Passaggio a Nord-Ovest

LE LOCATION

I COMMENTI

TITOLO INSERITO IL GIORNO 11/06/09 DAL BENEMERITO R.F.E.
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

R.f.e. 12/06/09 19:53 - 817 commenti

I gusti di R.f.e.

Ispirato (ma vi sono alcune differenze) all'omonimo romanzo di Kenneth Roberts (edizione italiana BUR in due volumi, basato sulla vecchia traduzione di Elio Vittorini: attualmente si trova sovente, scontato, in molti "remainders") è uno straordinario film d'avventura, interpretato da un grandioso Spencer Tracy. Cult-movie assoluto (e mio cult personale, fin da ragazzino), è un film che fa venir la voglia di uscire e fare qualcosa di eroico, di coraggioso, di mitico. Non date retta a chi lo considera reazionario, non capisce un ca...

Saintgifts 4/02/10 14:33 - 4098 commenti

I gusti di Saintgifts

Primo film a colori per King Vidor. Spencer Tracy impersona perfettamente il maggiore dei rangers Robert Rogers, uomo carismatico capace di condurre i suoi uomini attraverso fiumi, foreste e paludi, quasi senza mangiare e con mille sacrifici. Poi c'è la "bellissima" battaglia contro gli indiani cattivi alleati con i francesi, battaglia che dura dalle 5, 20' fino alle 6, condotta con metodo e coraggio. Film epico dove i toni rimangono sempre molto umani e non c'è nessuna esaltazione nelle gesta dei duri rangers. Bellissima la fotografia.

Giacomovie 7/02/10 13:20 - 1352 commenti

I gusti di Giacomovie

In questo film è la natura ad essere protagonista, con paesaggi suggestivi ed un uso del colore che supera in efficacia e chiarezza dell’immagine il lavoro fatto un anno prima per Via col vento. Difficile classificarlo come genere, si può definire come un avventuroso western bellico, ma risulta atipico sia come western che come film di guerra. Realizzato con senso dell’equilibrio, è un film classico con diversi elementi di maturità. I dialoghi sono scorrevoli e Spencer Tracy è un leader sia nel personaggio che nella recitazione. ***
MEMORABILE: È difficile distruggere un uomo che ha un ideale da raggiungere.

Galbo 8/02/10 08:36 - 11424 commenti

I gusti di Galbo

Decisamente uno dei migliori film d'avventura mai realizzati, è tratto dalla prima parte di un celebre romanzo di Kenneth Roberts ed interpretato da uno Spencer Tracy nella parte di un eroe carismatico ma non privo di connotati estremamente umani. Fotografia di ampio respiro (con struggenti paesaggi) e ritmo sostenuto con ottime sequenze d'azione dirette in modo eccellente da Vidor.

Disorder 19/04/11 14:25 - 1408 commenti

I gusti di Disorder

Gran bel film, pura esaltazione di valori come coraggio ed eroismo. Il protagonista (un memorabile Spencer Tracy) è un vero eroe d'altri tempi, uomo stoico e inossidabile anche nelle situazioni più disperate; la figura più moderna (e forse più bella) è però quella del giovane che lascia la rassicurante routine cittadina per vivere l'avventura di una vita. La caratterizzazione dei nativi americani fa un po' storcere il naso, ma va tenuta presente l'età del film.
MEMORABILE: La catena umana sul fiume; il discorso finale, un po' retorico ma esaltante.
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


  • Homevideo R.f.e. • 12/06/09 19:58
    Call center Davinotti - 854 interventi
    Dvd recentemente (2009) uscito per Millennium Storm
    9 Singola faccia, doppio strato
    Formato schermo 4:3
    PAL Area 2
    Lingua audio: italiano, Dolby Digital 2.0 - stereo; inglese, Dolby Digital 2.0 - stereo
    Ultima modifica: 10/08/09 20:21 da R.f.e.
  • Homevideo R.f.e. • 10/08/09 20:22
    Call center Davinotti - 854 interventi
    Attenzione:

    Giovedì 27 agosto 2009 il dvd di questo film uscirà in edicola, nell'edizione della Nuov@Periodici (collana "I grandi miti del film Western").
    Ultima modifica: 10/08/09 20:22 da R.f.e.
  • Curiosità Ciavazzaro • 23/12/09 10:35
    Scrivano - 5604 interventi
    Il ruolo di Landgon Towne fu inizialmente offerta a Robert Taylor che però rifiutò.

    Fonte:Imdb
  • Discussione R.f.e. • 9/02/10 14:27
    Call center Davinotti - 854 interventi
    Mi fa davvero piacere che sempre più davinottiani (mi piace pensare siano anche "dei giovani") inizino ad apprezzare questo film, mio grande cult-movie di quand'ero ragazzino. Certo, una pellicola non esente da difetti (si veda, per esempio, lo scialbo Robert Young) ma che, come dicevo nel mio commento, ti "da una carica" notevole...
    Ultima modifica: 9/02/10 14:29 da R.f.e.