Schiave nell'isola del piacere

Media utenti
Titolo originale: Yang chi
Anno: 1974
Genere: arti marziali (colore)
Note: Aka "Karate, Küsse, blonde Katzen".
Numero commenti presenti: 2

LE LOCATION

I COMMENTI

TITOLO INSERITO IL GIORNO 16/07/20 DAL BENEMERITO 124C
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

124c 16/07/20 03:57 - 2786 commenti

I gusti di 124c

Il pirata cinese Chao assalta una nave europea e cattura cinque ragazze per venderle al mercato degli schiavi e avviarle alla prostituzione. Contro Chao si ergono, però, due fratelli (una donna e un uomo) che aiutano le ragazze a ribellarsi, addestrandole al kung fu. L'idea di puntare più sulla commedia d'azione che sul dramma e la violenza è vincente, ma mai come quella di mostrare i clienti delle ragazze (sempre in scena a seno nudo) con facce così grottesche che non si può non ridere. Piacevole la presenza di Sonja Jeannine, la Yara de Il corsaro nero di Sergio Sollima. 

B. Legnani 22/11/20 15:46 - 4843 commenti

I gusti di B. Legnani

Bizzarro incontro fra il kung-fu dei fratelli Shaw e le nudità tedesche di Hofbauer dei primi Anni Settanta. Ne viene fuori un filmetto che, alla luce della novità, riesce a non essere del tutto disprezzabile. Certo, occorre accettare che un nocciolo d'oliva, ben sputato, possa essere arma pericolosa. Che queste attricette, solitamente nude, siano qui quasi pudibonde (la stangona Bray, fra l'altro, stona nel quintetto). Che diventino in fretta delle ottime combattenti. Per tacere degli acquirenti delle schiave, grotteschi in modo insopportabile. Ma il film è girato benino, qua e là.
MEMORABILE: L'uso alternativo delle olive; La Bray (che era stata una Bluebell) si rifiuta di danzare: battuta voluta o casuale?

POTRESTI TROVARE INTERESSANTI ANCHE...

Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


DISCUSSIONE GENERALE:
Per discutere di un film presente nel database come in un normale forum.

HOMEVIDEO (CUT/UNCUT):
Per discutere delle uscite in homevideo e delle possibili diverse versioni di un film.

CURIOSITÀ:
Se vuoi aggiungere una curiosità, postala in Discussione generale. Se è completa di fonte (quando necessario) verrà spostata in Curiosità.

MUSICA:
Per discutere della colonna sonora e delle musiche di un film.