Monte Walsh - Il nome della giustizia

Media utenti
Titolo originale: Monte Walsh
Anno: 2003
Genere: western (colore)
Note: Remake di "Monty Walsh - Un uomo duro a morire" del 1970 con Lee Marvin.
Numero commenti presenti: 4

LE LOCATION

I COMMENTI

TITOLO INSERITO IL GIORNO 8/03/12 DAL BENEMERITO MCLYNTOCK
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Mclyntock 8/03/12 10:22 - 91 commenti

I gusti di Mclyntock

La storia è rispettata, i personaggi credibili, il ritmo non langue, ma tutto sa troppo di prodotto televisivo e manca il tocco perspicace e affascinante di Fraker, nella descrizione nostalgica di una America rurale che andava scomparendo. Gli attori hanno le facce giuste, ma non approfondiscono i personaggi a dovere. Per amanti del genere, è comunque guardabile.

Saintgifts 9/12/13 23:09 - 4098 commenti

I gusti di Saintgifts

Come non farsi venire in mente Carabina Quigley, visto che regista e protagonista (Selleck) sono gli stessi? Qui però non siamo in Australia ma nel Wyoming, alla fine del diciannovesimo secolo, dove i cow boys sono in via di estinzione e devono riconvertirsi, magari domando cavalli in qualche Wild West Circus. TV movie, etichetta che poco significa; siamo di fronte a un lavoro ben fatto, con un cast di tutto rispetto. Raramente è stata descritta così bene la figura del mandriano, il suo carattere duro ma leale, purtroppo qualche volta impulsivo.
MEMORABILE: Monte Walsh doma un baio... uscendo anche dal recinto.

Pesten 18/08/19 23:25 - 638 commenti

I gusti di Pesten

Film con un cast mica male, in cui Tom Selleck esprime il suo amore per la figura del mandriano, spesso mai approfondita veramente nel mondo del cinema western. Pur essendo un prodotto per la tv, il taglio della fotografia e la cura dei dettagli è decisamente di alto livello e sorregge una sceneggiatura che a volte risulta un po' dilatata o annacquata. Selleck sembra totalmente a suo agio (vive in un ranch d'altronde) e i suoi compagni di avventura sono all'altezza. Nel complesso un film decente; peccato per i suddetti momenti morti...

Alex1988 18/02/20 18:32 - 652 commenti

I gusti di Alex1988

Western per la televisione che difficilmente potrà appassionare tutti gli amanti del genere, data anche la scarsa presenza di sparatorie (ingrediente fondamentale). Però, è un prodotto che non lascia indifferenti: c'è una certa cura nella messinscena e l'atmosfera, dai toni crepuscolari, non può che riecheggiare, positivamente, i classici del western americano (e non) come La ballata di Cable Hogue e C'era una volta il West. Interessante.
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


  • Curiosità Mclyntock • 8/03/12 10:24
    Galoppino - 88 interventi
    Film più visto nella storia della tv via cavo (quasi 18 milioni di persone).
  • Homevideo Mclyntock • 8/03/12 10:26
    Galoppino - 88 interventi
    La durata della versione originale è di circa 4 ore suddivise in 2 parti. La versione per il mercato italiano dura 120 minuti, quindi sono stati effettuati tagli.
  • Homevideo Mclyntock • 8/03/12 10:27
    Galoppino - 88 interventi
    Nel 2005 è uscito anche in Italia il DVD di Monte Walsh, su disco unico doppio strato, con una durata di 119 minuti. Questo significa che è stato tagliato rispetto al film per la TV. Lo trovate in vendita anche su www.dvd-store.it