Pantani

Media utenti
Titolo originale: Pantani: The Accidental Death of a Cyclist
Anno: 2013
Genere: documentario (colore)
Numero commenti presenti: 4

LE LOCATION

I COMMENTI

TITOLO INSERITO IL GIORNO 18/03/14 DAL BENEMERITO MICKES2
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Viccrowley 26/03/14 14:40 - 803 commenti

I gusti di Viccrowley

Il ciclismo come apologo di una vita di sacrifico, passione e abnegazione. Ma anche come corollario di paure e possibili cadute vertiginose. In alcuni frangenti iperbolicamente enfatico grazie a musiche pseudo epiche Erskine tratteggia comunque in maniera convincente l'atleta romagnolo, con le sue debolezze, il suo straordinario talento e l'aura mitica che solo grandi imprese possono regalare. Meno riuscita la parte legata al doping, esageratamente complottista. Emozionante per tutti quelli che hanno amato l'uomo prima ancora del campione.
MEMORABILE: Il duello Pantani/Armstrong; Le testimonianze dei genitori di Marco.

Mickes2 18/03/14 16:48 - 1668 commenti

I gusti di Mickes2

Un documentario sull’uomo, sulla vita dello sportivo professionista nonché un elogio all’atleta e a quel talento che germogliava fin da piccino quando nella sala di casa sua smontava e rimontava l’adorata bicicletta. Peccato si sia anche deciso di risollevare questioni riascoltate mille volte fra scandali e denunce; francamente non se ne sentiva il bisogno. In ogni caso rimangono le interviste, le telecronache e le immagini; un montaggio incalzante come la progressione del pirata, scalatore sopraffino, signore di uno sport d’immane sacrificio.

Paulaster 20/03/14 10:12 - 2731 commenti

I gusti di Paulaster

Analisi della vita ciclistica di Pantani, per metà centrata sulle vicende sportive e per l'altra metà sugli aspetti oscuri che l’han portato alla fine. Regia di stampo televisivo con qualche licenza epica, amalgama bene le interviste e i filmati. Troppa attenzione alla cultura del doping offusca e fa illazioni mai verificate, spostando l’interesse sugli aspetti economici quando invece poteva andare più a fondo sull’aspetto umano dell’uomo e rendere più dettagli sui dietro le quinte.
MEMORABILE: Armstrong che parla al telefono salendo sul Mt. Ventoux.

Galbo 4/07/20 08:39 - 11346 commenti

I gusti di Galbo

Documentario abbastanza esaustivo sulla vicenda umana e sportiva di Marco Pantani. Gli appassionati di ciclismo non possono non apprezzare le riprese delle imprese ciclistiche del campione. Meno apprezzabile la seconda parte, dove si avvalora (peraltro in modo piuttosto confuso) l’ipotesi di un complotto ai danni del protagonista, che invece fu presumibilmente vittima delle sue fragilità caratteriali. Rimane comunque un ritratto godibile di un personaggio controverso. 
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


DISCUSSIONE GENERALE:
Per discutere di un film presente nel database come in un normale forum.

HOMEVIDEO (CUT/UNCUT):
Per discutere delle uscite in homevideo e delle possibili diverse versioni di un film.

CURIOSITÀ:
Se vuoi aggiungere una curiosità, postala in Discussione generale. Se è completa di fonte (quando necessario) verrà spostata in Curiosità.

MUSICA:
Per discutere della colonna sonora e delle musiche di un film.