LE LOCATION

I COMMENTI

TITOLO INSERITO IL GIORNO 1/09/17 DAL BENEMERITO MARKUS
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Markus 1/09/17 08:27 - 3390 commenti

I gusti di Markus

Onesto bellimbusto col dono del canto si sta per sposare, ma conosce una cantante francese in visita in Italia e iniziano le magagne. Classico lui, lei e l'altra all'ombra del sacro pennacchio del Vesuvio. La vicenda è poca cosa e la regia non è molto capace di rendere quel che ha anche solo avvincente; resta quindi una sceneggiata a uso e consumo di un pubblico senza pretese. Il protagonista Giacomo Rondinella coglie ogni pretesto, ovviamente, per dar fiato all'ugola e cantare una delle sue molte interpretazioni dei classici temi partenopei.

Renato 23/02/21 13:01 - 1648 commenti

I gusti di Renato

Simpatica commedia musicale condita con molti degli ingredienti classici. Abbiamo infatti l'onesto ragazzo che vorrebbe sfondare come cantante, la malafemmina straniera che cerca inutilmente di traviarlo, nonché la solita cospicua eredità che arriva dall'America, e che crea un ovvio scompiglio. Napoletanissima pellicola prodotta dalla gloriosa Sud Film, ha il suo perché, quantomeno se si apprezza il genere. Beniamino Maggio ha un paio di scene che dimostrano il suo grande talento drammatico, purtroppo utilizzato poco e male dal nostro cinema.
MEMORABILE: Un fotografo a Beniamino Maggio: "Vi voglio fare un bel primo piano!" e lui: "Allora dobbiamo salire sopra?".

Reeves 23/02/21 16:37 - 472 commenti

I gusti di Reeves

Uno dei primi film italiani a colori è questa commedia canora napoletana tutta incentrata su Rondinella, ottimo come cantante e meno come attore. Tipica struttura da sceneggiata, con molti caratteristi di contorno tra i quali spicca Tina Pica, che riceve forse qui la sua unica proposta cinematografica di matrimonio. Carletto Romano che parla americano è poi uno spasso, ma il film è davvero poca cosa.
MEMORABILE: La gita con il "vecchio americano" interrotta dalla ragazza; Il casting alla radio.

Siro Marcellini HA DIRETTO ANCHE...

Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


  • Discussione Renato • 23/02/21 09:53
    Portaborse - 392 interventi
    Tre errori da correggere:
    1) Il film è del 1954 (visto censura n° 15908 del 29 gennaio 1954).
    2) Paola Borboni non è presente nel cast, e tantomeno nel film.
    3) I registi sono 2: oltre a Marcellini è accreditato anche Roberto Amoroso.
    Ultima modifica: 23/02/21 13:37 da Renato
  • Discussione Zender • 23/02/21 14:55
    Consigliere - 44329 interventi
    Sì, preciso sempre che il visto censura non è necessariamente dirimente nel senso che è capitato più di una volta che sia successivo a passaggi in festival che ovviamente vanno calcolati. Ad ogni modo dal momento che passaggi a festival non ne vedo mettiamo pure 1954. Fatto il resto.
  • Discussione Renato • 23/02/21 15:51
    Portaborse - 392 interventi
    Sì hai ragione, ho omesso di scriverlo ma avevo controllato anche io.

    Del resto questo film qua proiettato a un Festival sarebbe stato quantomeno bizzarro...