Sesso in gabbia

Media utenti
Titolo originale: The Big Doll House
Anno: 1971
Genere: drammatico (colore)
Regia: Jack Hill
Note: Aka: "Bamboo Dolls House"; "Women's Penitentiary"; "Women's Penitentiary III"; "Cárcel de mujeres".
Numero commenti presenti: 1

LE LOCATION

I COMMENTI

TITOLO INSERITO IL GIORNO 27/03/15 DAL BENEMERITO HERRKINSKI
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Herrkinski 27/03/15 03:30 - 6141 commenti

I gusti di Herrkinski

Classico del WIP prodotto da Corman e girato nelle Filippine. Siamo agli albori dell'exploitation anni '70; il film ne rappresenta un esempio ideale, tra nudi gratuiti, violenza spinta (almeno per l'epoca) e personaggi caricaturali sadici e laidi, tra cui spicca un giovane Sid Haig. Favoloso il gruppo delle carcerate protagoniste, una più bella dell'altra, su cui troneggia per presenza scenica e carisma la sempre impareggiabile Pam Grier. La regia di Hill è una garanzia e ci si diverte parecchio con le varie "trovate" del film; decisamente cult.
MEMORABILE: La lotta nel fango, in cui si nota che le attrici si stanno in realtà divertendo un mondo.

Roberta Collins HA RECITATO ANCHE IN...

Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


  • Homevideo Ruber • 7/02/14 23:04
    Contratto a progetto - 9084 interventi
    Al pari di tanti altri film della blaxplositation non e mai stato editato da noi, purtroppo un altra grave mancanza tutta nostrana...
  • Curiosità Buiomega71 • 2/05/19 23:35
    Pianificazione e progetti - 23299 interventi
    Su Il cinema dell'eccesso-secondo volume del buon Rudy Salvagnini, leggo che Jack Hill aveva acquistato un copione intitolato The big doll house, che Corman affida a Stephanie Rothman.

    Hill, che nel frattempo si era recato in Svizzera per mettere mano a Sesso a domicilio (poi realizzato da Erwin C. Dietrich), torna e si vede soffiare il progetto.

    Hill protesta, la Rothman chiede a Corman (impegnato in Irlanda sul set del Barone Rosso) di cacciare Hill, Corman glielo concede.

    Hill fa presente all'avvocato di Corman che il soggetto è suo, l'avvocato avvisa Corman che in effetti sarebbe un danno economico "fare fuori" Hill.

    Corman, messo alle strette , si infuria , e, a malincuore (e non senza qualche incazzatura) ridà il progetto in mano a Hill.

    Hill butta via il copione della Rothman e comincia a girare, nelle Filippine, Sesso in gabbia.
  • Discussione Herrkinski • 27/08/21 00:51
    Capo scrivano - 2381 interventi
    Rispetto a quando ho inserito il film, adesso IMDB lo segnala come il primo di una trilogia che includerebbe a seguire Rivelazioni di un evasa dal carcere femminile (1971) e The Big Bird Cage (1972); a mio avviso - e dopo una breve ricerca - non mi pare che i film siano stati concepiti come tali. In comune hanno il genere WIP e parte delle attrici, oltre alla produzione di Corman, ma i personaggi interpretati sono diversi da un film all'altro. Ho l'impressione che ultimamente IMDB sia diventato un po' troppo generoso con questo genere di informazioni, non so se siano contributi degli utenti o meno ma ho già notato diversi errori in merito recentemente. In questo caso forse dipende dal fatto che i film sono stati editati insieme in una raccolta DVD di Corman, quindi magari si è dato per scontato che fossero connessi tra loro al di là delle similarità.
    Ultima modifica: 27/08/21 00:53 da Herrkinski
  • Discussione Zender • 27/08/21 07:33
    Consigliere - 45045 interventi
    Può essere in effetti che la cosa dipenda dal fatto che c'è molto meno controllo sulla cosa (in effetti non è così semplice farlo, spesso). Hai fatto bene a scriverlo, al momento non li leghiamo.