LE LOCATION

I COMMENTI

TITOLO INSERITO IL GIORNO 2/09/12 DAL BENEMERITO PAULASTER
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Paulaster 2/09/12 11:28 - 3268 commenti

I gusti di Paulaster

Dal plot del film, già ampiamente esplorato, ci si aspetterebbero battute a raffica o confronti ideologici su cui riflettere. Invece tutto scorre anonimo e le relazioni tra i protagonisti non reggono. La Aniston sbaglia commedia e Theroux il genere. La mancanza di ritmo isola qualche trovata decente, ma si aspetta solo che si combinino i pezzi. Anche Alan Alda è sprecato.

Didda23 4/01/14 21:32 - 2320 commenti

I gusti di Didda23

Certamente non banale come sembrerebbe (soprattutto se dietro c'è quel mostro sacro di Judd Apatow), l'opera si fa apprezzare per la qualità dei dialoghi e per la buona prova del cast. Ormai la Aniston va a nozze con ruoli del genere e Rudd dimostra di essere ormai un attore solido e rodato. Simpatici i ruoli dell'alleniano Alda e del lynchiano Theroux. Per gli appassionati di Six feet under rivedere sullo schermo la Ambrose fa un certo effetto. Il classico film scacciapensieri, adatto per una serata all'insegna del buonumore.

Galbo 24/09/14 05:53 - 11679 commenti

I gusti di Galbo

Ci sarà anche Apatow dietro questa commedia sulle gioie del naturismo, ma il risultato non è granché. Non tanto per la qualità della produzione, che appare sufficientemente curata, sia per l’ambientazione che per la prova degli attori (anche se la Aniston non pare adattissima al ruolo). Il problema è che il tempo di ironizzare su usi e costumi inevitabilmente legati a decadi passate è scaduto da un pezzo e tutto il”bagaglio” umoristico che il film si porta dietro è inevitabilmente datato, poco originale e già visto. Mediocre.

Maxx g 22/07/17 21:46 - 526 commenti

I gusti di Maxx g

In inglese Wanderlust vuol dire "voglia di girovagare". "Nudi e felici" parrebbe un titolo atto ad attirare qualche voyeur, che irrimediabilmente sarà deluso. La commedia ha un umorismo tutto made in Usa e di momenti veramente divertenti se ne conteranno un paio al massimo. Stucchevole e fastidiosa la Aniston, leggermente sopra Paul Rudd. Patetico anche il siparietto con il fratello del protagonista (specialmente il primo). Un film che si può evitare, nonostante qualche messaggio ecologista contenuto. Aniston doppiata da Monica Ward.

Paul Rudd HA RECITATO ANCHE IN...

Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


DISCUSSIONE GENERALE:
Per discutere di un film presente nel database come in un normale forum.

HOMEVIDEO (CUT/UNCUT):
Per discutere delle uscite in homevideo e delle possibili diverse versioni di un film.

CURIOSITÀ:
Se vuoi aggiungere una curiosità, postala in Discussione generale. Se è completa di fonte (quando necessario) verrà spostata in Curiosità.

MUSICA:
Per discutere della colonna sonora e delle musiche di un film.