Running

Media utenti
MMJ Davinotti jr
Titolo originale: Running scared
Anno: 2006
Genere: gangster/noir (colore)
Numero commenti presenti: 8
Papiro: cartaceo

LE LOCATION

I COMMENTI

L'IMPRESSIONE DI MARCEL M.J. DAVINOTTI JR. (cos'è?)

Clicca qui per leggere il papiro di Marcel M.J. Davinotti Jr.
PAPIRO DAVINOTTICO INSERITO IL GIORNO 1/08/06
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Schramm 9/06/08 01:13 - 2562 commenti

I gusti di Schramm

Voragine con la sceneggiatura intorno. Maionese impazzita di playstation ed mtv che fanno a gara per egemonizzare il film, reso ancora più odioso dal bamboleggiare di quel cicciobello inespressivo di Cameron Bright (che pensa di poter vivere di rendita con i bronci e i cipigli da cucciolo abbandonato di Birth - Io sono Sean), che dopo Ultraviolet rioffre il fianco a questo modo volgarissimo e forzatamente survoltato di fare (finta di fare) cinema, ormai adottato da quasi tutti.

Puppigallo 2/09/08 20:51 - 4614 commenti

I gusti di Puppigallo

Sa un po' di artefatto questa pellicola violenta, quasi che tutto fosse studiato solo per stupire con ammazzamenti, sangue, l'innocenza di un bambino perennemente serio (come dargli torto, vista la situazione) e la violenza che esplode con la potenza di una bomba (l'impallinato con John Wayne, detto "Il duca", i due pedofili e la scena finale, dove quasi nessuno viene risparmiato dalle mazzate, le fucilate e i tete a tete con morsi e pugni). La narrazione ha poche pause, ma dà comunque l'impressione di un collage di scene a effetto (e capita tutto per una pistola). Comunque, non male.
MEMORABILE: Il bambino va dal patito di John Wayne, violento e mezzo fuori di testa e, dopo averlo fissato, gli dice: "John Waine era un frocio".

Patrick78 23/01/09 10:46 - 357 commenti

I gusti di Patrick78

Dedicato a Tarantino, Peckinpah e Walter Hill. Questo film d'azione si ferma ai buoni propositi del regista Kramer che (in)volontariamente chiama in causa tre mostri sacri e tenta invano di omaggiarli con questa pellicola decisamente impresentabile. Situazioni già viste e riviste, dialoghi dimenticabilissimi (come ad esempio quello su John Wayne) e soprattutto attori che si credono già cult e recitano da cani, con Walker eterno Fast and Furious e Palminteri oramai controfigura di se stesso. Da salvare la scena sulla pista di ghiaccio. Davvero poca cosa.

Zutnas 5/09/10 15:06 - 85 commenti

I gusti di Zutnas

Gangster movie con tutti gli elementi tipici di questo genere e alcuni elementi innovativi. Sparatorie, eliminazioni e spargimenti di sangue sono visti attraverso gli occhi del bambino che è al centro del succedersi degli eventi il quale, a poco a poco, sembra crescere e acquisire familiarità con quel mondo malavitoso che è tutto attorno a lui anche là dove non dovrebbe essere. Nel complesso un film ben fatto, adrenalinico e con qualche colpo di scena non clamoroso, ma che non guasta mai!
MEMORABILE: In piedi stronzo!

Rambo90 27/05/14 02:05 - 6734 commenti

I gusti di Rambo90

Sulla scia di Tarantino, senza la sua classe ma con il giusto piglio per divertire. Kramer confeziona un action velocissimo, con alcuni dialoghi sopra le righe evitabili e molte sparatorie girate in maniera stilosa e godibile. Soprattutto la seconda parte, colma di violenza, appassiona, anche grazie ad alcuni colpi di scena ben piazzati. Walker ce la mette tutta e se la cava, gli altri gli stanno attorno reggendo bene il gioco (soprattutto la Farmiga).

Almicione 20/10/15 02:05 - 765 commenti

I gusti di Almicione

Ricerca di innovazione e nuove tecniche registiche – rubate al cinema asiatico? – in questa pellicola che fa pesare molto i suoi dieci anni e alla quale si attribuirrebbe un budget non elevato. Una storia che mischia numerosi elementi già visti in situazioni spesso banali e con qualche incongruenza (la madre che si preoccupa delle parolacce e non del giro di armi e droga in cui si trova il padre?). Avanti si scorge qualche buono spunto (la scena dei pedofili e l'intera sequenza girata col filtro blu), ma è poco per decretare un buon esito.

Alex1988 12/12/15 19:27 - 725 commenti

I gusti di Alex1988

Se non fosse per questa moda del cinema odierno di girare come uno spot pubblicitario, avrei dato anch'io tre pallini. La storia è buona, seppur tenda a riciclare lo spunto da altri film e anche le scene d'azione sono ben orchestrate. Anche il povero Paul Walker è abbastanza bravo, ma nel complesso sembra più un videogioco che un film. Peccato anche per il finale.

Anthonyvm 21/01/20 17:42 - 2746 commenti

I gusti di Anthonyvm

Kramer, tarantineggiando senza nasconderlo, imbastisce una dinamica e divertente avventura thriller che (e qui i titoli di coda vengono in aiuto, con una sequenza animata emblematica) sembra una fiaba noir con pedofili in vece della strega di Hansel e Gretel (in assoluto la sequenza migliore del film), prostitute al posto di fatine buone e orchi in veste di boss malavitosi. Il ritmo è fin troppo veloce e qualche plot hole ci scappa, ma il buon cast (Walker e la Farmiga su tutti) e una tesa parte finale intrisa di colpi di scena non deludono.
MEMORABILE: Il patrigno ossessionato da John Wayne; La gioiosa casa dei pedofili con una sezione nascosta zeppa di DVD snuff; Il violento pappone; Il finale.

POTRESTI TROVARE INTERESSANTI ANCHE...

Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


DISCUSSIONE GENERALE:
Per discutere di un film presente nel database come in un normale forum.

HOMEVIDEO (CUT/UNCUT):
Per discutere delle uscite in homevideo e delle possibili diverse versioni di un film.

CURIOSITÀ:
Se vuoi aggiungere una curiosità, postala in Discussione generale. Se è completa di fonte (quando necessario) verrà spostata in Curiosità.

MUSICA:
Per discutere della colonna sonora e delle musiche di un film.