Shadow in the cloud - Film (2020)

Shadow in the cloud
Lo trovi su

Location LE LOCATIONLE LOCATION

TITOLO INSERITO IL GIORNO 6/10/21 DAL BENEMERITO CAPANNELLE
1
1!
2
2!
3
3!
4
4!
5

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione ( vale mezzo pallino)
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Capannelle 6/10/21 12:12 - 4448 commenti

I gusti di Capannelle

Film realizzato con due palanche, praticamente un'inquadratura fissa sulla Moretz chiusa in un abitacolo e un po' di CGI a supporto per rendere il senso dei combattimenti aerei. La trama, già in partenza sconclusionata e cross genere, non riesce ad acquistare consistenza nonostante gli sforzi della Moretz impegnata in una lotta contemporaneamente antisessista e antihorror. Nell'ultima parte tutto assume un taglio più grottesco/eroico che può piacere o meno.

Lupus73 22/05/22 15:13 - 1522 commenti

I gusti di Lupus73

Molti ricorderanno Futterman in Gremlins che parlava dell'origine leggendaria dei famosi mostriciattoli, come esseri maligni e dispettosi causanti guasti agli aerei della Seconda guerra mondiale; ebbene, questo film riprende proprio la fantomatica origine, quindi siamo nel '43: ad un inizio interessante che tiene alta l'attenzione si arriva ai 50' con tavanate galattiche alla wonder woman (arrampicata sulla pancia dell'aereo, rimbalzo antigravitazionale "incolume" dovuto a esplosione aerea, e corpo a corpo col mostro) molto meno reali dell'esistenza del gremlin. Plauso per il tema.
MEMORABILE: L'intento pacchianamente femminista della pellicola (e se non fosse abbastanza chiaro ci sono i credits); Il cartone/reperto storico sui gremlins.

Magerehein 10/03/23 10:21 - 1056 commenti

I gusti di Magerehein

Fermi tutti, c'è una nuova donna alfa in città, o meglio in fusoliera; umilia militari esperti, manomette meccanismi, scala carlinghe, rompe braccia e sgozza mostri, ci manca solo che cavalchi barili. L'inizio è intrigante al punto giusto e interessante (al netto dei continui irritanti commenti sessisti via radio), più che altro per la claustrofobica ambientazione e l'alone di mistero. Peccato però che detto mistero venga dipanato nel modo peggiore possibile, ovvero evolvendo in una roboante panzana in cui il mostro di turno è ancora la cosa più verosimile. Meglio rivedersi Miller.
MEMORABILE: La Moretz precipita, ma sotto di lei uno Zero esplode e l'onda d'urto la ributta dentro al suo aereo (da non credere ai propri occhi).

Lukkyo1980 12/06/23 15:21 - 10 commenti

I gusti di Lukkyo1980

Commediola venduta come horror, con zero tensione e una Moretz trasformata in Wonder Woman. La storia narra di una supersoldatessa, giunta all'improvviso, durante la Seconda guerra mondiale, su un aereo infestato da un topo-creatura dispettosa. Lei da prototipo del neofemminismo surclassa i misogini, mediocri, fallopensanti colleghi accentrando la storia sulla sua netta superiorità in quanto madre, ex moglie maltrattata. Quello che una volta erano performance da culturisti (Sly e Schwarzy) adesso sono alla mercè della propaganda woke, dimenticando la benché minima credibilità.

Daniela 19/01/24 23:38 - 12804 commenti

I gusti di Daniela

Avete presente quell'episodio di Miller in cui si vedeva un gremlin sabotare un aereo? Ecco, prendete quel gremlin e aggiungete la Seconda Guerra Mondiale, un aereo scassato di suo, un equipaggio di maschi rozzi e incapaci, caccia giapponesi malintenzionati e soprattutto una wonder woman con valigetta dal contenuto misterioso, il tutto mescolato in un filmetto povero senza un briciolo di ironia che nelle scene più action fa sembrare le imprese di Ethan Hunt roba da neorelismo. Un solo merito: è tanto sciocco da non lasciare spazio alla noia, però questo neo cine-femminismo sconforta.
MEMORABILE: Aperta la valigetta e poi richiusa con la cinghia; L'onda d'urto salvifica; La povera bestia bullizzata che tenta la fuga.

NELLO STESSO GENERE PUOI TROVARE ANCHE...

Spazio vuotoLocandina La battaglia dei tre regni - Parte IISpazio vuotoLocandina KippurSpazio vuotoLocandina Il Barone RossoSpazio vuotoLocandina Il leone del deserto
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare l'iscrizione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


DISCUSSIONE GENERALE:
Per discutere di un film presente nel database come in un normale forum.

HOMEVIDEO (CUT/UNCUT):
Per discutere delle uscite in homevideo e delle possibili diverse versioni di un film.

CURIOSITÀ:
Se vuoi aggiungere una curiosità, postala in Discussione generale. Se è completa di fonte (quando necessario) verrà spostata in Curiosità.

MUSICHE:
Per discutere della colonna sonora e delle musiche di un film.