Volti del cinema italiano nel cast VOLTI ITALIANI NEL CAST Volti del cinema italiano nel cast

LE LOCATIONLE LOCATION

TITOLO INSERITO IL GIORNO 11/09/07 DAL BENEMERITO B. LEGNANI
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

B. Legnani 11/09/07 23:35 - 5276 commenti

I gusti di B. Legnani

Spiace notare che a dirigere un filmuccio come questo ci sia lo stesso regista del ragguardevole L'invenzione di Morel. Qui qualche traccia di magìa è rinvenibile solo nei momenti volterrani, che a un certo punto finiscono in un vicolo cieco. Imbarazzante la dichiarazione d'amore della Pandolfi a Giannini, a sua volta imbarazzante come omosessuale maturo. Interminabili i minuti pre-finale, accompagnati dalla musica argentina, per quanto essa sia bellissima.
MEMORABILE: L'incontro a Volterra con la donna mascherata.

Homesick 6/12/08 17:41 - 5737 commenti

I gusti di Homesick

La classe di Greco non è acqua e si vede nella raffinatezza della messa in scena degli esterni e del tango finale. Incapace di reggersi in piedi è invece l’impalcatura narrativa, che barcolla tra indagine poliziesca e insopportabili squarci sentimentali-esistenziali, come la patetica quanto ridicola dichiarazione d’amore della servile Pandolfi. Superlativo Giannini, seguìto dal torvo Cecchi e dalla razzista Sciò. La Ferri si limita al nudo e al ballo; la Gravina, al ceruleo sguardo. Claudia Lawrence interpreta l’anziana madre del protagonista.
MEMORABILE: Barberini viene assassinato in piazza...Barberini.

Nando 8/02/11 11:02 - 3670 commenti

I gusti di Nando

Una pellicola dotata di una discreta idea iniziale si perde miseramente in inverosimili amori omosessuali, dichiarazioni sentimentali da caserma ed una prolissa sequenza di tango, eppure lo scorcio Volterrano era apparso come misteroso e torbido ma la pochezza del resto ha annacquato la narrazione.

Vitgar 9/04/17 18:26 - 586 commenti

I gusti di Vitgar

Film difficile da commentare forse perché non si riesce a capirne il senso più intrinseco. La trama è poco coerente e anche il ritmo narrativo pecca di scarsa incisività. Restano l'innegabile qualità della regia di Greco, una buona fotografia e una notevole interpretazione di Giannini. Ma obiettivamente tutto ciò non basta.

Carlotta83 19/05/21 12:14 - 5 commenti

I gusti di Carlotta83

Il film è divertente e ha un buon ritmo, anche se non si capisce dove voglia andare a parare. La parte con Carlo Cecchi è ambigua, verbosa e irrisolta. Giannini nel ruolo di un ispettore omosessuale è grande come sempre, anche se la sua presenza non basta a rendere interessante l'ultimo terzo della pellicola, troppo monotono, prolisso e tirato per le lunghe. Film che parte da uno schema per poi liberarsene e indirizzarsi verso una strada più anarchica e surreale.
MEMORABILE: La dichiarazione d'amore di Scapuzzo (Claudia Pandolfi) nei confronti del suo superiore (Giannini).

Daidae 13/08/22 23:19 - 2968 commenti

I gusti di Daidae

Tremendo thriller che soffre di tutti i difetti del cinema italiano post anni Novanta. Nonostante la presenza del sempre ottimo Giancarlo Giannini (unico nel cast che davvero funziona) il film è inconcludente, confuso, a tratti (molto) noioso. Tra le poche cose che si possono salvare: la parte volterrana e il ghigno dell'assassino. Non malaccio anche la musica argentina.

Claudia Pandolfi HA RECITATO ANCHE IN...

Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


DISCUSSIONE GENERALE:
Per discutere di un film presente nel database come in un normale forum.

HOMEVIDEO (CUT/UNCUT):
Per discutere delle uscite in homevideo e delle possibili diverse versioni di un film.

CURIOSITÀ:
Se vuoi aggiungere una curiosità, postala in Discussione generale. Se è completa di fonte (quando necessario) verrà spostata in Curiosità.

MUSICA:
Per discutere della colonna sonora e delle musiche di un film.