LE LOCATION

I COMMENTI

TITOLO INSERITO IL GIORNO 5/06/07 DAL BENEMERITO IL GOBBO
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Il Gobbo 5/06/07 23:31 - 3011 commenti

I gusti di Il Gobbo

Marco Valerio, console romano, è prigioniero della regina Zenobia, ma escogita uno stratagemma per salvare la sua vita e le sorti di Roma... Sontuoso peplum iniziato dal vetusto Brignone, che poi cadde malato per cui a girarlo furono Riccardo Freda (accreditato per le "scene di battaglia") e Michelangelo Antonioni (!) a corto di quattrini. Aggiungiamo Sergio Leone sceneggiatore, e gran cast con Anitona (improbabilissima regina siriana) grazie a questo film lanciata in Italia e notata da Fellini, e si capisce che siamo dinanzi a un fondamentale.
MEMORABILE: La danza della stragnocca Chelo Alonso; Mimmo Palmara trucidissimo paleocristiano che prova a spiegare il Vangelo in pillole a Jacques Sernas.

Homesick 31/08/13 18:26 - 5737 commenti

I gusti di Homesick

Sconfitto dall’esercito di Palmira, il console romano Marco Valerio si innamora della regina Zenobia e l’aiuta a sventare un complotto ai suoi danni. Labili agganci storici per un peplum di buona fattura che si sofferma sul lato romantico – il dissidio tra amore e doveri militari - senza perdere di vista lo spirito avventuroso che si rafforza nella battaglia finale. Marchal è un provetto dux Romanorum e la Ekberg, oltre che esporre l’opulento décolleté, sa sciogliere la sua malvagità in dolcezza; la Alonso danza e trama, mentre Palmara per una volta ha un ruolo eroico, seppur troppo breve.
MEMORABILE: Lo schiavo ferito dalla macina; la danza caliente di Chelo Alonso; la battaglia finale con tanto di catapulte.

Myvincent 25/05/20 08:40 - 2580 commenti

I gusti di Myvincent

Roma, Roma, Roma! Ci troviamo ai tempi dell'imperatore Aureliano e Cristo ha già convinto qualcheduno; fra il console Valerio, prigioniero a Palmira e la regina Zenobia scatta qualcosa che va oltre l'ammirazione nascosta. Un peplum più che dignitoso coi colori netti del Technicolor e qualche ricostruzione che sfiora il kitsch. Parteciparono alla realizzazione Sergio Leone e Antonioni (!), nonché Freda alla regia. Anita Ekberg, pre-Dolce vita, è splendida visione per le nostre pupille.
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


  • Curiosità R.f.e. • 17/09/09 12:08
    Call center Davinotti - 854 interventi
    Doppiatori italiani:

    *Emilio Cigoli: Georges Marchal
    *Lydia Simoneschi: Anita Ekberg
    *Giorgio Capecchi: Folco Lulli
    *Pino Locchi: Jacques Sernas
    *Dhia Cristiani: Chelo Alonso
  • Homevideo Il Gobbo • 27/07/10 14:33
    Contratto a progetto - 771 interventi
    Pubblicato in dvd dalla Fabbri nella collana Kolossal, poi transitata nelle videoteche
  • Curiosità Lucius • 31/07/10 19:50
    Scrivano - 8319 interventi
    La regia è in realtà per gli interni di Michelangelo Antonioni e per gli esterni di Freda.
    Fonte:"Riccardo Freda, l'esteta dell'emozione" di Antonio Fabio Familiari, come si legge in alto nella scheda.