LE LOCATION

I COMMENTI

TITOLO INSERITO IL GIORNO 5/03/09 DAL BENEMERITO B. LEGNANI
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

B. Legnani 15/03/09 18:34 - 4785 commenti

I gusti di B. Legnani

Mantiene totalmente le promesse: è tremendo. Trama d'incredibile banalità: si amano, ma per equivoco lui pensa d'averla persa e si consola con la prima che càpita (la Berté), che lo delude, preludio alla riappacificazione fra i piccioncini. Oltre al cantante che prova a recitare ma è un disastro (Morandi), quello che pare un baccalà (Bobby Solo), abbiamo quello (peraltro grande esecutore canoro) catatonico, che pare passare per caso davanti alla macchina da presa. Il peggio, però, sono i quadri con Ric e Gian. Orchidea è qui meno bella di quanto lo sarà in seguito. Insalvabile.
MEMORABILE: Decenti, a livello di professionismo, ma non di contenuto, alcuni duetti fra la Vazzoler e Dapporto.

Homesick 14/07/09 17:20 - 5737 commenti

I gusti di Homesick

Ancora lontano dall'electro-wave dei Chrisma, Maurizio Arcieri interpreta una serie di scadenti canzonette nella solita storiella d'amore a lieto fine, supportato dalle spalle di Delle Piane e Fangareggi. Qualche momento divertente con il fragoroso Dapporto, la vulcanica Biagini - entrambi bravissimi - e la naturale ruspanteria della Vazzoler; insostenibili Ric e Gian e opaca la De Santis.

Daidae 29/11/10 23:20 - 2762 commenti

I gusti di Daidae

Gli darei un solo pallino, ma la presenza della bella Orchidea solleva di un po' questo filmaccio. Cast maschile inguardabile: i siparietti dei due comici Ric e Gian fanno venire il nervoso piuttosto che far ridere, il resto del cast è mediocre per non dir peggio (anche se la palma del peggiore va senza dubbio al protagonista principale). Un pallino e mezzo.

Gabrius79 4/01/14 20:56 - 1206 commenti

I gusti di Gabrius79

Povero musicarello di una noia mortale con una storia d'amore di sottofondo che è di una banalità sconcertante. Il protagonista Maurizio Arcieri sembra preso e buttato lì per caso, con una inespresssività unica. Il resto del cast è altisonante (Banfi, Dapporto, Delle Piane, Vazzoler, Ric e Gian) ma è sprecatissimo per questa commedia.

Panza 17/09/14 16:45 - 1506 commenti

I gusti di Panza

Pauperistico musicarello creato attorno alla figura di Maurizio Arcieri, che si dimostra pessimo attore (in alcuni casi sembra davvero imbambolato) e interprete di banali canzoni (realizzate prima del radicale cambiamento di immagine e di look dovuto alla fondazione dei Krisma) fra le quali si salva solo "Cinque minuti e poi... ". Il resto è un'accozzaglia di insulse propaggini comiche di cui si rendono artefici un Lino Banfi ancora acerbo, il barzellettiere Carlo Dapporto e la coppia Ric e Gian, i più tremendi del nefasto lotto. Orrendo.
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


  • Curiosità Homesick • 14/07/09 17:24
    Capo scrivano - 1377 interventi
    Loredana Bertè si vede nel ruolo di Silvia, la ragazza che Maurizio conosce in discoteca. Il Mereghetti (edizione 2002), evidentemente distratto, afferma: «Citata nei titoli di testa, Loredana Bertè non si riconosce nel film»...
  • Musiche Panza • 17/01/14 18:35
    Contratto a progetto - 4960 interventi
    Le canzoni del film:

    Maurizio, Cinque minuti e poi... (Pagani - Lamorgese - Prestipino)
    Maurizio, Ricomincio da zero (Testa - Spiro - Waimann)
    Maurizio, L'amore è blu e ci sei tu (Beretta - Cour - Popp - Pallavicini - Hamilton)
    Maurizio, 24 ore spese bene con amore (Mogol - Thomas)
    Maurizio, Cade qualche fiocco di neve (Pagani - Antoine)
    Maurizio, Elisabeth (Pallavicini - Conte)
    Mina, I problemi del cuore (Daiano - Massara)
    Ultima modifica: 17/01/14 18:35 da Panza
  • Discussione Graf • 31/01/15 00:03
    Call center Davinotti - 909 interventi
    E' morto Maurizio Arcieri.
    In questo film è un attore non proprio a suo agio, ma viene ricordato sopratutto come uno dei fondatori della musica elettronica italiana degli anni '70 con i Krisma.
    Possa riposare in pace.
    Ultima modifica: 31/01/15 00:28 da Graf
  • Discussione Zender • 31/01/15 07:59
    Consigliere - 43735 interventi
    Sì infatti, curioso venga ricordato soprattutto come membro dei Krisma considerato anche il suo passato cinematografico precedente.
  • Discussione B. Legnani • 31/01/15 22:31
    Consigliere - 14001 interventi
    L'avevo conosciuto, per quanto fugacemente (uno scambio di poche frasi), molti anni fa (anni Settanta).
  • Discussione Panza • 31/01/15 22:40
    Contratto a progetto - 4960 interventi
    In realtà lo conoscevo solo attraverso questo film e in un certo senso mi ero affezionato alla sua figura. Notevole il passaggio dalla musica leggere a quella elettronica con repentino cambiamento d'immagine. Mi dispiace.
  • Discussione B. Legnani • 2/02/15 22:42
    Consigliere - 14001 interventi
    Questo, forse, il capolavoro di Arcieri, ai tempi di Chrisma.

    Un tango punk.

    https://www.youtube.com/watch?v=D8RWgPckrUk


    Qui una delle ultime esibizioni:
    https://www.youtube.com/watch?v=H3nDDP-Rl7M
    Ultima modifica: 2/02/15 22:54 da B. Legnani
  • Discussione Caesars • 3/02/15 09:19
    Scrivano - 11303 interventi
    Maurizio Arcieri era molto noto già negli anni '60 come cantante dei New Dada e come solista. Il pezzo più famoso è sicuramente "Cinque minuti e poi...". Come tanti cantanti di successo dell'epoca si girò anche film (questo). Poi sparì per un po' dalla cirloazione prima di avere un certo successo con i Chrisma (lui e la moglie).