Passione sinistra

LE LOCATION

I COMMENTI

L'IMPRESSIONE DI MARCEL M.J. DAVINOTTI JR. (cos'è?)

Clicca qui per leggere il papiro di Marcel M.J. Davinotti Jr.
TITOLO INSERITO IL GIORNO 29/04/13 DAL BENEMERITO MARKUS POI DAVINOTTATO IL GIORNO 9/09/13
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Markus 29/04/13 11:10 - 3310 commenti

I gusti di Markus

Graziosa commedia sentimentale che gira su due binari differenti: da una parte le classiche tiritere amorose tra bellocci/attrazione sessuale e dall'altra una piacevole parodia della politica odierna fatta di slogan demagogici. Ponti orienta la pellicola sulla seduzione nonostante tutto, ma anche su intelligenti prese di posizione su politica populista (peccato non aver accentuato il tiro sul tema) e i romanzieri da “ipermercato - reparto libreria”. Cast di bei volti ma non solo, che trovano nel ruolo la giusta collocazione.

Redeyes 13/10/13 11:11 - 2148 commenti

I gusti di Redeyes

Commedia sui luoghi comuni che è cosciente di questo e amplificandoli ne esce senza ossa rotte. Incantevole Lodovini con una Geppi piuttosto in forma e un Preziosi che, nonostante la faccia da schiaffi, ha qui il suo perché. A cornice il "poco freddo" Vinicio e la Riccobono, il personaggio maggiormente caricaturale. Piacevole film perché pur trattando di amori "impossibili" non punta tutto su questo, lanciando anche un gustoso sindaco di sinistra e potendo contare su una buona fotografia. Commedia leggera ma decisamente gradevole.

Gabrius79 29/07/13 19:08 - 1199 commenti

I gusti di Gabrius79

Da un bel libro di Chiara Gamberale viene estrapolata questa commedia non così eccelsa ma a tratti guardabile e spiritosa, con poche frecce che centrano il bersaglio. Cast discreto con la presenza di una buffa e svanita Eva Riccobono, mentre il "cameone" della Cucciari soddisfa in parte.

Maxx g 8/09/13 14:43 - 492 commenti

I gusti di Maxx g

Mi è piaciuto, anche se non è che strappi risate eclatanti. Però mette di fronte (anche se esagerandola) la realtà delle diverse mentalità politiche. Quello che magari dispiace è che Ponti non centri totalmente il tema della satira politica, che rimane latente, appena tratteggiata: la abbandona presto per dedicarsi all'aspetto puramente sentimentale della storia. Per una serata spensierata e divertente.

Galbo 30/09/13 07:11 - 11424 commenti

I gusti di Galbo

La passione politica è un bel tema per un film, ma anche un argomento insidioso per una commedia. Prova a realizzarla il regista Marco Ponti con un film tratto da un romanzo di Chiara Gamberale. Il film è abbastanza riuscito per la caratterizzazione dei personaggi, interpretati da attori ben scelti. Di contro la sceneggiatura sembra appena abbozzata e la storia avrebbe meritato una maggiore vivacità.

Homesick 24/03/14 08:55 - 5737 commenti

I gusti di Homesick

Spumeggiante commedia che (si) diverte a sbeffeggiare certa sinistra italiana ipocritamente buonista e infatuata di Fazio, Travaglio e degli scrittoruncoli per ragazzine. Nell’armonico coro di attori, alla voce guida della bellissima Lodovini si uniscono le battute dell’oca svampita Riccobono, i saporiti commenti della Cucciari e di Ferrini e i proclami di Blackhall, archetipo delle varie facce da c*** che amministrano oggi l’Italia. La Laurenti Sellers conferma il talento rivelato in Buongiorno papà nel ruolo della sorellina tutto pepe dell’antipatico riccastro Preziosi. **!/***
MEMORABILE: I conati di vomito della Lodovini; la faccia da imbecille di Blackhall; le battute della Riccobono; i consigli della Cucciari; i titoli dei pornofilm.

Piero68 27/05/14 08:30 - 2768 commenti

I gusti di Piero68

Squallida storia di sesso e tradimenti malamente occultata dietro una falsa satira politica. Ma la politica in questa storia c'entra come i cavoli a merenda e l'accozzaglia di luoghi comuni su destra e sinistra, sparati a mitraglia dal personaggio di turno, è quanto di più qualunquista e becero si possa trovare in circolazione. Regia pessima con un cast di non attori veramente imbarazzante. Dalla Lodovini, che continuo a non capire come faccia l'attrice, alla Cucciari, alla Riccobono. Persino Marchioni delude. Cameo di Travaglio inspiegabile.

Nando 27/05/14 08:37 - 3486 commenti

I gusti di Nando

Commediola incentrata sulle differenze politiche che condurranno a un'improbabile passione amorosa. Narrazione stereotipata e macchiettistica con luoghi comuni a iosa. Lodovini e Riccobono poco convincenti, Preziosi belloccio ma scontato, appropriato Marchioni. Sostanzialmente insulso.

Gugly 13/06/14 11:58 - 1016 commenti

I gusti di Gugly

Film(etto) che in teoria dovrebbe mostrare il dissidio cuore/politica, in realtà disvela più o meno tutta la piacioneria di Preziosi e una Lodovini bella ma a tratti quasi insopportabile, superata però dal personaggio di Marchioni, davvero inguardabile; la Cucciari spara qualche battuta e finisce lì, mentre la Riccobono è davvero azzeccata; ovviamente la nota di merito va al personaggio del giovane sindaco arrivista, forse il più assurdo ma il più vero in pari tempo! Splendore, siamo tutti con te!
MEMORABILE: Il personaggio della Riccobono, scema ma non troppo.

Pinhead80 1/05/20 18:22 - 3970 commenti

I gusti di Pinhead80

Se è vero che gli opposti si attraggono, ecco che questo film rappresenta un esempio concreto di tale teoria. L'amore è qualcosa che deve essere coltivato ogni giorno e quando gli anni passano si fa sempre più fatica a compiere l'operazione. Ne sanno qualcosa i due protagonisti, che verranno travolti da una passione improvvisa e sfrenata per qualcosa che all'apparenza è distante anni luce dal loro modo di vedere la vita. I momenti divertenti però non sono molti e il meglio viene offerto dal cast maschile. Bella la parte della Riccobono.
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


  • Discussione Fedemelis • 22/09/13 20:32
    Fotocopista - 1774 interventi
    Nel cast anche il mitico "Mago Guarda", istituzione della movida romana.

    Ultima modifica: 23/10/13 13:51 da Fedemelis
  • Discussione Lucius • 22/09/13 20:37
    Scrivano - 8319 interventi
    Oh my God!!
  • Homevideo Mco • 2/10/13 23:23
    Scrivano - 9684 interventi
    Dal 23 Ottobre 2013 in Blu-Ray per 01 Distribution.
  • Discussione Nando • 27/05/14 16:28
    Controllo di gestione - 1418 interventi
    Dove si trova la villa al mare che la Lodovini eredità dal defunto padre??
  • Discussione Kaciaro • 27/04/18 23:48
    Galoppino - 486 interventi
    film di una bruttezza e pochezza allucinante...