Making "The Shining" - Documentario (1980)

Making "The Shining"
Media utenti
Titolo originale: Making "The Shining"
Anno: 1980
Genere: documentario (colore)
Note: Documentario girato sul set di Shining, contenuto nell'edizione Warner BluRay del film.

Volti del cinema italiano nel cast VOLTI ITALIANI NEL CAST Volti del cinema italiano nel cast

Location LE LOCATIONLE LOCATION

TITOLO INSERITO IL GIORNO 17/10/11 DAL BENEMERITO TARABAS
1
1!
2
2!
3
3!
4
4!
5

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione ( vale mezzo pallino)
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Tarabas 17/10/11 09:27 - 1883 commenti

I gusti di Tarabas

Cuore di babbo! Papà Stanley proibiva l'accesso agli studi ai moguls di Hollywood, ma non può dire di no alla prediletta Viv e si lascia filmare sul set di Shining. Vedere, sia pure brevemente, Kubrick alla ricerca di un'inquadratura col suo mitico mirino vale il biglietto. Nicholson (recita anche nelle interviste) dice una cosa di gran sostanza ("come attore preferisco che il regista abbia il controllo su di me"). Si affronta anche il complesso rapporto della Duvall col regista. Altra chicca: Garrett Brown all'opera con la steadicam. Da vedere.
MEMORABILE: "Shelley, stiamo crepando congelati qua fuori e tu ci fai continuamente perdere tempo" (Kubrick alla Duvall, che si rattrappisce).

Raremirko 19/12/14 11:00 - 577 commenti

I gusti di Raremirko

Un documento unico, ben girato e montato (dalla stessa Vivian), che alterna retroscena, interviste e scene tratte dal film. Interessante seguire all'opera il grande Kubrick e vedere alcuni preparativi di scene madri (come la stanza da ballo). Il tutto è a volte evidenziato da un inconfondibile brano musicale realizzato da Wendy Carlos. Non male, scorrevole nei sui 35 minuti.

Il ferrini 17/12/15 19:06 - 2434 commenti

I gusti di Il ferrini

35 minuti di goduria, per chi ama il film di Kubrick. Nicholson è incontenibile: lo si vede lavarsi i denti (perché - dice - è un segno di rispetto per i colleghi, la vita è già abbastanza dura senza la fiatella), aggirarsi per il set, improvvisare uno spogliarello per poi tirar fuori dai pantaloni un microfono, "caricarsi" di rabbia per la famosa scena con l'ascia con tanto di operatore che scappa impaurito. Ma c'è posto anche per i rimproveri del regista alla Duvall, per vedere la steadicam all'opera, per le lacrime di Crothers e le risate di Danny.

B. Legnani 19/12/15 16:26 - 5571 commenti

I gusti di B. Legnani

Questo tipo di documentari sono importanti in modo direttamente proporzionale all'importanza del film "in fieri" che essi testimoniano. Pertanto solo il fatto di vedere Kubrick al lavoro compensa il tempo speso per poterlo fare. Per il resto Nicholson recita quasi sempre, la Duvall testimonia le difficoltà del lavoro col regista, mentre Crothers si commuove e commuove noi che lo guardiamo. Si vede il grande sforzo organizzativo per la scena del ballo.
MEMORABILE: Le comparse che, felici, stringono la mano a Nicholson.

Galbo 19/11/17 08:18 - 12462 commenti

I gusti di Galbo

Uno sguardo personale alle riprese di uno dei capolavori della storia del cinema. Una rara occasione di vedere il maestro al lavoro, purtroppo senza la presenza di interviste dirette. Utile invece la testimonianza visiva della meticolosità nella preparazione delle scene unita ad intervista agli attori, con Nicholson che anche qui manifesta una personalità borderline come fosse condizionato dal personaggio interpretato nel film. Interessante ma troppo breve.

Samdalmas 9/08/18 17:18 - 302 commenti

I gusti di Samdalmas

Se non fosse stato per la figlia di Stanley Kubrick probabilmente non avremmo mai visto questo rarissimo dietro le quinte di Shining. Solo mezz'ora la durata ma vedere il Maestro all'opera sul set è un'occasione unica. Ci sono interviste personali a un carico Jack Nicholson, alla Duvall che non sembra reggere lo stress e al grande Crothers. L'interno dell'Overlook Hotel in studio sembra vero. Alla fine si sente il Valzer di Sibelius rifatto dalla Carlos.
MEMORABILE: Nicholson che prova la scena con l'ascia; La visita al set di James Mason.

Capannelle 18/09/22 00:26 - 4448 commenti

I gusti di Capannelle

Discreto nel porre in evidenza alcune delle caratteristiche salienti di uno dei capolavori di Kubrick. Niente di eccezionale, si prende i suoi tempi e a tratti sembra anche improvvisato ma potrebbe avere anche più valore considerando quando risultasse difficile filmare il backstage dei lavori del regista inglese. Come in tutti i documentari sui film, Nicholson e la Duvall raccontano le cose che devono dire, lui aggiunge qualche pezzo da gigione come quando estrae il microfono dalle mutande.

NELLO STESSO GENERE PUOI TROVARE ANCHE...

Spazio vuotoLocandina Supersexy '64Spazio vuotoLocandina Girlfriend in a comaSpazio vuotoLocandina Le dolci nottiSpazio vuotoLocandina TPB AFK: The Pirate Bay away from keyboard
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare l'iscrizione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


DISCUSSIONE GENERALE:
Per discutere di un film presente nel database come in un normale forum.

HOMEVIDEO (CUT/UNCUT):
Per discutere delle uscite in homevideo e delle possibili diverse versioni di un film.

CURIOSITÀ:
Se vuoi aggiungere una curiosità, postala in Discussione generale. Se è completa di fonte (quando necessario) verrà spostata in Curiosità.

MUSICHE:
Per discutere della colonna sonora e delle musiche di un film.