Lo stravagante mondo di Greenberg

Media utenti
MMJ Davinotti jr
Titolo originale: Greenberg
Anno: 2010
Genere: commedia (colore)
Numero commenti presenti: 3
Papiro: cartaceo

LE LOCATION

I COMMENTI

L'IMPRESSIONE DI MARCEL M.J. DAVINOTTI JR. (cos'è?)

Clicca qui per leggere il papiro di Marcel M.J. Davinotti Jr.
TITOLO INSERITO IL GIORNO 14/04/11 DAL BENEMERITO GALBO POI DAVINOTTATO IL GIORNO 4/12/11
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Galbo 17/04/11 09:30 - 11424 commenti

I gusti di Galbo

Dopo alcune riuscite commedie corali, il regista Noah Baumbach dirige un film incentrato su un unico personaggio principale, un disadattato losangelino che torna nella sua città dopo molti anni. Il film non è supportato da una sceneggiatura adeguata e sembra "girare" spesso a vuoto; non vincente la scelta del protagonista, il sopravvalutato Ben Stiller, assolutamente inadatto ad interpretare un film del genere. Meglio funziona il cast di supporto. Mediocre.

Piero68 5/07/12 10:59 - 2768 commenti

I gusti di Piero68

Parlare di commedia non è solo riduttivo ma addirittura fuorviante. Infatti, dietro a poche gag di genere si nasconde un film di riflessione e introspezione che tocca parecchi nervi scoperti dell'America di oggi. Come la ricerca del successo a tutti costi, la disoccupazione, la malattia e il reinserimento nella società a 40 anni, la crescita, il rapporto tra i sessi. Il tutto rapresentato da un ottimo Stiller, più convincente in questa parte semi-seria che in tanti altri ruoli comici, e un cast di contorno assolutamente funzionale al plot.

Mickes2 12/11/13 09:01 - 1668 commenti

I gusti di Mickes2

La vita di Roger Greenberg è problematica: accusa da tempo un passato rancoroso e l’inadeguatezza dinanzi al mondo si fa sempre più insostenibile. Una pacata villa a LA per tentare una (complicata, come la vita) rinascita. Deliziosa commedia agrodolce a sfondo sentimentale, ricca di sensibilità, avvolgente nel suo minimalismo, che sa scavare nei propri personaggi con intelligenza ed efficacia impreziosendo il racconto con scatti e alterazioni e infine irradiata dallo splendido sorriso di una bravissima Greta Gerwig. Stiller al ruolo della vita.
MEMORABILE: Il primo, pacchiano e comico, rapporto sessuale (orale) fra Roger e Florence; La telefonata-lettera.
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


  • Homevideo Gestarsh99 • 29/06/11 01:59
    Scrivano - 14790 interventi
    Disponibile in edizione dvd dal 31/08/2011 per 01 Distribution:

    DATI TECNICI

    * Lingue Italiano
    * Schermo Anamorfico 16:9
    * Audio Dolby Digital 5.1