Loïe Fuller - Corto (1902)

Loïe Fuller
Media utenti
Titolo originale: Loïe Fuller
Anno: 1902
Genere: corto/mediometraggio (bianco e nero)
Cast: Loïe Fuller (?)

Location LE LOCATIONLE LOCATION

TITOLO INSERITO IL GIORNO 4/12/10 DAL BENEMERITO PIGRO
1
1!
2
2!
3
3!
4
4!
5

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione ( vale mezzo pallino)
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Pigro 4/12/10 09:30 - 9800 commenti

I gusti di Pigro

A ritrarre la danza di Loïe Fuller erano stati tra i primi i Lumière in una pellicola altamente ipnotica. Qui Chomón ci riprova, mostrando la bellezza dei movimenti della coreografa americana (anche se qui forse si tratta di un'imitatrice) che riusciva a far danzare le ampie tuniche che la ricoprivano, generando un flusso dinamico di grande fascino. Però, rispetto ai Lumière, non ci sono grosse novità, se non una scenografia che appiattisce il movimento e soprattutto ne è assolutamente estranea. Senza mordente.

B. Legnani 4/12/10 20:32 - 5567 commenti

I gusti di B. Legnani

Facendo un confronto con le immagini certe del viso, dovrebbe essere proprio la Fuller, già immortalata da Edison e da un film del Catalogo Lumière. Qui il gioco è molto meno magico, colpa forse di un'inquadratura frontale che, a differenza del filmato prima citato, forse diretto dal noto trasformista Fregoli, non esalta i movimenti sinuosi, comunque affascinanti.

Ciavazzaro 27/03/11 20:45 - 4769 commenti

I gusti di Ciavazzaro

Nulla di particolare. A parte l'armonia e i bei colori che si vengono a creare durante il "balletto" della Fuller, il corto non presenta altre cose. Nella sua semplicità è gradevole e risulta essere un bel documento d'epoca, ma nulla di più a mio avviso.

Pinhead80 16/06/24 14:46 - 4922 commenti

I gusti di Pinhead80

Ecco che dopo i fratelli Lumière anche Segundo de Chomón si cimenta nella rappresentazione della mitica danza serpentina di Löie Fuller. L'inizio è sicuramente interessante, con una sorta di pipistrello che finisce per trasformarsi poi nella sinuosa danzatrice. Da lì in avanti ci si ritrova a vedere sostanzialmente una replica della danza che avvolge sì lo spettatore ma che ha esaurito completamente l'effetto sorpresa. Una delle cose più curiose è proprio capire se sia la stessa Löie Fuller la protagonista di questo corto. Per chi ama la sua danza è un piacere per gli occhi.

Segundo de Chomón HA DIRETTO ANCHE...

Spazio vuotoLocandina Pickpock ne craint pas les entravesSpazio vuotoLocandina Les oeufs de PâquesSpazio vuotoLocandina Plongeur fantastiqueSpazio vuotoLocandina Hotel elettrico
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare l'iscrizione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


DISCUSSIONE GENERALE:
Per discutere di un film presente nel database come in un normale forum.

HOMEVIDEO (CUT/UNCUT):
Per discutere delle uscite in homevideo e delle possibili diverse versioni di un film.

CURIOSITÀ:
Se vuoi aggiungere una curiosità, postala in Discussione generale. Se è completa di fonte (quando necessario) verrà spostata in Curiosità.

MUSICHE:
Per discutere della colonna sonora e delle musiche di un film.