Sesso a domicilio

Media utenti
Titolo originale: Ich - Ein groupie
Anno: 1970
Genere: drammatico (colore)
Note: Aka "Groupie - Sesso a domicilio".
Numero commenti presenti: 5

LE LOCATION

I COMMENTI

TITOLO INSERITO IL GIORNO 14/12/07 DAL BENEMERITO IL GOBBO
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Il Gobbo 14/12/07 19:06 - 3013 commenti

I gusti di Il Gobbo

Innamoratasi di un musicista la bella Vicki lo segue da Birmingham a Berlino, passando per varie vicissitudini... Film comodamente riassumibile col classico trittico "sesso, droga e rock and roll". C'è infatti abbondanza di tutti e tre, magari non di gran livello (i gruppi beat mostrati sono dozzinali), nonché di ogni altro topos d'epoca, financo gli Hell's angels svizzeri (!). Bonissima e nudissima la protagonista Ingrid Steeger. Visto oggi è tutto talmente vintage (compresa la morale della favola) che quasi commuove.

Fauno 6/08/10 16:02 - 2036 commenti

I gusti di Fauno

Per i concerti dal vivo, per la vita on the road una volta tanto non negli States ma anche nelle nostre capitali europee e per la bellezza delle due protagoniste, il film è più che godibile. Fa una gran rabbia che finisca nel peggiore dei modi per via di quella solita schifezza che tutti si illudono di poter controllare e viceversa gli esiti sono catastrofici, tanto più che c'è sempre l'avvoltoio di turno a dare con menzogne e facili illusioni il colpo di grazia.
MEMORABILE: La bellezza delle protagoniste e il loro diventare ogni minuto di più vera e propria carne da macello, per l'anima del cavolo poi!

Stuntman22 5/09/15 18:48 - 120 commenti

I gusti di Stuntman22

Inqualificabile boiata all'insegna del "sesso, droga e rock and roll", specie le prime due componenti. C'è di tutto: biker nazisti, capelloni pulciosi con mutande rosse, ninfette disinibite e disinvolte. Scene di sesso poco erotiche, ma soltanto sporche e laide. La chiusura tribunizia e moralista, con la trombonesca voce fuori campo che esala un pistolotto incredibile sulla droga, stende sul tutto un velo di ipocrisia e aggiunge un vago profumo parodistico in stile Troma. Coproduttore è addirittura Roger Corman: ma dov'è finito?

Faggi 29/11/17 14:51 - 1523 commenti

I gusti di Faggi

Vita da groupie all'inizio dei '70: musica, promiscuità sessuale e, ovviamente, droga (il terzetto magico è completo). Sexploitation con declamata morale al seguito; un documento d'epoca, senza distinzioni formali (inventive o folli); esente da potenza di fuoco. È come sfogliare un album di figurine seventies a tema autodistruzione. Si vedranno: sgallettate, una sventola bionda spesso nuda (la protagonista), band mediocri, bikers esaltati, feste tossiche, frenesie in mutande, uso di droghe pesanti, Berlino, amplessi quasi hard e altri orpelli.
MEMORABILE: La fellatio a un batterista durante un concerto.

Herrkinski 14/09/20 15:01 - 6275 commenti

I gusti di Herrkinski

Insieme a Groupie girl e Permissive appartiene a un trittico di film sul tema, di differenti nazionalità, usciti nel '70; doveva quindi essere un fenomeno di costume sulla bocca di tutti in quel periodo e questo lavoro d'origine teutonica ne offre una variante basata sui soliti stilemi, tra droghe, sesso promiscuo e vagabondaggio tra Svizzera e Germania. Curiose le sconosciute band psichedeliche che si esibiscono e gli ambienti d'epoca; è se non altro uno sguardo nell'underground europeo del periodo, pur sensazionalistico e gratuito nell'usuale rappresentazione del degrado giovanile.

NELLO STESSO GENERE PUOI TROVARE ANCHE...

Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


  • Homevideo Il Gobbo • 14/12/07 19:08
    Contratto a progetto - 771 interventi
    Il film è disponibile in dvd elvetico della Vip, di ottima qualità video e con audio italiano.
  • Curiosità Il Gobbo • 14/12/07 19:10
    Contratto a progetto - 771 interventi
    Il film avrebbe dovuto essere inizialmente coprodotto da Roger Corman, e il regista sarebbe dovuto essere il grande Jack Hill! Il produttore Dietrich (che di lì a poco avrebbe inaugurato un lungo sodalizio con il caro Jess Franco) però, trovandolo prolisso, lo licenziò e si girò il film da solo
  • Homevideo Undying • 10/04/09 13:27
    Scrivano - 7613 interventi
    Germania Erotika

    La Stormovie lo renderà disponibile (dal 21 aprile) in un cofanetto comprensivo di 3 titoli, tra i quali, oltre a questo:

    Fraulein in uniforme

    Le hostess

    Sotto: cover del cofanetto
  • Homevideo Xtron • 15/06/14 10:47
    Servizio caffè - 1937 interventi
    Esiste anche il bluray ASCOT-ELITE con audio italiano
    Durata 1h18m00s (immagine a 25:34)



    Negli extra c'è la versione italiana lunga: audio italiano con sottotitoli francesi e tedeschi fissi nel master. Durata 1h37m48s

    Ultima modifica: 15/06/14 19:21 da Zender