Sapori e dissapori

Media utenti
Titolo originale: No Reservations
Anno: 2007
Genere: commedia (colore)
Note: Remake di "Ricett d'amore".
Numero commenti presenti: 7

LE LOCATION

I COMMENTI

TITOLO INSERITO IL GIORNO 28/07/09 DAL BENEMERITO GALBO
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Galbo 28/07/09 06:48 - 11343 commenti

I gusti di Galbo

Una celebre chef di New York si trova ad occuparsi della nipote quando la bambina rimane orfana e contemporaneamente si innamora del suo aiuto cuoco. Remake di una produzione europea con Sergio Castellitto (Ricette d'amore), Sapori e dissapori ha i ritmi e la struttura narrativa della commedia romantica metropolitana e sebbene non abbia nulla di particolarmente originale, si rivela prodotto abbastanza gradevole grazie anche ad una buona prova del cast. Colonna sonora di Philip Glass.

Daniela 24/01/11 07:55 - 9214 commenti

I gusti di Daniela

Si sa che gli americani rifanno spesso film europei, mettendo in campo tanti mezzi e volti noti. A volte la maggiore dimensione produttiva dà buoni frutti, ma altre ne risulta una banalizzazione dell'originale con inevitabile perdita di interesse. Il fatto che tutto sia più "bello" non giova soprattutto a storie intimistiche, che si reggono su un delicato equilibrio. Ed appunto Aaron Eckhart è "troppo" bello, simpatico, vincente, per far sorgere mai il minimo dubbio su dove andrà a parare. Si può vedere, ma scivola via come acqua fresca.

Nando 5/09/11 08:43 - 3458 commenti

I gusti di Nando

Gradevole ma poco originale commedia americana che mette in campo i buoni sentimenti coadiuvati da un cast lievemente ruffiano ma efficace. La narrazione si avvale di momenti drammatici che verranno soppiantati da altrettanti felici e buonisti.

Mco 9/12/12 12:52 - 2137 commenti

I gusti di Mco

La smania di rifare sempre tutto colpisce anche un onesto filmetto come Ricette d'amore, che si ricorda per la buona prova di Castellitto. Qui il cast spreca nomi più altisonanti salvando in toto una formula, quella degli amori sul lavoro, risultata indovinata. La Zeta Jones è brava e eccelle quando si infuria con la costoletta in mano così come sa essere dolce e sensuale quando gioca con la bambina in casa. Eckhart le fa da buon comprimario, senza frizzi o lazzi di sorta. Gradevole, anche per chi non conosce l'originale.

Lou 7/10/15 23:59 - 940 commenti

I gusti di Lou

Due attori affascinanti come Catherine Zeta-Jones e Aaron Eckhart bastano da soli a rendere gradevole la visione e ad assicurare il successo di pubblico. In più questo remake del tedesco Ricette d'amore ha il merito di essere girato con buon ritmo e di offrire una luce personale e aggiornata sul mondo dei masterchef sempre più di moda. Nel complesso si può dire che si tratta di un'abile ricetta cinematografica, con un buon menù per tutti i palati e qualche chicca gustosa e afrodisiaca sapientemente distribuita.

Deepred89 21/12/16 22:02 - 3268 commenti

I gusti di Deepred89

Tra dramma, commedia e love-story, una piacevole pellicola di buona cucina e buoni sentimenti. Nessun interesse a elevare il film oltre la convenzionalità dei contenuti o la medietà della confezione, ma il risultato appare comunque scorrevole (nonostante qualche ridondanza nell'ultima parte) e garbato, con un gruppo di attori sufficientemente carismatici da tenere desta l'attenzione.

Didda23 13/04/20 15:26 - 2282 commenti

I gusti di Didda23

Una discreta commedia romantica in salsa tipicamente statunitense che sfrutta il solito canovaccio narrativo ma che poggia su un'ambientazione (la cucina di un ristorante) avanti con i tempi (prima di tutto il successo dei cooking show televisivi). Sceneggiatura semplice con personaggi sufficientemente sviluppati e con qualche cliché non del tutto indigesto (Eckhart e il suo amore per l'Italia). Decisamente in parte la Zeta-Jones in un ruolo non facilissimo (soprattutto per la gestione della nipote). Commedia piacevole e scorrevole, per una serata disimpegnata.
MEMORABILE: L'arrivo in cucina di Nick; Il desiderio espresso dalla piccola Zoe; La visita al cimitero.
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


DISCUSSIONE GENERALE:
Per discutere di un film presente nel database come in un normale forum.

HOMEVIDEO (CUT/UNCUT):
Per discutere delle uscite in homevideo e delle possibili diverse versioni di un film.

CURIOSITÀ:
Se vuoi aggiungere una curiosità, postala in Discussione generale. Se è completa di fonte (quando necessario) verrà spostata in Curiosità.

MUSICA:
Per discutere della colonna sonora e delle musiche di un film.