LE LOCATION

I COMMENTI

TITOLO INSERITO IL GIORNO 13/07/07 DAL BENEMERITO HOMESICK
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Homesick 13/07/07 18:49 - 5737 commenti

I gusti di Homesick

Fulci rinuncia alla sua tradizionale violenza parossistica per confezionare un tardo western per famiglie, incentrato sull’amicizia tra un uomo e un bambino e il superamento dell’odio di sangue. Interessante lo spunto giallo finale e buone le varie caratterizzazioni, soprattutto quella di Geoffrey Lewis (padre della famosa Juliette) nei panni di “Serpente”.

Cangaceiro 14/01/09 19:29 - 982 commenti

I gusti di Cangaceiro

Un western un po' fuori tempo massimo in cui il "terrorista dei generi" Fulci rinuncia ad ogni contaminazione per battere strade risapute e collaudate. La trama vede un bounty killer solitario difendere un bambino dalla sua avida famiglia che per questioni di eredità vorrebbe farlo fuori. Giuliano Gemma (una volta tanto qui con la sua voce) è sempre in gamba nei panni del pistolero, una vera garanzia in questi ruoli. Nel complesso il film non è affatto male.

Stubby 10/03/09 09:39 - 1147 commenti

I gusti di Stubby

Non è affatto malvagio, ma non si tratta di un vero e proprio spaghetti western ma più di un prodotto per tutta la famiglia, soprattutto per i ragazzini. Fulci gira il tutto benissimo e piazza qualcuna delle sue zampate "violente", però nel complesso rimane una pellicola piuttosto leggera. Ottimo Gemma nella parte del pistolero solitario, da evidenziare la parte di Geoffrey Lewis.

Puppigallo 16/02/10 18:59 - 4508 commenti

I gusti di Puppigallo

Onesto e dignitoso western senza particolari velleità, che narra la classica storia dove non mancano: il buono, dal traumatico passato (Gemma, alias Roy), i cattivi, l'anima candida da proteggere e l'amico truffaldino e sciacallo (chiamato però Serpente), utile nel momento del bisogno e piuttosto spiritoso. Premettendo che il ragazzino, per fortuna, non scoccia più di tanto, anche se toglie inevitabilmente tensione alla vicenda, si può dire che la pellicola non sia male, grazie a una discreta dose di azione, sparatorie e a una piacevole colonna sonora.
MEMORABILE: Serpente spara due volte a un tizio e gli dice: "Dio dà tutto e può riprendersi tutto"; Il cattivissimo Garrincha, da sdraiato, frusta il bambino.

Enzus79 11/05/12 20:28 - 1795 commenti

I gusti di Enzus79

Spaghetti western piuttosto riuscito. Ci sono i soliti stereotipi di un western made in Italy, ma comunque si lascia seguire, ed i personaggi sono abbastanza simpatici. Rispetto a I quattro dell'apocalisse, questo è un capolavoro. Musiche mediocri.

Galbo 5/09/12 04:39 - 11379 commenti

I gusti di Galbo

Realizzato alla fine degli Anni Settanta, è uno spaghetti western un po’ fuori tempo massimo. Una storia non particolarmente originale, sul rapporto tra un uomo (cinico pistolero) e un bambino, realizzata in modo più che dignitoso, rifuggendo la violenza facile e incentrando la pellicola sulla caratterizzazione dei personaggi che risulta adeguata. Inevitabile qualche caduta nel clichè del genere che non disturba la visione più di tanto. Buona la prova di Giuliano Gemma.

Rambo90 2/06/13 16:35 - 6343 commenti

I gusti di Rambo90

Più che uno spaghetti classico è un western per ragazzi, visti i molti momenti di tenerezza fra Gemma e il ragazzino e la mancanza di particolari troppo violenti. Comunque divertente, soprattutto grazie alla regia di Fulci, che sa dare il giusto ritmo alla vicenda e a qualche sparatoria ben girata. Gemma non doppiato è quello che è; molto meglio il simpatico Geoffrey Lewis. Non male la colonna sonora, forse troppo ricorrente.

B. Legnani 19/11/13 22:31 - 4717 commenti

I gusti di B. Legnani

La cosa migliore è l'incipit, con avvenimenti, montaggio e inquadrature notevoli, costruite con pregevole cura (badare ai quattro figuranti, piazzati in diagonale, esattamente su una linea retta). Poi il film paga non poco l'ibrida mistura di momenti per famiglie e situazioni violente, un finale a sorpresa poco convincente, un doppiaggio in certi momento persino fastidioso (e dire che, invece, il ragazzino riesce pure a risultare simpatico, qua e là). Decoroso, anche se c'è davvero "aria di falso" (Mereghetti).

Vitgar 3/06/15 09:51 - 586 commenti

I gusti di Vitgar

Preferisco il Fulci dell'horror. In questa produzione, pur palesando la sua indubbia mestria nel creare ambientazioni di alto livello e la sua capacità nei movimenti di macchina, ci offre un western "alla camomilla" in cui si intuisce chiaramente che il western all'italiana è al capolinea. Gemma sembra annoiato. Due pallini solo perché è Fulci.

Saintgifts 3/08/16 11:53 - 4098 commenti

I gusti di Saintgifts

Ed ecco il cavaliere solitario italiano. Fisicamente più prestante del suo collega americano, ma con molto meno carisma. Gemma si difende bene comunque, impassibile per la maggior parte del tempo, con piccoli accenni di dolcezza in alcuni colloqui con il giovanissimo Thomas. Indispensabile Geoffrey Lewis come sostegno al protagonista, con un collaudato personaggio dal carattere opposto a quello di Roy Blood. Buona la presenza femminile, sia quella da saloon, che quella più aristocratica. Fastidiosa la canzone ricorrente.

Nicola81 3/08/16 09:48 - 1951 commenti

I gusti di Nicola81

L'ultimo e anche il più leggero dei tre western diretti da Fulci, che qui mette la museruola al suo proverbiale talento visionario per confezionare il classico prodotto adatto a tutta la famiglia. Nel complesso il film è discretamente confezionato (fotografia del solito Salvati e musiche dei soliti Bixio/Frizzi/Tempera), le sparatorie sono ben girate e i personaggi di contorno funzionano (persino il ragazzino è più simpatico del previsto), ma il genere ormai aveva detto tutto e il buon Giuliano Gemma (stavolta non doppiato) anche.
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


  • Homevideo Stubby • 10/03/09 08:34
    Call center Davinotti - 84 interventi
    Esiste il dvd italiano della Medusa H.E. per la serie "i grandi western italiani", buono il master audio e video, il prezzo si aggira sui 14,90 euro.
    Come extra sono presenti il trailer, cast artistico e tecnico ed una breve intervista di circa 11 minuti a Cinzia Monreale (attrice), Fabio Frizzi (musiche)e Sergio Salvati (direttore della fotografia)da parte dei ragazzi di Nocturno.
  • Discussione Cangaceiro • 21/07/09 10:17
    Call center Davinotti - 742 interventi
    Mi piace molto la colonna sonora,contraddistinta dall'uso del basso nelle scene a più alta tensione.
  • Discussione Zender • 21/07/09 17:52
    Consigliere - 43497 interventi
    Bixio Frizzi Tempera infatti, non i primi venuti :)
  • Musiche John trent • 8/10/11 20:36
    Servizio caffè - 511 interventi
    Tema principale di Bixio, Frizzi, Tempera:

    http://www.youtube.com/watch?v=Ey9JiBmkcEk
  • Homevideo Mco • 1/06/13 16:10
    Scrivano - 9681 interventi
    Dal 4 Giugno 2013 in DVD per Mustang Entertainment.
  • Homevideo John trent • 2/06/13 09:16
    Servizio caffè - 511 interventi
    E' in commercio anche un pregiatissimo blu ray tedesco della Koch Media: "Silbersattel".
    Audio tedesco, inglese e italiano, video ottimo e prezzo contenuto.
  • Homevideo M.shannon • 30/08/13 05:05
    Disoccupato - 312 interventi
    Blu Ray Koch Media

    Ultima modifica: 30/08/13 08:13 da Zender