LE LOCATION

I COMMENTI

TITOLO INSERITO IL GIORNO 17/12/08 DAL BENEMERITO HOMESICK
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Markus 29/02/16 08:56 - 3310 commenti

I gusti di Markus

Pur seguendo i dettami di un certo tipo di cinema giovanilistico in voga in quel periodo, l'esordio di Veronesi segna già un passo verso quel presunto tocco autorale che prevede drammi e virate verso il lacrimevole (il cancro del cinema italiano da ormai venticinque anni). La scusa del racconto apparentemente frivolo (come l’ultima estate prima di diventare adulti di un gruppo di quattordicenni al mare di Sardegna) diventa il pretesto per un’analisi un po' ruffiana sul mondo adulto e sulla perdita dell’innocenza.

Homesick 17/12/08 17:58 - 5737 commenti

I gusti di Homesick

Viaggio iniziatico dall’infanzia all’adolescenza attraverso un periglioso sentiero di simbologie animalesche, fughe, maturazione di sentimenti di amicizia e ostilità, rituali ludico-sessuali al chiaro di luna. Tra le brezze marine della silenziosa costa sarda si insinua la morte: dapprima impalpabile, poi ellitticamente concreta e dall’approdo metempsicotico. I protagonisti (tra cui la Gravina) sono tutti spontanei ragazzini e gli adulti – tranne l’eterno “fanciullino” Novelli - ripresi solo dal collo in giù. Quasi una controparte arcana e tragica de Gli anni in tasca.

Galbo 18/12/08 15:57 - 11422 commenti

I gusti di Galbo

Esordio alla regia per Giovanni Veronesi con una commedia dolceamara imperniata sul mondo dell'infanzia e sui difficili rapporti con gli adulti. Attraverso l'originale espediente tecnico di riprendere gli adulti dalla cintola in giù, il regista demarca nettamente i due mondi e il film benchè connotato da alcune ingenuità in fase di sceneggiatura è meritorio per la freschezza di ispirazione. Buono il cast.

Tomastich 20/01/10 08:03 - 1216 commenti

I gusti di Tomastich

Se l'idea di non inquadrare la testa degli adulti (ad eccezione di Novello Novelli) può essere un'idea interessante ma alla lunga stucchevole, sul resto del film non c'è da dire nulla: un affresco di poesia innocente e commovente, con tocchi tragici e pure spirituali. Bellissima la solita Gravina (che sfoggia pure un topless-underage) e Novelli lupo di mare da incorniciare. Poco professionale il protagonista Sandro, meglio Pippo. Comunque si sente forte l'impronta del maestro nuti. Gioiellino nascosto nella carriera di Veronesi.

B. Legnani 28/02/16 15:29 - 4749 commenti

I gusti di B. Legnani

Parte così così, poi cresce benino per andare, purtroppo, a gambe all'aria con un finale di rara pretestuosità, quasi un voler mortificare alcuni toni di commedia talora prima esibiti. Veronesi non è Comencini, ma la Gravina e Begotti sono bravi. Qualche simbologìa interessante (la colonna spezzata, nota "vanitas"), citazioni divertenti (Il cacciatore, Il bacio della pantera). Il non inquadrare i volti degli adulti non è originale, essendo cosa diffusissima nei cartoni animati, anche disneiani (di certo, così, hanno risparmiato budget...). Interessante, ma un'occasione non sfruttata al meglio.

Daidae 23/02/20 19:13 - 2748 commenti

I gusti di Daidae

Bella commedia sul mondo degli adolescenti, ben recitata dai giovani attori (per molti di loro sarà l'unica prova al cinema, non per la Gravina che avrà invece una buona carriera). Solo la stupenda ambientazione in Sardegna fa guadagnare diversi punti. La trama è interessante, anche se la nota stonata è il finale, che non convince del tutto. Comunque discreto.
MEMORABILE: L'imitazione delle lucertole.
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


DISCUSSIONE GENERALE:
Per discutere di un film presente nel database come in un normale forum.

HOMEVIDEO (CUT/UNCUT):
Per discutere delle uscite in homevideo e delle possibili diverse versioni di un film.

CURIOSITÀ:
Se vuoi aggiungere una curiosità, postala in Discussione generale. Se è completa di fonte (quando necessario) verrà spostata in Curiosità.

MUSICA:
Per discutere della colonna sonora e delle musiche di un film.