Non voglio perderti

LE LOCATION

I COMMENTI

TITOLO INSERITO IL GIORNO 2/08/13 DAL BENEMERITO COTOLA
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Cotola 2/08/13 11:11 - 7607 commenti

I gusti di Cotola

Bel dramma che nell’ultima parte sfocia in pieno territorio noir. Alcuni elementi sono risaputi (a partire dallo scambio di persona), ma il ritmo è sempre molto alto e la tensione ed il coinvolgimento non mancano, specialmente in alcune parti. Un finale diverso (più cattivo), a mio giudizio, lo avrebbe reso migliore, ma anche così è decisamente un buon film. Bella la fotografia. La Stanwyck è brava, ma la prova di Bettger, un laido profittatore marcio fino al midollo, è strepitosa.
MEMORABILE: Il biglietto passato sotto la porta. “Non si preoccupi, io sono fortunata”. Le ultime parole famose.

Ciavazzaro 24/11/13 22:10 - 4766 commenti

I gusti di Ciavazzaro

Noir, dramma e pure catastrofico! Aggiungiamoci poi la presenza di una grandiosa Stanwyck che sa appassionare lo spettatore interpretando con la giusta drammaticità senza mai scadere nel melodrammatico e facendo parteggiare lo spettatore per il suo tragico personaggio. Citazione necessaria pure per il bastardissimo villian Bettger. E inoltre come non amare un film dove un personaggio dice: "Sono fortunata!" e due secondi dopo c'è un incidente ferroviario?
MEMORABILE: Momento priceless: "Sono fortunato!"

Daniela 20/11/19 09:08 - 9631 commenti

I gusti di Daniela

Dopo essere sopravvissuta ad un disastro ferroviario, per una serie di circostanze una donna incinta e senza un soldo viene scambiata per la vedova del rampollo di una ricca famiglia che la accoglie a braccia aperte, ma... Da un romanzo di Cornell Woolrich che sarà poi altre volte riproposto sullo schermo, un bel melodramma classico turgido di passioni, impaginato con stile pulito ed avvincente nella trama a parte qualche falla logica. Quanto al cast, ottima Stanwyck, funzionale Lund, dolcissima Cowl, perfetto nei panni del mascalzone Bettger.
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


  • Homevideo Cotola • 2/08/13 11:39
    Consigliere avanzato - 3642 interventi
    Buon dvd (come quasi d'abitudine) questo della Sinister:

    il comparto video rispetta il formato originale della pellicola ed è abbastanza pulito, con pochi graffi e spuntinature qua e là, ma vista l'età del film ci può stare e comunque nulla di serio.
    Buono anche l'audio almeno per la traccia originale (io l'ho visionato così). Non posso
    invece gatantire su quella italiana.


    Ecco le specifiche tecniche del dvd:

    Area 2 - Europa/Giappone
    Codifica PAL
    Formato video 1,37:1
    Formato audio 2.0 Mono Dolby Digital: Italiano Inglese
    Sottotitoli Italiano
    Tipo confezione Amaray
    Numero dischi 1
  • Curiosità Ciavazzaro • 25/11/13 22:22
    Scrivano - 5608 interventi
    Scheda di doppiaggio

    Lydia Simoneschi: Barbara Stanwyck
    Emilio Cigoli: Richard Denning
    Rosetta Calavetta: Phyllis Thaxter
  • Discussione Daniela • 20/11/19 09:17
    Consigliere massimo - 5287 interventi
    Soggetto tratto dal romanzo "I Married a Dead Man" dello scrittore statunitense Cornell Woolrich, pubblicato nel 1948 con lo pseudonimo di William Irish.

    Il romanzo ha avuto anche altre trasposizioni cinematografiche:
    Shisha to no kekkon (Giappone, 1960) di Osamu Takahashi,
    J'ai épousé une ombre (Francia 1983) di Robin Davis,
    Kati Patang (India 1970) di Shakti Samanta
    J'ai épousé une ombre (Francia 1983) di Robin Davis,
    Mrs. Winterbourne (USA 1996) (Scambio di identità) di Richard Benjamin