Lo trovi su

LE LOCATION

I COMMENTI

TITOLO INSERITO IL GIORNO 12/10/07 DAL BENEMERITO G.GODARDI
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

G.Godardi 12/10/07 16:16 - 950 commenti

I gusti di G.Godardi

Due amici partono per una settimana di vacanze a base di degustazione di vini. Uno è un depresso professore aspirante scrittore, l'altro è un incallito dongiovanni prossimo alle nozze. Ne succederanno delle belle. Simpatica e malinconica commedia on the road che pare quasi una versione aggiornata di Swingers per ultra trentenni. Finalmente un ruolo da protagonista per il bravo caratterista Paul Giamatti. Haden Church gli regge il gioco. Piccolo film da (de) gustarsi con calma, uno dei pochi dove si avverte ancora la voglia di raccontare una storia.

Galbo 22/10/07 16:34 - 11590 commenti

I gusti di Galbo

La degustazione del vino è l'originale premessa per un road movie che vede protagonisti due vecchi amici in bilico tra l'eterno desiderio di giovinezza e il rifiuto dell'inarrestabile maturità. Tra i dolci panorami della California vinicola, il viaggio è l'occasione per ritrovarsi e vivere le ultime avventure goliardiche. Buona sceneggiatura, bella fotografia e ottima interpretazione per un attore (Giamatti) che trova finalmente un ruolo da protagonista affiancato al bravo Haden Church.

Redeyes 25/01/08 20:28 - 2256 commenti

I gusti di Redeyes

Ecco come dovrebbe esser una commedia. Road movie atipico che scivola lungo la vinicola California, cristallizzata in un'ottima fotografia, che sembra quasi regalarcene anche gli odori. Poggiante su una non certo originale coppia (depresso/immaturo), non si fossilizza su questa dicotomia e lascia che l'occhio di chi guarda ne vada oltre e sogni, degustandosi il film, sognando a sua volta. Attori molto bravi. Assolutamente consigliabile!

Capannelle 13/03/08 09:01 - 3857 commenti

I gusti di Capannelle

Commedia intelligente. Primo tempo a ritmo misurato e poi crescendo finale. Anche perché l'autocommiserativo personaggio interpretato da Giamatti ci mette un po' a lasciarsi andare, come gli suggerisce l'amico allupato. Bravi gli attori, bella la fotografia. Più che gustarmi il vino (se ne parla fin troppo e senza citare prodotti italiani) mi sono goduto le musiche.
MEMORABILE: L'ardito recupero del portafogli, in mezzo a rumori strazianti e relativa fuga.

Kolly 10/08/08 21:38 - 34 commenti

I gusti di Kolly

La vita raccontata con il vino, un film eccezionale che fa parte della collezione miglior film. Attori con la A maiuscola, ottima l'interpretazione di Giamatti (come sempre, del resto). Finalmente un film che può definirsi Commedia. Fotografia impeccabile. Storia che non annoia chi guarda il film ma anzi lo fa riflettere. Insomma, per concludere, un bel film.

Bruce 19/02/09 16:01 - 1006 commenti

I gusti di Bruce

Commedia on the road attraverso i vigneti e le cantine della California. Due amici, profondamente diversi tra loro, trascorrono una settimana di vacanza degustando vini e allacciando nuove conoscenze. Avranno di che riflettere sulla loro vita, quella già trascorsa e quella ancora da venire. Ironico e melanconico. Dolce e amaro, come il vino. Validissima colonna sonora.

Magnetti 23/09/09 10:51 - 1103 commenti

I gusti di Magnetti

Commedia con retrogusto amaro e di tannino molto piacevole che mi (ci) fa scoprire il mondo della enologia di alta qualità a stelle e strisce, con buona pace di chi pensa che solo noi e i francesi sappiamo fare i vini. Ma non c'è solo questo ovviamente: i due amici (bravissimo Giamatti) si ritrovano con l'alibi del vino e del bachelor party per affrontare una difficile fase della loro vita. Consigliato.
MEMORABILE: I due protagonisti sembrano seguire il consiglio di un mio vecchio compagno di bisboccia "io bevo solo quando guido"

Domino86 7/01/10 13:38 - 571 commenti

I gusti di Domino86

Addio al celibato e degustazione del vino sono l'avvio di questo road movie che per quanto possa avere momenti divertenti e paesaggi piacevoli nello svolgimento del film non colpisce in pieno lo spettatore. Bella la scelta di caratteri dei due protagonisti.
MEMORABILE: Il vino è vivo come ognuno di noi. Nasce, cresce e raggiunge la maturità. In quel momento, ha un gusto fantastico.

Saintgifts 17/02/10 22:51 - 4098 commenti

I gusti di Saintgifts

L'inizio del film è piuttosto piatto e la coppia di amici non sembra ben assortita, anzi infastidisce un po'. Con il procedere però le cose prendono corpo, i protagonisti acquistano spessore e diventano molto credibili e, anche se fanno cose non originali, si capisce che sono sinceri e convinti e li si accetta, a quel punto il film decolla. Merito dell'interpretazione e della regia che diventa meno rigida e lascia procedere le cose, ora più interessanti, con disinvoltura.
MEMORABILE: Bella e istruttiva la passeggiata tra i vigneti della California.

Ruber 25/03/10 16:44 - 671 commenti

I gusti di Ruber

Il miglior film che abbia mai visto insieme a pochi altri! Perfetto in tutto: regia, scenggiatura, soggetto, trama divertente e malinconica, cast di attori bravissimi, tutti perfetti nei loro ruoli; lo rivedo diverse volte all'anno e non riesco a trovargli un difetto; la regia è davvero curata e non scade mai nel gia visto, nel banale; un viaggio tra due amici d'infanzia che si tramuta in una introspezione e un viaggio nelle loro paure ed emozioni piu profonde, in un aiutarsi a vicenda. Unico, in tutto questo!
MEMORABILE: Sono sulla finestra di un grattacielo, un'impronta. Sono uno sbaffo di escremento su un lacero tessuto che scivola sul mare tra milioni di tonnellate di liquame.

Jessica Hecht HA RECITATO ANCHE IN...

Luchi78 7/05/10 23:23 - 1521 commenti

I gusti di Luchi78

Davvero un bel film. Un racconto on the road che minuto dopo minuto trascina dentro la storia lo spettatore fino a coinvolgerlo completamente e a rendere piccoli dettagli come fondamentali. La fotografia molto curata si sposa perfettamente con la tematica del vino e il suo culto, ma soprattutto stupisce la caratterizzazione dei protagonisti che rende il film piacevole e interessante, fino a definire un finale assolutamente non banale. Notevole la prova di Giamatti.

Didda23 8/01/11 13:47 - 2310 commenti

I gusti di Didda23

Commedia intelligente, mai banale, che ha nella sceneggiatura attenta e godibile il suo punto di forza. Comunque sono apprezzabili sia la fotografia che l'interpretazione degli attori. Film a tratti divertente, a tratti malinconico e introspettivo. L'inizio non colpisce, ma minuto dopo minuto inesorabilmente si viene rapiti dai magnifici sapori del vino e dalla bellissima colonna sonora. Film onesto, sincero, naturale. Assolutamente da vedere e rivedere. Giamatti super.

Mickes2 4/04/11 09:59 - 1668 commenti

I gusti di Mickes2

Divertente e con un velo di malinconia, Payne dona il giusto equilibrio ad un film che fa della sceneggiatura, sempre godibile e ritmata, il suo punto forte. Un percorso, che parte da un innocuo viaggio passatempo in attesa delle nozze, diventa un vero e proprio analizzare le vite dei protagonisti: due amici con caratteri completamente opposti. In questo tratteggio inesorabile il regista si mantiene riflessivo, lucido e pessimista, mostrandoci da vicino le forze, ma soprattutto le loro debolezze. Completa il quadro un Giamatti in formissima.
MEMORABILE: Le espressioni di Paul Giamatti.

Giacomovie 26/07/11 18:51 - 1362 commenti

I gusti di Giacomovie

Road-comedy che si attira la simpatia per l’insieme genuino delle sue componenti. È un film sereno che trasmette serenità e in diverse situazioni anche buonumore. Molte inquadrature sembrano immagini patinate per cataloghi turistici. Questa pellicola, che ha ricevuto molti apprezzamenti, si avvale di una discreta realizzazione d’insieme che riesce a compensare la semplicità di un soggetto basato sulla storia di un mezzo imbranato e di un mezzo spavaldo.

Ilcassiere 26/09/11 21:19 - 284 commenti

I gusti di Ilcassiere

Un bel film che accompagna lo spettatore in un viaggio lungo le strade della California e lo immerge nel profumo e nel sapore del buon vino. Il pretesto è una settimana di vacanza di due amici prima del matrimonio di uno dei due. Il tema centrale è il confronto/scontro tra due personalità lontanissime ma unite da una grande amicizia. Un film che parla degli uomini e delle loro debolezze. Ottimo Giamatti e piacevole l'accompagnamento costante di un buon bicchiere di vino.

Paulaster 10/04/12 10:07 - 3102 commenti

I gusti di Paulaster

Payne dirige molto bene una storia alquanto risibile anche se con buoni dialoghi. Il ritmo della sceneggiatura è spezzato dall'incedere dei giorni e l'attenzione ne rimane invischiata. Giamatti è bravo nel suo ruolo di depresso, mentre agli altri ruoli viene dato poco spazio. L'attenzione riservata ai vini è interessante, anche se viene utilizzata per permettere scene molto forzate di bevute fuori luogo. Almeno viene nominato un Sassicaia '88.

Daniela 4/08/14 08:52 - 10213 commenti

I gusti di Daniela

Un attore di soap donnaiolo in procinto di sposarsi e mettere la testa a posto ed un insegnante depresso che non si è mai ripreso dal divorzio e non riesce a far pubblicare il suo primo romanzo: è la "strana coppia" in viaggio per una settimana fra i vigneti della California. Una commedia on the road etilica in equilibrio fra malinconia ed umorismo, rimpianto per il tempo perduto e possibilità di ricominciare. Splendidi paesaggi, piacevole colonna sonora e soprattutto cast perfetto: grandissimo Giamatti finalmente protagonista, Church vitale ed autoironico, Madsen calda e rassicurante.
MEMORABILE: "Che bestie cattive..." riferito agli struzzi

Medicinema 16/12/15 01:47 - 94 commenti

I gusti di Medicinema

Basato su un cast all'epoca semisconosciuto, il film di Payne, reduce dal lodevole A proposito di Schmidt, è in grado di alternare più registri in maniera assolutamente fluida, passando dal comico al sentimentale fino al drammatico. Si fa seguire d'un fiato sino alla fine questo Sideways, lasciando, come il vino suo protagonista, un retrogusto di lieve malinconia. L'interpretazione corale è ottima, molte trovate azzeccate e spassose e la sottolineatura della colonna sonora si incastra molto bene ai momenti adatti. Ottimo Giamatti.
MEMORABILE: Miles che minaccia di abbandonare la cena se verrà ordinato il Merlot.

Deepred89 15/07/16 11:04 - 3378 commenti

I gusti di Deepred89

Commedia on the road in cui il vino fa da motivo conduttore delle avventure dei protagonisti, che azzecca un personaggio principale che rispecchia, con acume e ironia, il classico periodo nero tutto fallimenti, insoddisfazione e annessa crescente inettitudine che gran parte degli esseri umani hanno incontrato o incontreranno. Lo vediamo crollare, spegnersi mentre attorno tutti si divertono, a proprio agio solo quando alle prese con la propria passione, si empatizza (merito anche di un Giamatti eccellente) e ci si diverte. Piacevole e ben girato.
MEMORABILE: Il dialogo, tutto incentrato sul vino, nella scena romantica fuori casa.

Pessoa 23/07/17 03:24 - 1486 commenti

I gusti di Pessoa

Due amici, uno erotomane in procinto di sposarsi e l'altro depresso cui sta cadendo il mondo addosso, decidono di mettersi in viaggio sulle strade del vino californiano. Lo spunto intrigante viene però svilito da una sceneggiatura piuttosto ordinaria e da una regia disattenta che lascia troppe falle aperte. Il buon Giamatti tiene in piedi il film trascinando un cast in forma, ma il ritmo a tratti lentissimo e la durata-fiume non ne facilitano la visione, tenendo presente che i pochi colpi di scena sono telefonatissimi. Guardabile, ma anche no.
MEMORABILE: Tutti i dialoghi sul vino, scritti con perizia e cognizione di causa.

Alexander Payne HA DIRETTO ANCHE...

Kinodrop 17/09/17 18:55 - 1825 commenti

I gusti di Kinodrop

Due amici di vecchia data, alla vigilia di una svolta nelle loro vite, intraprendono un viaggio tra le dolci colline della California, con "l'alibi" delle degustazioni e dei piaceri della vita. Commedia sull'amicizia, la complicità e il supporto reciproco, punteggiato da incomprensioni, che conduce a una presa di coscienza sul tramonto del giovanilismo e il formarsi di un nuovo equilibrio. Sorprendono la fluidità del racconto, la freschezza e la veridicità dei sentimenti, merito delle prove di Giamatti e Church, con il supporto di un'evocativa colonna sonora.

Caveman 6/04/21 07:30 - 270 commenti

I gusti di Caveman

Due amici; uno è il futuro sposo, un attore belloccio col chiodo fisso del sesso, l'altro un mite insegnante quarantenne con il sogno di pubblicare il primo romanzo, partono per un tour tra i vigneti della California prima del matrimonio. Una commedia ben calibrata e ottimamente interpretata, con Giamatti sugli scudi. Classico on the road che in realtà si rivela parecchio introspettivo e permette una crescita dei personaggi. Non inventa nulla, ma opera con grande classe. Film garbato e divertente.
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


  • Discussione Didda23 • 19/03/12 21:08
    Comunicazione esterna - 5748 interventi
    In internet ho trovato questa mappa delle location di Sideways. Visto che il film ti piace tanto ti consiglio di darci un'occhiata.

    http://www.santabarbaraca.com/includes/media/docs/Sidways_Map-Apr10-web.pdf
  • Discussione Ruber • 20/03/12 00:10
    Contratto a progetto - 9036 interventi
    Didda23 ebbe a dire:
    In internet ho trovato questa mappa delle location di Sideways. Visto che il film ti piace tanto ti consiglio di darci un'occhiata.

    http://www.santabarbaraca.com/includes/media/docs/Sidways_Map-Apr10-web.pdf


    Grazie Didda, ma io posto di questo film solo quelle due o tre location che sono meno pubblicizzate (si sanno tutti i posti dove è stato girato).
    Ultima modifica: 20/05/16 00:51 da Ruber
  • Homevideo Ruber • 13/11/13 16:26
    Contratto a progetto - 9036 interventi
    Molto bello il blu ray della 20th Fox, per uno dei miei film preferiti.

    Durata: 2h,07m,01s

    Formato: 1.85:1 bd50 a doppio strato.
    Lingue: italiano 5.1 dts ,inglese 5.1 dts hd, spagnolo 5.1 dts, ceco 5.1 dolby, polacco 5.1 vo, ungherese 5.1 dolby, russo 5.1 dolby, turco 5.1 dolby.

    Sottotitoli:italiano,inglese,spagnolo,arabo,bulgaro,croato,ceco,greco,ebraico,ungherese,islandese,polacco,portoghese,rumeno,russo,slovacco,turco
    .
    Menu: italiano,inglese,spagnolo.

    Extra: scene tagliate, commento audio di Paul Giamatti e Thomas Haden Church, dietro le quinte.

    Screen a 18m 30s

    Ultima modifica: 13/11/13 18:25 da Zender