LE LOCATION

I COMMENTI

TITOLO INSERITO IL GIORNO 11/10/16 DAL BENEMERITO REDEYES
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Redeyes 11/10/16 08:12 - 2164 commenti

I gusti di Redeyes

Notte di Halloween. Un fantasma, non diremo di che tipo, rapisce un bambino. Partirà una ricerca che finirà per culminare nell'Halloween dell'anno successivo. La storia è tutto tranne che originale, ma dalla sua ha un minore ricorso all'elemento orrorifico, puntando piuttosto sull'elemento drammatico. Ridotto al minimo lo scontro col sovrannaturale si punta sul rodato Cage, qui meglio che in altre occasioni. Sembra quasi un film del primo Shyamalan, con una discreta tensione e una N.Y. non ostentata.

Digital 25/10/16 18:12 - 1123 commenti

I gusti di Digital

Horror che parte piuttosto bene riuscendo a creare un apprezzabile alone di mistero e a dare qualche brivido lungo la schiena. Sfortunatamente, col passare dei minuti, inizia a perdere colpi, il ritmo cala vistosamente mentre il ridicolo comincia pericolosamente a serpeggiare (l'anziano coi capelli rasta non si può guardare). Cage prende parte all'ennesimo film alimentare dimostrando tuttavia una buona attitudine drammatica; piuttosto dimessa la Callies. Niente di memorabile o di particolarmente originale, ma può essere tranquillamente visto.

Mco 2/11/16 19:24 - 2159 commenti

I gusti di Mco

Halloween non sempre è foriero di dolcetti e scherzetti divertenti. La coppia Cage-Callies scopre, infatti, sulla sua pelle cosa significhi perdere un bambino tra le folle urlanti. Di film sulla Vigilia di Ognissanti se ne vedono di ogni tipo e forma, quasi sempre declinati all'horror. Qui si punta a una strana commistione di elementi quasi fulciani, con ponti di passaggio tra dimensioni e situazioni tipiche del serial killer movie. Ne emerge un disegno colorato ma senza quella fascinazione che servirebbe. Facilmente dimenticabile.

Pumpkh75 11/04/17 15:11 - 1337 commenti

I gusti di Pumpkh75

Di carne sul braciere c’è n’è in quantità: un quarto d’ora iniziale sorprendente e sinistro, una New York vestita da New Orleans, avvoltoi malevoli e portali verso altre dimensioni. Il cuoco però, distratto dall’espressione da cagnolone bastonato di Cage, la condisce con lo zucchero e non con il sale: tutto diventa soffice, bollito, con un'atmosfera da favoletta dei fratelli Grimm della quale però non mantiene le latenti perfidie. Prova a osare ma se ne vergogna: si poteva fare molto di più.

Galbo 6/08/17 08:22 - 11453 commenti

I gusti di Galbo

Nonostante le aparenze, un film che sta più dalla parte del fantasy (si veda anche il prologo) rispetto a quella dell'horror, non essendo peraltro nemmeno sufficientemente "spaventevole". Il tema è quello della scomparsa di un bambino che mette in crisi una coppia. Cage per una volta rende bene l'angoscia del padre (coadiuvato da una brava partner, Sarah Wayne Callies) e il film riesce a creare una sufficiente tensione, sebbene il finale sia piuttosto sbrigativo. Buona l'ambientazione. Discreto.

Piero68 12/02/18 09:32 - 2783 commenti

I gusti di Piero68

Ciak si parte ed è subito delusione. Il doppiaggio di Cage senza lo storico Pasquale Anselmo diventa presto una sorta di comica involontaria. Quanto alla storia, di spaventoso ha veramente poco (giusto qualche scena a effetto). Per il resto segue i classici canoni dei ghost movie disseminando il film di citazioni qua e là come con Shining o Insidious. Anche la regia di Uli Edel, regista tedesco capace di altri risultati, alla fine risulterà piatta e scontata in ogni passaggio. Finale imbarazzante per il suo buonismo.

Rambo90 17/09/18 22:51 - 6442 commenti

I gusti di Rambo90

Thriller sovrannaturale, dall'inizio promettente ma che per molto tempo gira a vuoto diventando soporifero e inconcludente. La parte finale se non altro torna in carreggiata, con qualche discreto effetto e un paio di momenti ansiogeni. Cage offre una prestazione pigra e poco convincente, ma la regia azzecca almeno l'atmosfera. Si guarda fino in fondo ma non supera la mediocrità.

Rufus68 9/01/20 23:27 - 3153 commenti

I gusti di Rufus68

Indigeribile pastrocchione celtic-horror-fantasy che, sadicamente, non risparmia nulla di vieto e deteriore allo spettatore. L'idea di far sparire il moccioso (di quelli insopportabili) quasi subito fa ben sperare, poi siamo alle solite: effettucci, lunghe parentesi prosaiche, spiegoni esoterici e luoghi comuni a pioggia (il poliziotto incredulo, la medium). Cage padre addolorato è al minimo. In realtà appartiene al genere "cala-la-palpebra".

Anthonyvm 30/10/20 15:32 - 2140 commenti

I gusti di Anthonyvm

Storiella di fantasmi non molto interessante, col monoespressivo Nicolas Cage sulle tracce del figlio scomparso e forse "rapito" da un'entità sovrannaturale, in una specie di infelice incrocio fra The orphanage e Insidious (con tanto di viaggio nell'altra dimensione), che combina la leggenda della Llorona ai rituali celtici. Alcune scene sono sufficientemente creepy (la madre che parla con la voce del bambino à la The others, i cadaveri bruciati dall'interno, il flashback del rogo famigliare), ma l'insieme è scontato e condotto senza energie. Il finale è persino ridicolo. Evitabile.
MEMORABILE: Il bambino scompare tra la folla mascherata; La morte della medium fatta svolazzare contro le pareti; La comunità di senzatetto nell'underground.
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


  • Discussione Redeyes • 11/10/16 14:50
    Contratto a progetto - 848 interventi
    Per eventuali contributi con screenshots si aspetta sempre un anno dall'uscita in Italia, giusto?
    O ricordo male?
  • Discussione Zender • 11/10/16 15:01
    Consigliere - 43743 interventi
    Qui puoi mettere quel che vuoi
  • Discussione Redeyes • 11/10/16 15:37
    Contratto a progetto - 848 interventi
    Meglio,
    ero convinto di ricordarmi che una volta esistesse questa regola...

    :)
  • Discussione Zender • 11/10/16 17:43
    Consigliere - 43743 interventi
    Esiste, ma il film è del 2015, son passati più di sei mesi (è il limite minimo da verificare) e il dvd è uscito da un pezzo.
  • Discussione Digital • 25/10/16 18:21
    Segretario - 3058 interventi
    E' al cinema.