Sleepwalking

Media utenti
Titolo originale: Sleepwalking
Anno: 2008
Genere: drammatico (colore)
Regia: Bill Maher
Numero commenti presenti: 5

LE LOCATION

I COMMENTI

TITOLO INSERITO IL GIORNO 1/10/09 DAL BENEMERITO CAPANNELLE
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Capannelle 1/10/09 16:44 - 3723 commenti

I gusti di Capannelle

La Theron (anche produttrice di questo film soporifero) è una madre debole ed egoista cui arrestano il marito. Disperata, scompare e lascia la figlia undicenne (la Robb) nelle mani del giovane fratello (Stahl) che cercherà di aiutarla e si farà carico di problemi ben più grossi di lui (vedi il rapporto con suo padre, Hopper). Una storia sofferta nella provincia americana, col solito dramma familiare incombente, in stile sundance ma con diversi problemi alla regia e nel copione.

Aal 5/10/10 10:06 - 322 commenti

I gusti di Aal

Sconclusionato, noiosissimo ed iper-depresso film che non va da nessuna parte. Il grigiore della fotografia accentua il grigiore della storia ed arrivare alla fine è veramente dura. Gli attori ostentano dall'inizio alla fine un volto sofferente e un'espressione smarrita. Sfuocato, senza capo né coda, da dimenticare. Sconsigliatissima la visione a chi soffre di problemi depressivi o attraversa un periodo non felice. E gli attori non sono mica da ridere: ci sono Charlize Theron, Woody Harrelson e addirittura Dennis Hopper! Mah!

Galbo 18/03/13 20:07 - 11388 commenti

I gusti di Galbo

Film che si colloca nel solco della tradizione gloriosa delle famiglie disfunzionali del cinema americano, anche se non si tratta del migliore esempio del genere. Nonostante il cast più che valido impegnato, il film è limitato da una sceneggiatura piuttosto inconcludente, con personaggi portatori di un pessimismo cosmico fine a sè stesso. Anche la regia non brilla per personalità. Da evitare.

Nando 20/03/14 02:06 - 3477 commenti

I gusti di Nando

Una madre poco per la quale con fratello e figlia. Una discreta pellicola che tra immagini sulla strada e arrivi poco proficui porta a un finale probabilmente scontato ma libero da preconcetti. La narrazione non è originale ma il clima pessimistico, che serve in certe pellicole, occlude e permea la voglia di emergere. Tutto deve essere limitato con Hopper... splendido cattivo.

Daniela 5/08/20 07:04 - 9408 commenti

I gusti di Daniela

Quando la mamma sbandata prende il volo, una bimba dodicenne finisce in un tristo istituto da cui la fa fuggire lo zio depresso. Pensano di trovare rifugio nella fattoria del nonno, ma è cadere dalla padella nella brace... Avete presente le scene di funerale sotto la pioggia, tanto mogie ma anche tanto stereotipate nella loro rappresentazione? Ecco: questo film indipendente in cui Theron ha messo soldi oltre che impegno è come un lunghissimo funerale sotto la pioggia  e poco possono fare i pur validi attori, compreso il cattivissimo Hopper, per renderne meno uggiosa la visione.
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


  • Discussione Daniela • 4/08/20 09:30
    Consigliere massimo - 5137 interventi
    Il personaggio interpretato nel film da AnnaSophia Robb dovrebbe avere 11/12 anni ma l'attrice ne aveva e ne dimostrava 15 al momento delle riprese e questo la rende poco credibile nel ruolo.