Lo trovi su

LE LOCATIONLE LOCATION

TITOLO INSERITO IL GIORNO 28/11/22 DAL BENEMERITO HARDEN1980
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Harden1980 28/11/22 16:05 - 97 commenti

I gusti di Harden1980

Tim Burton costruisce una serie di sicuro intrattenimento, anche se il target è piuttosto giovane e il prevedibile è dietro l'angolo. Il personaggio di Mercoledì è ben caratterizzato ed è l'unico dotato del sagace humor nero che caratterizzava tutti i personaggi della famiglia Addams cinematografica. Amori e misteri più o meno avvincenti, dipanati tra depistanti falsi colpevoli e buoni che sembrano cattivi e viceversa. Forse manca proprio quel guizzo in più del regista, che esegue il mestiere senza particolari guizzi, probabilmente edulcolato dagli anni Disney. Si osa troppo poco.

Von Leppe 5/12/22 19:02 - 1173 commenti

I gusti di Von Leppe

E' dai tempi di Christina Ricci che Mercoledì ha preso una posizione di rilievo a scapito degli altri componenti della famiglia. Qui diventa protagonista assoluta di ben otto episodi e risulta decisamente indigesta, complice anche l'attrice che la interpreta e il suo modo di recitare. La trama è presa da Harry Potter. Forse questa serie vorrebbe riallacciarsi all'umorismo tipico degli Addams dei vecchi telefilm e film, ma fallisce totalmente. Persino Mano delude (piena di cicatrici).

Redeyes 19/12/22 08:07 - 2358 commenti

I gusti di Redeyes

Che Mercoledì sia carina è cristallino, di pari passo è anche il personaggio che più incarna lo spirito Addams, ma è il contorno che proprio funziona a singhiozzo. La mano del regista sembra ormai smarrita e dirige con buoni foschi colori ma senza quel guizzo che pareva lecito aspettarci. Quello che ne esce è un prodotto da teenager con una dark Enola catapultata in una sorta di Hogwarts di sirene, lupi mannari, gorgoni e compagnia cantando. Pochi i sussulti e i colpi di scena, poche le risate amare. Eppure la saga parrebbe all'inizio.

Trivex 29/12/22 15:56 - 1666 commenti

I gusti di Trivex

Lei è la dark assoluta. Il mondo che gli sta intorno è fantastico, con un cattivo mostro che porta la morte. La scuola normale non va bene e quella "diversa" (che forse ricorda un po' il mondo di Harry Potter) sarà congeniale anche per un certo cambiamento. Indirizzata ai ragazzi, con qualche punta tosta, avvince anche perché c'è un giallo non semplice da risolvere e poi qualche elemento parallelo da approfondire. Bravissima la protagonista, ottima la sceneggiatura e discreti pure gli spfx. Alla fine ci sarà anche un "corretto" inquadramento tra le streghe e chi dava loro la caccia.
MEMORABILE: Il trattamento ai bulli; Il ferimento di "mano"; La scoperta del mostro.

Modo 1/01/23 16:53 - 914 commenti

I gusti di Modo

Non si può dire che la serie horror-mistery dedicata a Mercoledì non sia ben confezionata, come graziosa e brava è la protagonista. Prodotto adatto adun pubblico giovane che rimanda molto ad Harry Potter, specialmente in riferimento alla scuola Nevermore. Oltre a lupi, mostri e varie specie fantastiche, dal regista ci si aspetterebbe però di più: non basta l'aria gotica che si respira, in cui Tim Burton sicuramente sa eccellere.

Tim Burton HA DIRETTO ANCHE...

Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


  • Discussione Michdasv • 20/12/22 23:07
    Galoppino - 284 interventi
    La quantità di elementi desunti dai Film della saga potteriana è talmente ampia, che sembra impossibile poterli elencare tutti.
    Si va dal singolo gesto, all'intera struttura della trama; dalla caratterizzazione magica di queste "popolazioni" di "Reietti", alla struttura della scuola privata solo in parte partecipe della vita sociale della collettività.
    Eppure non darei un giudizio negativo. E' un'arte persino quella, di rimescolare sempre le solite carte del mazzo, e riordinarle in modo leggermente diverso.
    Solo per aiutare chi avesse pazienza di compilare un catalogo enciclopedico.
    La scuola per maghi. La figura del Preside (con le convocazioni). Prof di Erbologia. Lupi mannari (graficamente simili a HP più che a Twilight). il bar dove gli studenti "possono" recarsi in città. Il negozio di oggetti magici di pessimo gusto. La (pericolosa) gara sportiva. Libri e biblioteche. Club esclusivi. La resurrezione di Voldy. Il sangue dell'erede. Polisucco. Ascoltare non visti. La Foresta. Non fidarsi mai delle apparenze. Figli famosi e snob. Prof ex-compagni dei genitori. Genitori ex-campioni ritratti ovunque. Emarginazione del protagonista cui nessuno crede. Accesso a porte segrete. Il Caminetto. La persona che stai accusando è nella stanza insieme a te. Quadri in movimento. Scale. Assalto a Hogwarts. E l'apiario è la capanna di Hagrid.
    Praticamente è come un grande gioco per gli spettatori: indovinare quale elemento della serie è stato preso da quale film (quasi sempre il primo o il secondo, forse perchè più "da bambini", o forse per usare gli altri nei sequel). 
  • Musiche Michdasv • 20/12/22 23:13
    Galoppino - 284 interventi
    I brani musicali variano dalla musica classica (sia per il violoncello suonato da Mercoledì, sia per la suoneria dell'addetto alle api che è, ovviamente, "Il Volo del Calabrone") ai Rolling Stones  fino a Dua Lipa.
    Ma personalmente trovo interessante la lunga rielaborazione orchestrale di "Nothing Else Matters" dei Metallica (1992) nella parte finale del terzo episodio.
  • Discussione Michdasv • 20/12/22 23:18
    Galoppino - 284 interventi
    In un dialogo tra Mercoledì e la professoressa Thornhill, quest'ultima dice alla studentessa "io e te non ci assomigliamo affatto".
    La battuta è pronunciata dall'attrice Christina Ricci, che aveva interpretato Mercoledì nei due film degli anni 1991 e 1993 (La Famiglia Addams e il 2). Per merito di una sua recitazione molto intensa, e per le scelte di registi e sceneggiatori, proprio dopo l'interpretazione della Ricci l'attenzione del pubblico si è concentrata più sulla figlia che sui due coniugi Addams.

    Ultima modifica: 21/12/22 08:01 da Zender