti con sospetto e giudicati inferiori da gran parte della gente, ma il film, più commedia che dramma, prodotto dalla Disney, è buonista e per famiglie. Curioso un abbronzato Oates come nativo.

Galbo 1/01/17 11:47 - 11452 commenti

I gusti di Galbo

La produzione della Disney negli anni '60 era un sinonimo di film per famiglie. Questo western tratta un tema forte, quello della dignità e dei diritti civili dei nativi americani ma il tema è trattato in modo blando e poco incisivo, come appunto ci si aspetta dalla produzione e dai tempi. Piuttosto sono considerevoli la buona interpretazione di Glenn Ford (più ricca di sfumature di quanto possa inizialmente apparire) e la presenza di Chief Dan George, che più tardi sarà candidato all'Oscar.
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


  • Homevideo Digital • 8/12/17 20:33
    Segretario - 3058 interventi
    Dvd Golem disponibile dal 02/03/2018.