Mindhunter (2 stagioni)

Media utenti
Titolo originale: Mindhunter
Anno: 2017
Genere: fiction (colore)
Regia: Vari
Note: Serie tratta dal libro "Mind Hunter: Inside FBI’s Elite Serial Crime Unit, di Mark Olshaker e John E. Douglas". Prodotta da David Fincher che ne ha diretto quattro episodi.
Numero commenti presenti: 6

LE LOCATION

I COMMENTI

TITOLO INSERITO IL GIORNO 18/10/17 DAL BENEMERITO GALBO
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Galbo 18/10/17 05:35 - 11596 commenti

I gusti di Galbo

Negli anni 70, due agenti dell’FBI si dedicano per la prima volta allo studio dei profili psicologici degli assassini seriali. Originale fin dalle premesse, Mindhunter è basata su una sceneggiatura che fa della caratterizzazione dei personaggi il suo elemento di spicco. Poca azione sul campo e dialoghi miranti a definire le motivazione di efferati omicidi. La cura dei dettagli (fotografia e ambientazione) è garantita dalla professionalità di Fincher già avvezzo al mezzo televisivo. Attori molto convincenti e bella colonna sonora.

Lythops 21/10/17 17:44 - 980 commenti

I gusti di Lythops

Fincher, già ammirato in precedenti lavori, confeziona un prodotto all'insegna dell'introspezione avvalendosi di una sceneggiatura pressoché perfetta anche nelle situazioni banali che fanno da intervallo, o contrappunto, ai drammi di carnefici e vittime. Funziona la coppia Groff/McCallany ma soprattutto la scenografia, vero punto di forza "parallelo" con tutta una serie di oggetti e strumenti spariti da tempo. Una serie destinata a fare la gioia di non ne può più di C.S.I. e Criminal minds, da tempo diventati lo spettro di loro stessi.

Daniela 3/11/17 07:45 - 10235 commenti

I gusti di Daniela

Dall'autore di uno dei più intriganti film su serial killer, una serie tv che racconta la genesi del primo gruppo di profilers, poliziotti specializzati nello studio della mentalità di criminali seriali, fra scetticismi dei vertici, difficoltà operative, prime investigazioni sul campo. Quasi interamente basata sui dialoghi e sull'introspezione psicologica, la serie è di impeccabile fattura, curata sotto ogni aspetto e ben recitata, ma poco coinvolgente, considerato il soggetto, per cui, pur essendo interessante, risulta inferiore alle personali attese che erano invero molto alte.

Hackett 7/11/17 07:44 - 1800 commenti

I gusti di Hackett

David Fincher è l'anima produttiva del progetto e si vede. La sua particolare abilità nell'indagare nella criminalità seriale degli albori, già apprezzata nell'ottimo Zodiac, si sublima in questa serie in dieci episodi che ci immerge nella creazione del reparto operativo dell' FBI che analizza i crimini seriali. Tra interviste a personaggi di killer realmente esistiti e indagini incrociate sul campo, lo spettatore viene coinvolto in un crescendo di morbosa ricerca della verità. Serie davvero interessante e realizzata con grande stile.

Kinodrop 10/12/17 18:31 - 1825 commenti

I gusti di Kinodrop

Una serie di indagini sulle motivazioni e sugli impulsi omicidi della neo categoria (siamo negli anni '70) dei serial killer, da parte di un'equipe all'interno dell'FBI. Azione e cliché polizieschi tenuti da parte per puntare invece sullo scavo psicologico, basato su tecniche sperimentali di interrogatori che alla fine coinvolgono anche gli stessi operatori, mutandone aspettative e sentimenti. Non tutte le puntate sono ugualmente interessanti, ma tutte sono ineccepibili nella confezione e nella sceneggiatura. Cast perfetto e musurato, ottima colonna sonora.
MEMORABILE: Il primo interrogatorio a Ed Kemper; La personalità della tagliente Debbie; L'inflessibile controllo di Wendy; La cura scenografica.

Minitina80 6/08/20 16:43 - 2516 commenti

I gusti di Minitina80

Da Fincher ci si aspetta sempre un pizzico in più rispetto alla media e qualcosa lo si riscontra nella dovizia di particolari inseriti nelle discussioni con gli assassini. Sul resto, invece, sembra non avere intenzione di rischiare, rimanendo incollato ai soliti standard narrativi. L’agente più intuitivo e bravo è ovviamente quello osteggiato, mentre le vite personali degli agenti sono un po’ incasinate, lasciando il tempo che trovano e dimostrandosi superflue e riempitive. I momenti migliori sono quelli che corrispondo alle indagini sul campo. Niente di che.

Vari HA DIRETTO ANCHE...

Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


  • Discussione Galbo • 19/10/17 05:46
    Consigliere massimo - 3836 interventi
    @Daniela
    consigliato
  • Discussione Didda23 • 19/10/17 09:07
    Comunicazione esterna - 5749 interventi
    Lo recupero pure io.
    Grazie Galbo.
    Poi se c'è fincher...
  • Discussione Galbo • 19/10/17 10:22
    Consigliere massimo - 3836 interventi
    Didda23 ebbe a dire:
    Lo recupero pure io.
    Grazie Galbo.
    Poi se c'è fincher...


    La sua presenza si sente molto....
  • Discussione Schramm • 19/10/17 11:56
    Risorse umane - 6818 interventi
    Galbo ebbe a dire:
    Didda23 ebbe a dire:
    Lo recupero pure io.
    Grazie Galbo.
    Poi se c'è fincher...


    La sua presenza si sente molto....


    dato per escluso FC, chiederei sotto quale preponderante forma: seveniana? giocherellona? panica? zodiacale? millenaria? pinocchietta? un po' di tutto questo assieme?

    soprattutto: dirige solo il pilota o sovrintende l'intera operazione?
  • Discussione Galbo • 19/10/17 12:05
    Consigliere massimo - 3836 interventi
    Schramm ebbe a dire:
    Galbo ebbe a dire:
    Didda23 ebbe a dire:
    Lo recupero pure io.
    Grazie Galbo.
    Poi se c'è fincher...


    La sua presenza si sente molto....


    dato per escluso FC, chiederei sotto quale preponderante forma: seveniana? giocherellona? panica? zodiacale? millenaria? pinocchietta? un po' di tutto questo assieme?

    soprattutto: dirige solo il pilota o sovrintende l'intera operazione?


    Direi zodiacale. Dirige i primi due episodi e gli ultimi due, 4/10 dunque....
  • Discussione Schramm • 19/10/17 12:25
    Risorse umane - 6818 interventi
    Galbo ebbe a dire:
    Schramm ebbe a dire:
    Galbo ebbe a dire:
    Didda23 ebbe a dire:
    Lo recupero pure io.
    Grazie Galbo.
    Poi se c'è fincher...


    La sua presenza si sente molto....


    dato per escluso FC, chiederei sotto quale preponderante forma: seveniana? giocherellona? panica? zodiacale? millenaria? pinocchietta? un po' di tutto questo assieme?

    soprattutto: dirige solo il pilota o sovrintende l'intera operazione?


    Direi zodiacale.


    buono a sapersi. cedo le armi in tutta serenità.
    grazie.
  • Discussione Brainiac • 7/11/17 13:46
    Call center Davinotti - 1469 interventi
    Davvero una primizia questo Mindhunter. Oggetto atipico, sinuoso, fattezze di filmone torrenziale più che di serie tout-court. Ci sono ridondanze assortite, ok, ma garba-assaje questo senso di straniamento indotto. Lo spettatore non sa mai di che morte dovrá morire: biopic, thriller o introspettivo? Nessun ansia d'assecondare il Manuale dello sceneggiatore-tv standard, così come di snocciolare twist faciloni ogni tre per due.
  • Discussione Galbo • 16/08/19 07:35
    Consigliere massimo - 3836 interventi
    Esce oggi la seconda stagione, anno 2019