Re-cycle

Media utenti
Titolo originale: Gwai wik
Anno: 2006
Genere: horror (colore)
Note: Aka: "Gui yu", "Anakyklosi", "Assombração". Inedito in Italia.
Numero commenti presenti: 1

LE LOCATION

I COMMENTI

TITOLO INSERITO IL GIORNO 26/12/09 DAL BENEMERITO UNDYING
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Undying 26/12/09 11:55 - 3840 commenti

I gusti di Undying

Tsui Ting-Yin (Angelica Lee) è una spocchiosa scrittrice al lavoro per comporre il terzo libro di un ciclo molto seguito dal pubblico. Stressata dal ritorno, dopo otto anni, del suo ex, la donna inizia ad avere strane visioni sino a ritrovarsi, di punto in bianco, in una strana dimensione: nella quale compaiono cose, persone e idee dimenticate e abbandonate dai viventi. Dopo un bel primo tempo tipicamente horror (ma prevedibile) i più stimati fratelli orientali danno corso ad una pellicola in bilico tra ironia involontaria e favola strappalacrime interessata a denunciare l'orrore dell'aborto.
MEMORABILE: Il criptico finale.
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


  • Curiosità Undying • 26/12/09 12:09
    Scrivano - 7630 interventi
    Inevitabile come le tasse: la scena in ascensore è presente anche in Re-cycle, un bruttismo horror (sconfinante nel fantasy e nel melodramma) targato Pang brothers!