LE LOCATION

I COMMENTI

TITOLO INSERITO IL GIORNO 19/08/10 DAL BENEMERITO 124C
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

124c 19/08/10 13:19 - 2816 commenti

I gusti di 124c

Poliziesco in 12 episodi diretto da Bruno Corbucci. Volti già visti nelle due serie di "Classe di Ferro" (Ingrassia, Papaleo, Venantini) tornano ad essere diretti dal regista di tanti film poliziotteschi degli anni '70 e '80 con Tomas Milian. Alla fine il prodotto non cambia di molto rispetto a Classe di ferro, anche se risente della mancanza di Adriano Pappalardo. Purtroppo anche questa serie tv, benchè poliziesca, mi piace poco. La bella Barbara Bouchet qui fa la moglie del questore (Aldo Ralli).
MEMORABILE: Luca Ward, noto attore e doppiatore, compare in una puntata del serial nel ruolo di un ladro romano.

Markus 12/04/12 09:24 - 3439 commenti

I gusti di Markus

Una serie televisiva di genere comico-poliziesco che parzialmente rinnovò il vincente cast di Classe di ferro orientando l'insieme su un soggetto diverso e più maturo, per l'affabile gruppo di ragazzi. Questi però, privati dell'elemento “naja”, a mio avviso persero in appeal nei confronti dei giovani spettatori a cui le serie erano destinate. Sarebbe oggi da riscoprire.

Ramino 29/06/14 12:30 - 127 commenti

I gusti di Ramino

Gran parte del cast di Classe di ferro (escluso Pappalardo, purtroppo) compone questa miniserie poliziesca dedicata alla "Speciale" della Polizia di Stato. Piccole indagini, una buona dose di ironia e una sceneggiatura unita alla messa in scena forse un po' troppo modesta garantiscono comunque un buon prodotto nostrano sicuramente da riscoprire.

Pessoa 22/09/21 21:20 - 1685 commenti

I gusti di Pessoa

Fiction poliziesca che si allaccia a un filone molto in voga in quegli anni. Gli episodi sarebbero al limite anche guardabili, ma bisogna fare i conti con uno script non adeguato affossato ulteriormente da una parte del cast non all'altezza. Si salvano solo Papaleo fra i "giovani" (protagonista anche di alcune pregevoli performance musicali) e i grandi caratteristi coinvolti (Mattioli su tutti, Cimarosa, Luce), protagonisti dei momenti più godibili. Corbucci, che cita, si autocita e ricicla, gira con la mano sinistra, ma se confrontato con molti prodotti tv di oggi sembra Bergman...
MEMORABILE: "Conosco lo sciancato, er monco, lo zoppo ma sto Guercino me manca" "Ma il Guercino è un pittore".

Luca Venantini HA RECITATO ANCHE IN...

Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


  • Musiche 124c • 19/08/10 13:22
    Risorse umane - 5174 interventi
    Rocco Papaleo canta la sigla finale del telefilm.
  • Curiosità 124c • 19/08/10 13:30
    Risorse umane - 5174 interventi
    Il fratello di Michele Placido, l'attore Gerardo Amato, compare in un episodio della serie, nel ruolo di un attore che finge una rapina che è poi diventa vera, quando il nostro, con alcuni complici, prende in ostaggio la moglie del vice-questore, ossia Barbara Bouchet.
  • Curiosità 124c • 19/08/10 13:32
    Risorse umane - 5174 interventi
    Di solito, le repliche di questo elefilm passano a notte fonda su Italia uno.
  • Discussione Ramino • 29/06/14 12:31
    Galoppino - 31 interventi
    Si può aggiungere al cast anche Tano Cimarosa nel cast nonno di Guido Venitucci?
    Ultima modifica: 29/06/14 12:32 da Ramino
  • Discussione Zender • 29/06/14 12:48
    Consigliere - 44921 interventi
    Non il ruolo ma l'attore si può aggiungere, certo.